Come preparare il pollo al brandy

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come preparare il pollo al brandy
17

Introduzione

La carne di pollo ben si presta alle preparazioni più disparate. Rispetto ad altre tipologie di carni richiede minori tempi di cottura ed è più digeribile. Non a caso è indicata nelle diete dei più piccoli o di coloro che soffrono di intolleranze alimentari varie. Grazie al ridotto apporto calorico poi risulta molto presente nelle diete ipocaloriche. La sua presenza in cucina è davvero vasta, sia per la sua facile reperibilità sia per la sua versatilità. Il gusto delicato consente di accompagnarlo con qualsiasi ingrediente aromatico. Si può spaziare da spezie quali curry, paprika, peperoncino, sino ad ingredienti più dolci come la panna o il latte di cocco. In alternativa si può esaltarne il sapore arricchendolo con un trito semplice di erbette aromatiche. In questa guida sarà spiegato come preparare il pollo al brandy, una variante facile e gustosa che consentirà di avere sulle tavole un secondo prelibato in poche mosse.

27

Occorrente

  • 1 pollo tagliato a pezzi, possibilmente ruspante
  • olio evo
  • 1/2 cipolla fresca
  • 2 rametti di dragoncello
  • 1 bicchiere di brandy
  • Sale, pepe q.b.
  • Farina bianca
  • 1 padella antiaderente o in alluminio
  • 1 spicchio di aglio intero
37

Innanzitutto predisponete tutti gli ingredienti sul piano di lavoro. Tritate finemente il dragoncello e la cipolla. Trinciate il pollo in pezzi di media grandezza. Se desiderate, per ottenere una versione ancora più leggere, privatelo della pelle. Ponete i pezzi appena ottenuti in una ciotola capiente. Unitevi il trito di dragoncello e cipolla e versate abbondante brandy. Lasciate marinare il tutto per almeno un'ora.

47

Trascorso il tempo necessario alla marinatura, prelevate la carne. Fate ben sgocciolare e infarinate. Questo consentirà di preservare le sostanze nutritive che andrebbero altrimenti disperse durante la cottura. Aiuterà inoltre a mantenere morbida la carne e aggiungerà consistenza alla salsa.

Continua la lettura
57

In una padella antiaderente abbastanza capiente e profonda, versate due o tre cucchiai di olio evo. Aggiungetevi e fate rosolare uno spicchio d'aglio. Non appena assumerà un colore dorato eliminate l'aglio. Mettete la carne nella padella e fatela rosolare bene da tutti i lati, mescolando spesso con un cucchiaio di legno.

67

Versate il liquido della marinatura con il brandy, la cipolla e i dragoncello sminuzzati. Aggiungete dell'acqua calda o del brodo e continuate a mescolare.
Fate cuocere per almeno 30 minuti, aggiungendo ulteriore acqua calda se necessario. Per far restringere ancora la salsa, unitevi due cucchiai di farina ben setacciata.
A fine cottura, la salsa si sarà ristretta e addensata. La carne risulterà ben cotta e tenera. Regolate di sale e di pepe e spegnete il fuoco.
Servite il pollo caldo e fumante nei piatti e ricopritelo con il sugo denso. Potete accompagnarlo con un contorno di fresche verdure di stagione.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Lasciare marinare il pollo almeno un'ora nel brandy e nelle erbe aromatiche tritate
  • In mancanza di dragoncello si può utilizzare dell'origano o del prezzemolo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vino e Alcolici

I 5 migliori cocktail a base di brandy

Il brandy rappresenta una delle bevande alcoliche più conosciute ed apprezzate. Esso infatti può essere utilizzato spesso per la preparazione di freschi e deliziosi cocktail. Nella seguente guida pertanto verranno presentati, in pochi e semplici passaggi,...
Vino e Alcolici

Come servire e accompagnare il brandy

Al termine di una gustosa e saporita cena in compagnia, non c'è nulla di meglio che accomodarsi in salotto e sorseggiare insieme ai propri amici un drink o un amaro. Esiste un vero e proprio galateo che prevede che agli uomini vengano offerti alcolici...
Carne

Medaglioni di filetto sfumati al brandy

Il brandy rappresenta un liquore che si ottiene dalla distillazione del vino d'uva. La parola "brandy" è un'abbreviazione di "brandywine", ossia "vino bruciato". In cucina, oltre che per realizzare degli ottimi cocktail, questo liquore viene impiegato...
Carne

Filetto di branzino al brandy su letto di indivia

Il filetto di branzino al brandy su letto di indivia risulta essere un valido piatto a base di pesce, indicato per un numero minimo di quattro persone. Ciò che lo rende speciale è l'insalata di letto di invidia, la quale deve essere preparata a parte....
Carne

Ricetta: arista di maiale con porcini, brandy e zafferano

Se avete l'intenzione di cuocere della carne di maiale e renderla appetitosa andando però ad eliminare il suo classico retrogusto dolciastro potete andare a scegliere tra molte ricette tra cui l'arista di maiale con porcini, brandy e zafferano. Questo...
Pesce

Ricetta: capesante gratinate al burro e brandy

Senza dubbio, chi preferisce i frutti di mare, non può non conoscere le capesante. Nello specifico si tratta di un mollusco bivalve, simile nell'aspetto ad una vongola, ma decisamente più grande. In cucina sono pregiatissime e di certo poco economiche....
Dolci

Come preparare la crema di cachi al brandy

Se volete realizzare un dessert insolito al cucchiaio con i profumi tipici dell’autunno, provate a preparare questa gustosa crema di cachi al brandy. Non è necessario essere dei provetti pasticceri per ottenere un risultato finale da gran gourmet....
Primi Piatti

Come preparare le fettucine alla crema di gamberetti e brandy

Le fettuccine sono un piatto tipico della tradizione culinaria italiana. Si può condire questo primo piatto con diversi ingredienti a seconda dei propri gusti. Nelle zone di mare spesso si preparano le fettuccine alla crema di gamberetti e brandy. Si...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.