Come preparare il plumcake al mandarino con ricotta

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Volete preparare un goloso plumcake da mettere in tavola al mattino o desiderate semplicemente realizzare un dessert che possa essere apprezzato si dagli adulti che da parte dei più piccoli di casa? Questo goloso plumcake al mandarino con ricotta fa proprio al caso vostro. Assicuratevi di avere a portata di mano tutti gli ingredienti necessari e mettetevi subito al lavoro per preparare questa delizia. Leggendo la guida a seguire non avrete alcuna difficoltà nel comprendere come preparare un goloso plumcake al mandarino con ricotta.

25

Occorrente

  • 250 g di farina
  • 250 g di ricotta di mucca
  • 100 g di zucchero semolato
  • 100 g di zucchero di canna
  • 3 uova
  • 3 mandarini
  • una bustina di lievito per dolci
  • zucchero a velo
35

Per prima cosa rompete le uova separando i tuorli dagli albumi. Versate questi ultimi in una ciotola stretta e con le pareti abbastanza alte e montateli a neve ben ferma con uno sbattitore elettrico. Mettete i tuorli in un'altra terrina, aggiungete lo zucchero semolato e quello di canna e poi sbattete il tutto a lungo fino a ottenere un composto molto chiaro e spumoso. A parte mescolate la ricotta con il succo filtrato di due mandarini. Se volete ottenere un plumcake ancora più soffice, prima di aggiungere il succo, passatela al setaccio. Incorporate anche il composto a base di uova mescolando bene con una frusta.

45

Quando avrete ottenuto una crema dall'aspetto omogeneo, iniziate ad aggiungere la farina setacciata assieme al lievito un po' alla volta mescolando poi con una spatola di legno. Infine unite gli albumi montati a neve ferma facendo particolare attenzione a non fargli perdere aria. Eseguite dei movimenti regolari con la spatola dall'alto verso il basso per amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Continua la lettura
55

Versate il preparato in uno stampo per plumcake antiaderente oppure rivestito accuratamente con carta da forno prima bagnata e poi ben strizzata per farla aderire meglio alle pareti. Accendete il forno statico impostandolo sui 180°C e, appena sarà ben caldo, infornate il vostro plumcake e cuocetelo per circa quaranta o quarantacinque minuti. Appena sarà ben cotto e avrà assunto un aspetto dorato, toglietelo dal forno e lasciatelo raffreddare pene prima di toglierlo delicatamente dallo stampo. Prima di servirlo in tavola cospargetelo con abbondante zucchero a velo. Potete servirlo assieme a un vino dolce frizzante oppure con un'ottima cioccolata calda o con un tè speziato allo zenzero. Questo plumcake si conserva per molti giorni: basta avvolgerlo nella pellicola trasparente e mantenerlo in un luogo fresco e asciutto. Chi lo desidera può arricchire l'impasto con un bicchierino di rum ma solo se non è destinato al consumo da parte dei bambini.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Plumcake alla ricotta

Buono sia a colazione sia come dessert dopo i pasti, il plumcake è un dolce facile da realizzare e semplice negli ingredienti. Non a caso le molte versioni della ricetta che circolano su internet modificano qualche componente sostituendolo con la panna,...
Dolci

Come preparare un plumcake al pistacchio con cuore all'amarena

Per una colazione sfiziosa o per una merenda golosa, scoprite come preparare il plumcake al pistacchio e amarena. L'impasto del tradizionale plumcake si arricchisce in questa variante di due ingredienti insoliti, non previsti nella ricetta classica. Ecco...
Dolci

Come preparare la zuppa di mandarino alla panna

Gli agrumi si prestano molto per la preparazione di molti dolci, tra cui la zuppa. Il loro succo, infatti, è una valida alternativa al liquore per bagnare il pan di Spagna. Ecco che la zuppa di mandarino alla panna diventa una torta per i bambini e per...
Dolci

Come preparare il sorbetto al mandarino

Il sorbetto al mandarino è una ricetta veramente semplice, la cui preparazione non richiede l’utilizzo della gelatiera. Esso presenta un gusto molto più aromatico e profumato dell sorbetto al limone e può essere servito sia come digestivo dopo un...
Dolci

Come preparare la torta al mandarino

La torta al mandarino è un dolce goloso, leggero e profumatissimo, ideale come fine pasto, prima colazione o merenda. Molto versatile e genuina, si presta a diverse varianti. Si può preparare anche senza uova o latticini, per soddisfare le esigenze...
Dolci

Come preparare i muffin al mandarino

I muffin al mandarino sono una deliziosa opzione da preparare per una merenda sana e nutriente, adatta sia ai grandi che ai bambini. Il mandarino darà ai muffin un buon profumo di agrume, oltre che le vitamine e le molteplici proprietà salutari che...
Dolci

Come preparare i plumcake speziato allo yogurt

Per iniziare la giornata con una colazione golosa e profumata, lasciamoci ispirare dai sentori speziati di un plumcake allo yogurt sofficissimo! Una ricetta semplice e veloce, perfetta per un risveglio pieno di energia. Il plumcake allo yogurt è un delicato...
Dolci

Come preparare il plumcake all'ananas

Per iniziare la giornata con un dolce sorriso, perché non lasciarci ispirare dalla soffice consistenza di un plumcake all'ananas? Una ricetta delicata, fresca e morbidissima! Il plumcake all'ananas è l'idea sfiziosa anche per una merenda leggera e sana,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.