Come preparare il pesto di salvia

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il pesto è uno dei condimenti più amati dagli italiani. Esistono molte varianti del pesto alla genovese, come quello di rucola, zucchine, di broccoli e così via. Oggi ci cimenteremo in cucina a prepararne uno, il pesto di salvia. È un pesto molto gustoso che si presta molto per il condimento di diversi tipi di pasta. La ricetta del pesto di salvia non è difficile e la preparazione richiede al massimo un'ora di tempo. In questa ricetta la salvia andrà a sostituire l'ingrediente tradizionale, cioè il basilico. La salvia è una pianta aromatica con grandi proprietà disintossicanti, drenanti ed antinfiammatorie.

27

Occorrente

  • 15 foglie di salvia (preferibilmente da coltivazione biologica)
  • 200 gr di mandorle
  • 20 gr di burro o margarina vegetale
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • 1/2 spicchio d'aglio
  • pasta
37

Frullare la salvia e le mandorle sgusciate

Innanzitutto dobbiamo procurarci la salvia, soprattutto quella adatta a preparare il pesto. Allora prendiamo un rametto di salvia e scartiamo le foglie rovinate oppure lesionate. Si preferisce utilizzare la salvia coltivata biologicamente, quindi non trattata con pesticidi chimici. Per preparare il pesto di salvia avremo bisogno all'incirca di 15 foglie. Il gambo va eliminato completamente. Prendiamo metà della quantità indicata di mandorle. Sgusciamole e tritiamole in modo grossolano. Ora trasferiamole in un mixer e frulliamo a velocità elevata. Continuiamo fino ad ottenere una consistenza compatta e liscia. Durante questa fase versiamo un goccio d'olio extravergine d'oliva, anche per velocizzare il lavoro. Al termine mettiamo il composto in una terrina e uniamo un altro cucchiaio d'olio. Amalgamiamo delicatamente tutti gli ingredienti del pesto con un mestolo di legno.

47

Scaladare in padella olio burro e margarina vegetale

Copriamo la ciotola con un foglio di pellicola trasparente da cucina e lasciamo riposare in frigorifero per 30-40 minuti. Nel frattempo, prendiamo le mandorle restanti. Togliamo il guscio e facciamole a fettine molto sottili. Scaldiamo in una padella antiaderente un filo d'olio extravergine di oliva e 20 gr di burro o margarina vegetale. Spelliamo mezzo spicchio di aglio, schiacciamolo e facciamolo soffriggere nella padella. Togliamolo quando avrà assunto un colore dorato ed uniforme. Una volta eliminato l'aglio, versiamo in padella il pesto (dopo averlo fatto intiepidire a temperatura ambiente).

Continua la lettura
57

Versate la panna da cucina

Versiamo poco per volta la panna da cucina, amalgamando con il mestolo di legno. Facciamo poi bollire una pentola di acqua salata e prepariamo la pasta. Le più adatte sono gli spaghetti e le mezze penne. Cuociamola leggermente al dente. Mentre la pasta cuoce, scaldiamo due cucchiai di olio extravergine di oliva in un pentolino. Incorporiamo qualche foglia di salvia, in modo da farle dorare. Aggiungiamo le mandorle a fettine continuando a mescolare a fiamma bassa. Scoliamo la pasta quando è pronta e condiamola con il pesto. Versiamo un po' di acqua di cottura in una padella e mantechiamo il tutto per qualche minuto. Disponiamo la pasta al pesto in nei piatti e decoriamo con della salvia e una noce di burro. Serviamo in tavola, accompagnando il piatto con un bicchiere di vino bianco.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare il pesto di ceci

Il pesto, è un condimento in grado di amalgamarsi benissimo ad ogni tipo di pasta sia corta che lunga. Cremoso, morbido, genuino e delizioso, il pesto riesce a creare un sapore davvero unico ad una semplice pasta corta o lunga o anche a delle sfiziose...
Primi Piatti

Come preparare gli gnocchi di patate e zafferano alla salvia

Se avete ospiti a pranzo e volete stupirli, preparate gli gnocchi di patate e zafferano alla salvia. Di solito questo primo viene molto apprezzato e riceverà molti consensi. Inoltre, gli gnocchi sono un'ottima alternativa, se non si vuole mettere a tavola...
Primi Piatti

Come preparare i maccheroni al pesto di ortiche

I maccheroni al pesto di ortiche sono un primo piatto goloso ma leggero e può essere consumato anche da chi è perennemente a dieta ma non vuole rinunciare ai piaceri della buona tavola. Questi maccheroni sono molto semplici da preparare e anche i meno...
Primi Piatti

Come preparare i tortelli di sfoglia al taleggio con la salvia

Se volete realizzare un primo piatto sano e gustoso, da servire sia nei giorni di festa che per una cena tra amici, potete cimentarvi nella preparazione dei tortelli di sfoglia al taleggio con la salvia. Si tratta di un piatto molto semplice, ma altrettanto...
Primi Piatti

Come preparare il pesto di piselli

Il pesto di piselli è una variante sfiziosa del pesto al basilico. Preparare un piatto con il pesto di piselli significa portare in tavola bontà, leggerezza, salute e freschezza. Il procedimento è molto semplice. È un piatto che necessita la cottura...
Primi Piatti

Come preparare le tre paste al pesto

Uno dei condimenti più facili da preparare è il pesto. Questo è un condimento, che si può abbinare con tanti formati di pasta e fare in mille modi. Esistono le ricette tradizionali che contengono degli ingredienti precisi. Ma, che si possono fare...
Primi Piatti

Come preparare il pesto alla calabrese

Da che mondo è mondo è noto che il pesto è una ricetta tipica genovese, ma non tutti sanno che possono esistere delle varianti in base all'arte culinaria di svariate regioni; infatti, per esempio troviamo anche il pesto calabrese molto facile da preparare....
Primi Piatti

Come preparare la pasta col pesto alla trapanese

Il pesto è uno dei condimenti più famosi fra i piatti tipici italiani. Il pesto più conosciuto è sicuramente quello genovese, realizzato con basilico, pinoli, parmigiano, pecorino e aglio, dal tipico colore verde acceso. Tuttavia esistono moltissimi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.