Come preparare il pollo ai porri

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Come preparare il pollo ai porri

Il consumo della carne di pollo oggi in aumento grazie al suo costo inferiore alle altre carni ed alle perfezionate tecniche di allevamento; tuttavia, l'acquisto di un pollo è da farsi con molta attenzione, un criterio di scelta consapevole sia della qualità del prodotto che dell'uso culinario a cui esso è destinato. In particolare, è bene assicurarsi che l'occhio sia chiaro e vivo e non appannato ed opaco e che, aprendo il becco, non si senta un cattivo odore; inoltre, il collo deve essere rigido e forte e la pelle sia liscia ed elastica. Nella seguente guida verrà illustrata una ricetta molto semplice ma allo stesso tempo saporita: vedremo come preparare il pollo ai porri.

26

Occorrente

  • 400 grammi di petto di pollo
  • Tre porri
  • 250 millilitri di latte intero
  • 100 grammi di farina
36

Prima di tutto, è necessario tagliare gli ingredienti a fettine o a pezzetti. Partiamo quindi dai porri interi che, dopo aver lavato ed asciugato, andranno disposti su di un tagliere per essere tagliati a fettine sottili. Il petto di pollo deve essere pulito dalle venature di grasso che si possono trovare e successivamente tagliato a tocchetti non troppo grandi; poi bisogna metterlo in una ciotola capiente, aggiungendo in quest'ultima giusto un po' di farina, in modo tale che tutti i pezzetti risultino ben infarinati.

46

In una padella, versate un po' di olio extravergine d'oliva, scaldatelo a fuoco molto basso e aggiungete poco per volta i porri precedentemente tagliati a fettine. Dopo qualche minuto, incorporate il primo bicchiere d'acqua (o in alternativa va bene anche un bicchiere di brodo vegetale) per proseguire la cottura. Quando i porri saranno ben appassiti, aggiungete il pollo a fettine o a pezzetti e mescolatelo bene in modo da amalgamarlo per bene insieme alle verdure. Aggiungete ora il secondo bicchiere d'acqua e fate cuocere sempre mescolando, dopodiché aggiungete il sale e il pepe. Se necessario, aggiungete anche un terzo bicchiere d'acqua: in questo modo, il pollo e i porri non si attaccheranno alla padella e non si bruceranno.

Continua la lettura
56

Quando i pezzetti di pollo raggiungeranno la cottura e appariranno ben dorati, aggiungete il latte ed abbiate cura di mescolare bene il tutto fino a quando il latte non varrà completamente assorbito ed avrà formato, con la farina e i porri, una soffice crema. Assaggiate e, se occorre, aggiustate di sale e di pepe. A questo punto, il pollo ai porri è pronto e può essere servito in tavola: disponetelo su un vassoio, coprendolo bene con la crema di latte e porri, ricordandovi di servirlo e mangiarlo ben caldo. Buon appetito!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Tenete il fuoco basso sotto la padella: se la fiamma è troppo alta, l'acqua si consumerà rapidamente, prima di portare a cottura il pollo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come preparare le scaloppine ai porri

Le scaloppine ai porri rappresentano senza dubbio un piatto molto particolare ma al contempo molto facile da realizzare. Si tratta di una ricetta che può essere preparata in qualsiasi periodo dell'anno e che non richiede troppo tempo. Nella seguente...
Carne

Come preparare un aspic di pollo

Se siete amanti della cucina ed intendete elaborare una ricetta innovativa e semplice, potete provare a cimentarvi nella preparazione di un aspic di pollo. Si tratta di un piatto molto gustoso che richiede soltanto pochi ingredienti ed un minimo di attenzione....
Carne

Come preparare il petto di pollo ripieno

Quando si pensa al petto di pollo, generalmente lo si associa a una dieta sana ed equilibrata. Il pollo, infatti, è una carne bianca altamente magra e digeribile, che risulta essere particolarmente adatta a coloro che stanno seguendo un regime dietetico...
Carne

Come preparare il pollo alla grappa

In Italia abbiamo una vasta tradizione culinaria, ci piace la buona cucina e siamo dei buongustai che non sanno dire di no ad un ottimo piatto. Piatti come quello che stiamo per proporvi oggi. Oggi infatti parleremo di pollo alla grappa. Il pollo è una...
Carne

Come preparare il pollo impanato con patatine

Il pollo impanato (o cotolette di pollo) con patatine è un secondo piatto economico, gustoso e semplice da preparare perché necessita di pochi ingredienti, alla portata anche della cuoca più svogliata. Piacevole anche per il palato dei più piccoli...
Carne

Come preparare le polpette di pollo cremose

Le polpette di pollo cremose sono una vera golosità da gustare come antipasto o come secondo piatto. Sono molto semplici da preparare e anche i meno esperti otterranno un perfetto risultato finale. La morbidezza della carne di pollo abbinata alla cremosità...
Carne

Come preparare il pasticcio di pollo in crosta

Nella guida seguente, scoprirete come preparare il pasticcio di pollo in crosta. Stiamo parlando di una portata sfiziosa, da inserire nei piatti unici senza alcun problema. Contiene una pasta estremamente morbida, con al suo interno il pasticcio di pollo....
Carne

Come preparare le cosce di pollo al coriandolo

Volete preparare un piatto diverso dal solito, ricco di aromi e sapore? Ecco a voi la ricetta che vi spiega come realizzare delle deliziose cosce di pollo al coriandolo. Semplice da preparare, questo piatto piace a grandi e piccini. Il gusto intenso del...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.