Come preparare il pesto alle noci

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il pesto rappresenta uno dei condimenti migliori per la pasta, molto apprezzato non solo in Italia ma anche all'estero. Il pesto può essere preparato in moltissime maniere diverse, senza troppi problemi e con ingredienti molto semplici e facili da trovare in commercio.
In questa guida verranno dati utili consigli su come preparare un buon pesto alle noci. Se vi piace assaggiare un delizioso primo piatto, facile da realizzare e senza impiegare tanto tempo, questa ricetta potrebbe fare al caso vostro. Per prima cosa, dovete sapere che uno dei modi più freschi per utilizzare il basilico che si trova nell'orto è proprio la preparazione del pesto. Quest'ultimo si tratta di uno dei condimenti più frequenti e generalmente lo si associa alla regione geografica della Liguria. Ad esso vengono aggiunti normalmente i pinoli, l'olio e il formaggio. Dovete sapere che esistono anche diverse tipologie, con l'aggiunta di pomodori oppure peperoni alla griglia. Generalmente il pesto viene impiegato per il condimento della pasta, anche se può andare bene per dare gusto alla pizza o per insaporire verdure e frittate. Uno degli aspetti tipici è senza dubbio l'intenso odore che si espande per tutta la cucina, creando in tal modo un'atmosfera tipicamente estiva. Una specialità che potrebbe piacervi molto e che sarebbe interessante condividere con amici e parenti risulta essere questa variante in cui vengono usate le noci.

25

Occorrente

  • Basilico
  • Sale grosso
  • Noci
  • Olio d'oliva
  • Mortaio
35

Ingredienti per il pesto

Come prima cosa, dovrete procurarvi un cespuglio di basilico. Laviamolo accuratamente, togliamo le foglie rovinate e lasciamolo asciugare all'aria aperta, aiutandovi con un panno. Successivamente togliete le foglie presenti nei rametti e ponetele nel mortaio. Introducete del sale grosso e iniziate a pestare fin quando le foglie saranno completamente triturate. Una volta terminata questa fase, mettete le noci che dovranno essere ridotte in polvere. La ricetta prevede anche l'introduzione del formaggio. Infine, togliete il pesto dal mortaio e spostatelo in un altro contenitore, unendolo all'olio extra vergine d'oliva.

45

Preparazione classica

Bisogna precisare che tale sistema corrisponde al metodo di preparazione classico. Per ridurre i tempi ed essere più rapidi, si consiglia l'uso di un frullatore elettrico. Anche se la metodica risulta diversa, il risultato che otterrete non sarà tanto diverso da quanto scritto precedentemente. In ogni caso, condimento è immediatamente pronto da mangiare.

Continua la lettura
55

Conservare il pesto

Se avete voglia di conservarlo, potete prendere un barattolo di vetro pulito e sterilizzato. Quest'ultimo, coprendolo con l'olio d'oliva, sarà protetto dall'eventuale ossidazione della salsa. Conservate in frigo per circa una settimana. Grazie a questa guida avrete ottenuto importanti informazioni su come eseguire al meglio questa semplice ricetta.
Il pesto alle noci è molto semplice da preparare e non richiede particolari doti da cuoco. Vi basterà infatti seguire le semplici indicazioni di questa guida per preparare un'ottima alternativa al pesto classico al basilico. Vi auguro quindi buon appetito.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

5 pesti veloci e semplici

Tutti amano la pasta, donne e uomini, adulti e bambini, italiani e stranieri! Molti all'estero cercano di imitare i nostri piatti tradizionali, ma raramente ci riescono. Il pesto, in qualsiasi variante, è uno dei condimenti più gustosi della tradizione...
Primi Piatti

Come fare il pesto senza ossidarlo

Una tradizione tutta italiana, e più precisamente genovese, è il pesto. Il pesto è un condimento nato a Genova ma diffusosi rapidamente in tutt'Italia e successivamente nel mondo. Il suo profumo inconfondibile rende unico ogni piatto. Viene largamente...
Primi Piatti

Ricetta: pesto mandorle e pistacchi

Il pesto è un tipico condimento ligure, del quale possiamo trovare le prime semplici ricette a partire addirittura dall’800. La ricetta tradizionale, che fu elaborata proprio in quel periodo, ha mantenuto le stesse caratteristiche, almeno per quanto...
Primi Piatti

Ricetta: pesto alla menta

Il pesto alla menta è caratterizzato da una freschezza e da un gusto balsamico, tipico della pianta aromatica. Per realizzare questa tipologia di pesto sarà necessario frullare foglie di menta, pinoli, olio extravergine di oliva, sale e pepe, fino ad...
Primi Piatti

5 ricette di pesto da fare in casa

Il pesto è una delle ricette della tradizione italiana. Conosciuto in tutto il mondo come pesto genovese perché nasce nella regione ligure, è uno dei prodotti tipici del nostro territorio. Si parla di pesto perché l'antica tecnica per realizzarlo...
Primi Piatti

Ricetta: fusilli gamberetti e pesto

Per rendere un pranzo estivo all'aperto un tripudio di profumi e colori, lasciamoci stuzzicare da un classico come il pesto! Per renderlo però davvero originale e marinaro, l'aggiunta croccante e polposa dei gamberetti è l'idea perfetta. Un primo piatto...
Primi Piatti

Errori da evitare nella preparazione del pesto

Il pesto è una salsa utilizzata normalmente per condire diverse tipologie di pasta e per preparare numerose ricette. Può essere preparato utilizzando moltissimi ingredienti differenti, dai pomodori secchi ai pistacchi, fino ai funghi e alla menta. In...
Primi Piatti

Come preparare il pesto alla genovese

Il pesto alla genovese è una ricetta gustosa e anche facile da preparare. Esistono molte varianti, ma tutte garantiscono un gusto pieno ed in grado di soddisfare anche i palati più sopraffini. Attualmente con la dicitura 'Pesto alla Genovese', si considerano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.