Come preparare il paté di alici

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il paté di alici è una preparazione piuttosto semplice da portare a termine, per la quale sono necessari solo pochi minuti; grazie all'utilizzo del mixer, infatti, è sufficiente versare i vari ingredienti nel bicchiere e frullarli per pochi secondi. Il paté può essere impiegato per condire un piatto di pasta, oppure per essere consumato come aperitivo su delle fette di pane. È possibile creare molte versioni semplicemente affidandosi a diverse combinazioni di ingredienti; nella presente guida, a tal proposito, verrà indicato come preparare il paté di alici in due versioni diverse, entrambe deliziose.

25

Occorrente

  • 500 g di alici
  • 100 g di tonno
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • 2 spicchi d'aglio
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 manciata di prezzemolo
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • per il paté con olive e capperi:
  • 220 g di olive nere
  • 4 filetti di alice
  • 30 g di olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 cucchiaio di capperi
  • prezzemolo q.b.
  • peperoncino piccante q.b.
35

Per iniziare la preparazione del paté di alici pulire queste ultime e usare le dita di una mano per aprirle a libro, rimuovendo la lisca e lavandole direttamente sotto al getto d'acqua del rubinetto. Asciugare le alici con un panno pulito e posizionarle sulla superficie di un altro panno; nel frattempo prendere una padella piuttosto larga e versare al suo interno un filo d'olio extravergine di oliva. Trasferire la padella sul fuoco e, una volta che l'olio sarà caldo, rosolare gli spicchi d'aglio, in precedenza tritati con il coltello; aggiungere qualche rametto di rosmarino e, quando l'aglio sarà ben dorato, versare le acciughe. Saltarle per 4 o 5 minuti, alzando il fuoco e mescolando frequentemente.

45

A questo punto aggiungere un pizzico di sale, del pepe macinato e il mezzo bicchiere di vino bianco; una volta evaporato quest'ultimo togliere la padella dal fuoco e lasciare intiepidire le alici prima di versarle all'interno del mixer (aggiungere anche il fondo di cottura). Prima di accendere il mixer unire il tonno e il prezzemolo (in precedenza lavato, asciugato e frullato), quindi lavorare gli ingredienti fino ad ottenere una pasta di consistenza piuttosto cremosa. Il paté di alici potrà essere servito in tavola, all'interno di un paio di ciotoline, accompagnandolo con del pane abbrustolito e con dell'olio extravergine di oliva.

Continua la lettura
55

Per conservare il paté di alici il consiglio è di inserirlo a cucchiaiate in un barattolino di vetro, aggiungendo un filo d'olio extravergine di oliva prima di chiudere il coperchio. Una versione alternativa del paté di alici prevede l'impiego, tra gli ingredienti, di capperi e olive. In questo caso, al momento di frullare le alici nel mixer aggiungere l'olio extravergine di oliva, delle foglie di prezzemolo spezzettate, le olive denocciolate, l'aglio e il peperoncino in polvere. I capperi dovranno essere sciacquati sotto ad un getto di acqua corrente e aggiunti dopo aver già utilizzato il mixer per qualche secondo. In questa seconda ricetta è possibile sostituire le olive denocciolate con un paté di olive.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare il patè vegano

Al giorno d'oggi, essere vegano è un vero e proprio stile di vita. Essi, distinguendosi dai vegetariani, hanno eliminato dalla loro alimentazione, oltre alla carne ed al pesce, anche i derivati, come ad esempio il latte, le uova, il burro ed i formaggi....
Antipasti

Come preparare le alici marinate allo zenzero

La stagione calda ci fa sempre desiderare piatti gustosi, ma senza accendere i fornelli. Quindi, si inventano ricette fresche, dove presenziano insalate e anche pesce da poter marinare. Uno dei più adoperati sono le alici. Questo tipo di pesce si può...
Antipasti

Come preparare il patè alle noci

Secondo la cucina classica, i patè sono preparazioni costituite da un involucro di pasta (brisée, frolla o sfoglia) farcito di carne, soprattutto selvaggina, pesce o verdure. Oggi, altrettanto comuni sono, però, quelli non in crosta, spesso avvolti...
Antipasti

Come preparare le bruschette con alici marinate e limone

Le bruschette con alici marinate e limone sono uno di quei piatti intramontabili che appartengono alla tradizione gastronomica italiana. Ne esistono tante versioni più o meno complicate da preparare. Oggi vi proponiamo quella che prevede una marinatura...
Antipasti

Come preparare le alici marinate

All'interno della presente guida, ci occuperemo di alimentazione, trattando la preparazione di una ricetta davvero molto buona. Come avrete notato, andremo a spiegarvi in pochi passi, come preparare le alici marinate. La guida si comporrà di tre differenti...
Antipasti

Come preparare i crostini con paté di radicchio

La croccantezza dei crostini abbinata alla morbidezza del paté dà origine ad una sensazione piacevole al palato, grazie alla loro consistenza diversa. Il paté di radicchio, preparato singolarmente, ha un sapore abbastanza amarognolo. I crostini con...
Antipasti

Come preparare la zuppa di alici fresche e cipolle

Per deliziare il palato dei commensali a pranzo o a cena sia in autunno che primavera un'idea squisita è quella della zuppa di pesce. Si può variare dal pesce di scoglio ai frutti di mare ma per questa ricetta ho scelto le alici. Questo magnifico pesce...
Antipasti

Come preparare la crema di peperoni con ricotta e alici

Se cerchiamo un antipasto elegante per una cena un po' più ricercata questa ricetta fa al caso nostro. Prepariamo della crema di peperoni e sistemiamola su eleganti ciotoline di vetro. Quindi adorniamo il tutto con le alici e la ricotta. Oltre ad essere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.