Come preparare il patè alle noci

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare il patè alle noci
16

Introduzione

Secondo la cucina classica, i patè sono preparazioni costituite da un involucro di pasta (brisée, frolla o sfoglia) farcito di carne, soprattutto selvaggina, pesce o verdure. Oggi, altrettanto comuni sono, però, quelli non in crosta, spesso avvolti da uno strato di gelatina: entrambi i tipi di paté si servono tagliati a fette piuttosto spesse. In questa guida, leggendo attentamente i passi di questa guida, potete trovare tutti i passaggi su come preparare il paté alle noci: esse sono uno dei frutti secchi più apprezzati nella nostra cucina, soprattutto visto il loro apporto calorico adatto ai periodi più freddi come l'inverno, ma anche per l'energia e per gli acidi grassi che danno all'organismo. Il tempo di preparazione di questa ricetta è di un'ora, più sei ore circa per il riposo in frigo, aggiunti ai venti minuti per la cottura.

26

Occorrente

  • 100 g di polpa magra di maiale
  • 100 g di petto di tacchino
  • 160 g di burro
  • 1 cipolla affettata
  • 1 dl di vino bianco
  • 2 dl di marsala
  • 100 g di gherigli di noci
  • 1 dado
  • sale e pepe
  • 1 confezione di gelatina
36

La gelatina

Preparate la gelatina seguendo le istruzioni riportate sulla confezione; appena sarà chiara, aggiungete 1 dl di marsala e fatela raffreddare senza farla rapprendere. Distribuite un poco di gelatina sul fondo e sulle pareti di uno stampo da plumcake, creando sul fondo uno strato alto 1 cm. Versate 1 dl di gelatina in un recipiente a bordi bassi, formando uno strato alto 1 cm e fatela rassodare. Tenete da parte la gelatina rimasta.

46

L'aggiunta di burro

Fate appassire la cipolla in un tegame con 45 g di burro; aggiungete il maiale e il tacchino, tagliati a pezzetti, fateli rosolare a fuoco vivace, salate, unite il dado sciolto in poca acqua calda, e il vino, sfumatelo, quindi versate il marsala rimasto e fate evaporare. Sgocciolate la carne e tritatela finemente; passatela al mixer e aggiungetevi la gelatina rimasta.

Continua la lettura
56

Il patè

Montate in una terrina il burro rimasto (ammorbidito a temperatura ambiente) e mescolatelo al composto di carne con le noci tritate fino ad ottenere un composto ben amalgamato e soffice; stendete il composto nello stampo (foderato con pellicola trasparente per potere poi sformare facilmente il paté) sopra la gelatina, livellatelo, battete lo stampo per evitare che si formino dei vuoti e ponetelo in frigorifero coperto da una pellicola trasparente per almeno 6 ore. Togliete lo stampo dal frigorifero e tenetelo a temperatura ambiente per almeno 15 minuti in modo che tutto si ammorbidisca. Infine sformatelo su un piatto da portata e togliete la pellicola protettiva, per servire. Per una migliore presentazione del piatto, lo guarnirete con grappolini di ribes e lo servirete con crostini di pane caldi.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per facilitare l'uscita del paté dallo stampo, immergetelo per pochi minuti in acqua calda.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare il patè vegano

Al giorno d'oggi, essere vegano è un vero e proprio stile di vita. Essi, distinguendosi dai vegetariani, hanno eliminato dalla loro alimentazione, oltre alla carne ed al pesce, anche i derivati, come ad esempio il latte, le uova, il burro ed i formaggi....
Antipasti

Come preparare i crostini con paté di radicchio

La croccantezza dei crostini abbinata alla morbidezza del paté dà origine ad una sensazione piacevole al palato, grazie alla loro consistenza diversa. Il paté di radicchio, preparato singolarmente, ha un sapore abbastanza amarognolo. I crostini con...
Antipasti

Come preparare il paté di alici

Il paté di alici è una preparazione piuttosto semplice da portare a termine, per la quale sono necessari solo pochi minuti; grazie all'utilizzo del mixer, infatti, è sufficiente versare i vari ingredienti nel bicchiere e frullarli per pochi secondi....
Antipasti

Ricetta: patè al salmone

In questa guida cercheremo di spiegarvi come preparare con pochissimi ingredienti la Ricetta del patè al salmone. Questo gustoso condimento generalmente viene servito in bella mostra sui tortini di pasta sfoglia o sulle tartine durante ricchi antipasti...
Antipasti

Come fare il patè in casa

Per stuzzicare l'appetito dei nostri ospiti, in maniera elegante e raffinata, perché non lasciarci ispirare da una preparazione tipicamente francese come il patè? Morbido, sfizioso e saporito il patè è perfetto per rendere un semplice antipasto un...
Antipasti

Come preparare i bicchierini di burrata e noci

Stanchi dei soliti classici antipasti e stuzzichini per gli aperitivi? Aprire un pasto con qualcosa di originale, ma realizzato coi sapori tipici della nostra tradizione non è difficile. I bicchierini sono inoltre un apprezzato metodo per creare porzioni...
Antipasti

Ricetta: paté di fagiano

Il tema che verrà trattato nei passi che comporranno la nostra guida, sarà la preparazione di una ricetta che, personalmente, ritengo possa essere interessante. Mi sto riferendo, come avrete compreso tramite la lettura del titolo che accompagna la guida...
Antipasti

Come preparare le praline di noci al gorgonzola

Siete alla ricerca di un antipasto sfizioso, da preparare in pochi minuti e che si presenti bene sulla vostra tavola? Che ne pensate di spiedini di formaggio da servire su un letto di radicchio rosso e profumati al miele d'acacia? Ecco come preparare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.