Come preparare il pesce spada al cartoccio

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare il pesce spada al cartoccio
16

Introduzione

Il pesce spada risulta sicuramente molto adatto a quasi tutti i palati grazie al suo gusto delicato e al ridotto quantitativo di spine presenti. Quest'ultimo pesce si presta amabilmente a numerosi tipologie di ricette. Risulta per esempio davvero buono anche al forno o al carpaccio. Se risulta di vostro gradimento potrete aggiungere al piatto dei pomodorini e delle olive. Se vi interessa questo argomento, non smettette di leggerle questo articolo, in quanto in seguito vi verrà spiegato nel modo più semplice e chiaro possibile come preparare il pesce spada al cartoccio.

26

Occorrente

  • 2 fette da 250 gr l'una di pesce spada
  • 8 pomodori ciliegini
  • 8 olive nere denocciolate
  • 1 patata
  • 1 cipollotto
  • 1 cucchiaio di capperi
  • Olio extravergine d'oliva
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • Succo e buccia di mezzo limone
  • sale e pepe q.b
  • 1 spicchio d'aglio
  • 2 rametti di salvia
  • 2 rametti di rosmarino
  • 6 foglie di basilico
  • 300 ml di vino bianco
36

Primi passi

Le dosi che verranno indicate successivamente fanno riferimento a due porzioni di pesce, pertanto per un numero di commensali superiore dovrete moltiplicare le dosi secondo necessità. Per iniziare a preparare il pesce spada al cartoccio dovrete prima di tutto preparare la marinatura. Il processo di marinatura consiste nell'ammollare il pesce almeno un'ora prima della preparazione. In una pirofila di grandi dimensioni versare circa sei cucchiai di olio EVO assieme alle erbe aromatiche precedentemente triturate, con il termine di erbe aromatiche intendiamo il basilico, il rosmarino e la salvia. Versate successivamente l'aglio tritato finemente, il succo e la scorza di mezzo limone miscelando bene tutti gli ingredienti tra loro. Se risulta di vostro gradimento potrete procedere aggiungendo del pepe e del sale, e il vino bianco.

46

Seconda fase

A questo punto dovrete immergere le fette di pesce spada nella marinatura e successivamente lasciare riposare per un minimo di un'ora. Ovviamente per insaporire maggiormente lasciate a bagno per almeno tre ore. Adesso potete procedere alla preparazione delle verdure. Tagliate la vostra cipolla, la patata, i pomodorini e le olive nere a piccoli pezzi. A questo punto dovrete disporre le fette del pesce spada scolate dalla marinatura e condite il pesce con le verdure ed i capperi (lavati e strizzati). Terminate con le erbe rimaste, il prezzemolo tritato, il sale, il pepe, un goccio d'olio ed un cucchiaio di marinatura per insaporire maggiormente.

Continua la lettura
56

Fase finale del lavoro

A questo punto dovrete chiudere il cartoccio e successivamente accendere il forno portando alla temperatura di 200°. Mettete a cuocere per un minimo di venticinque minuti, verificando comunque la cottura ogni tanto. Quando la cottura sarà terminata, potrete finalmente servire il tutto ben caldo, farete sicuramente un'ottima figura con i vostri familiari e anche con eventuali ospiti a tavola.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Lasciate il pesce a marinare per più di due ore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

5 modi per farcire un fish burger

Il Fish Burger è da sempre uno dei panini più amati e più richiesti in fast food e locali simili. Generalmente, nella sua versione classica, è da intendere come un hamburger che però, al posto della carne, incorpori i sapori del mare. Come il Fish...
Pesce

Come preparare il pesce spada in agrodolce

Un secondo molto gradito da tutti è il pesce spada. Di questo pesce, si possono preparare tanti tipi di ricette e aggiungerlo in qualsiasi menù. Dal punto di vista gastronomico ha carni molto sode ed eccellenti. Tanto che, In tranci o a pezzi si presta...
Pesce

Come preparare il pesce spada marinato agli agrumi

Il modo migliore per preparare il pesce spada è sicuramente marinarlo in una vinaigrette di erbe, e poi grigliarlo. Il pesce spada è un pesce robusto e mantiene la cottura esattamente come farebbe una bistecca, quando lo si cucina e come il manzo, assorbe...
Pesce

Come preparare il pesce spada alla piastra

Il pesce spada alla griglia è un piatto molto gustoso che si accompagna bene con numerose tipologie di contorni. Ha una carne che sembra fatta apposta per essere grigliata. La cosa più importante per realizzarla correttamente è scegliere un tipo di...
Antipasti

Ricetta: carpaccio di pesce spada ai tre pepi

Il carpaccio di pesce spada ai tre pepi è un ricetta deliziosa, facile da preparare, infatti ruberà solo dieci minuti del vostro tempo. Può essere servito come antipasto, secondo piatto, ma è anche un piatto ideale per chi vuole organizzare una cena...
Pesce

Come preparare il carpaccio di pesce spada al pepe verde e rosa

Il carpaccio di è un piatto che può essere gustato sia come antipasto, che come secondo molto fresco e veloce da consumare, e inoltre, ha una preparazione davvero molto semplice e dal gusto deciso, infatti non viene alterato dalla cottura. Ricordate...
Pesce

Come grigliare il pesce spada

Il pesce spada non è forse la specie ittica più diffusa sulle nostre tavole, ma a torto, perché le sue carni sono ricche di sostanze nutritive molto utili al nostro organismo. Il pesce spada (Xiphias Gladius) è un pesce che vive per lo più in acque...
Carne

Come fare il cosciotto di tacchino al cartoccio

Il cosciotto di tacchino al cartoccio è un piatto leggero ma molto gustoso. Piace a tutti, bambini compresi. Si rivela perfetto anche per chi è a dieta, dato che una porzione apporta solamente 350 calorie. La cottura al cartoccio ha il vantaggio di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.