Come preparare il pesto alla calabrese

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Da che mondo è mondo è noto che il pesto è una ricetta tipica genovese, ma non tutti sanno che possono esistere delle varianti in base all'arte culinaria di svariate regioni; infatti, per esempio troviamo anche il pesto calabrese molto facile da preparare. A tale proposito, ecco una guida su come preparare il pesto alla calabrese, con tutti i suoi ingredienti e segreti per la preparazione.

25

Occorrente

  • 6 pomodorini
  • 100 - 150 g di ricotta
  • 20 g di olio d'oliva
  • Mezza cipolla
  • 1 cucchiaino di origano
  • Mezzo cucchiaino di zucchero
  • 3 cucchiaini di parmigiano
  • 1 peperone rosso
  • 6 foglie di basilico
  • 1 peperoncino
  • Sale q.b.
35

Preparazione

La prima cosa da fare per poter realizzare il pesto calabrese è quello di munirsi di una cipolla fatta a metà e cominciarla a tritare con l'aiuto della mezzaluna. Successivamente prendete una padella, versateci un filo d'olio e fatela soffriggere fino a quando non si sarà del tutto dorata.
A questo punto tagliate in quattro parti i pomodorini per poi aggiungerli al soffritto di cipolla e lasciarli appassire piano piano a fuoco lento ricordandovi di aggiungervi ed aggiustare con il giusto quantitativo di sale.

45

Cottura

a questo punto procede con lo sminuzzamento del tipico peperoncino calabrese e in seguito aggiungetelo al sugo appena creato, lasciando cuocere il tutto a fuoco lento fin quando i pomodorini non risulteranno completamente appassiti. Nel frattempo lavate accuratamente e poi pulite un peperone rosso, dopodiché lo tagliate a listarelle e lo inserite nel sugo con l'aggiunta di basilico e origano. Quando tutti gli ingredienti risulteranno ben cotti frullateli ad una velocità bassa. A questo punto potete aggiungere il parmigiano e la ricotta ben setacciata, prestando attenzione affinché non si formino dei grumi. Il pesto alla calabrese adesso è praticamente pronto e come si evince dalla descrizione della preparazione ha due sostanziali caratteristiche che lo rendono differente da quello tradizionale genovese.
In primis il colore che non è verde tipico del basilico, bensì rossastro grazie alla presenza dei pomodorini, mentre il gusto è decisamente diverso per la presenza del piccolissimo peperoncino che è noto per il suo intenso sapore piccante, inoltre prodotto tipico della terra calabrese a cui esso è strettamente correlato.

Continua la lettura
55

Abbinamenti

Detto ciò il pesto calabrese è davvero ottimo per abbinarlo o per condire carni, ma può risultare ideale anche per preparare un gustoso antipasto a base di affettati ed usarlo come salsa per intingerli e dar un sapore in più al piatto in questione. Inoltre questo pesto rappresenta un ottimo modo per preparare delle gustose bruschette da servire sia come stuzzichini prima di un pasto, quindi come un vero r proprio antipasto prima di cominciare a mangiare. E allora cosa aspettate? Non vi resta che mettervi all'opera e gustare questa valida alternativa al pesto genovese!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare il pesto di ceci

Il pesto, è un condimento in grado di amalgamarsi benissimo ad ogni tipo di pasta sia corta che lunga. Cremoso, morbido, genuino e delizioso, il pesto riesce a creare un sapore davvero unico ad una semplice pasta corta o lunga o anche a delle sfiziose...
Primi Piatti

Come preparare le tre paste al pesto

Uno dei condimenti più facili da preparare è il pesto. Questo è un condimento, che si può abbinare con tanti formati di pasta e fare in mille modi. Esistono le ricette tradizionali che contengono degli ingredienti precisi. Ma, che si possono fare...
Primi Piatti

Come preparare la pasta col pesto alla trapanese

Il pesto è uno dei condimenti più famosi fra i piatti tipici italiani. Il pesto più conosciuto è sicuramente quello genovese, realizzato con basilico, pinoli, parmigiano, pecorino e aglio, dal tipico colore verde acceso. Tuttavia esistono moltissimi...
Primi Piatti

Come preparare le lasagne al pesto

In questa bella guida, vogliamo proporre la realizzazione di una nuova e gustosa ricetta. Cercheremo infatti di imparare come poter preparare le lasagne al pesto, nella maniera pià semplice, veloce eed anche pratica possibile. La lasagne al pesto, sono...
Primi Piatti

Come preparare il pesto di rucola

Quando si parla di pesto, l'idea comune è quella di associare la parola al pesto alla genovese, conosciuto e apprezzato da moltissimi buongustai. Ma forse non tutti sono a conoscenza che esiste anche un altro modo per preparare questo condimento, utilizzando...
Primi Piatti

Come preparare gli gnocchi al pesto di mandorle

Gli gnocchi al pesto di mandorle sono il piatto ideale da servire agli ospiti durante una cena estiva. La ricetta ha un gusto fresco e particolare. Mentre, il condimento adoperato per guarnire gli gnocchi, rappresenta una variante del classico pesto....
Primi Piatti

Come preparare il pesto ai peperoni

Siete stanche del solito pesto. Magari, desiderate un pesto dal sapore nuovo e corposo. Vorreste un pesto invitante e saporito. State cercando una ricetta facile da preparare, con un ingrediente insolito. Bene! Siete nel posto giusto. Avete trovato la...
Primi Piatti

Come preparare il pesto di olive e pomodorini

Per un pranzo freschissimo ed estivo perché non provare un condimento per la pasta davvero goloso e originale? I pesti sono una variante sfiziosa e velocissima da preparare per condire i nostri piatti e possiamo divertirci a provare tanti sapori differenti....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.