Come preparare il pollo alla Marengo

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare il pollo alla Marengo
16

Introduzione

Il pollo alla Marengo è un gustosissimo secondo piatto della tradizione piemontese. Venne creato da un oste, in modo quasi casuale, per Napoleone. Pare infatti che dopo la vittoria contro gli Austriaci nella battaglia di Marengo, il generale francese avesse chiesto un piatto speciale per festeggiare la vittoria. L'oste allora con quel che aveva a disposizione improvvisò un pollo con gamberi e funghi creando così un piatto prelibato. Nella ricetta del pollo alla Marengo si devono usare degli ingredienti particolari, come i gamberi di fiume, i funghi porcini e il vino Madera. I primi possono essere sostituiti con dei gamberoni, mentre per i secondi è meglio optare proprio per i funghi porcini che si possono trovare facilmente. Infine il vino bianco può prendere il posto del vino Madera seguendo le diverse varianti moderne. A questo punto non resta altro che vedere insieme come preparare il pollo alla Marengo.

26

Occorrente

  • Un pollo intero o già a pezzi
  • Olio d'oliva
  • Farina q.b.
  • 1/2 kg di pomodori
  • fette di pane
  • uova
  • gamberi
  • 250 gr di funghi porcini
  • 1/2 litro di vino bianco
  • 2 spicchi d'aglio
  • Succo di un limone
  • Prezzemolo tritato
  • Sale q.b.
36

Preparazione della ricetta del pollo alla Marengo

Per iniziare la squisita ricetta del pollo alla Marengo si preparano gli ingredienti tagliando il pollo a pezzi. Poi si prendono i pomodori, si lavano e si privano della pelle e dei semi ed infine si tagliano a pezzetti. Pulire per bene anche i funghi, lavandoli più volte per togliere i residui di terra e tagliare a pezzi anche questi. Lavare e preparare i gamberi ed infine lavare e tritare il prezzemolo.

46

Svolgimento

Procedendo nella preparazione del nostro pollo alla Marengo prendere i pezzi di pollo che vanno infarinati e fatti rosolare in un tegame con dell'olio. Una volta che la rosolatura è a buon punto aggiungere i pomodori, l'aglio in pezzi grossi e un bicchiere di vino. Coprire con il coperchio e far cuocere a fuoco medio per circa 20 minuti. Aggiungere poi i funghi, sale e pepe e lasciare sul fuoco per altri venti minuti. Nel frattempo scaldare il vino in una pentola con un pizzico di sale per far cuocere i gamberi per 10 minuti circa. Intanto, in una padella con dell'olio cuocere le uova "all'occhio di bue" che andranno messe da parte appena pronte per utilizzare la stessa padella per far tostare le fette di pane.

Continua la lettura
56

Fase finale della preparazione

Quando il pollo avrà terminato la sua cottura aggiungere una spruzzata di succo di limone e cospargere di prezzemolo tritato. Far cuocere ancora qualche minuto a fiamma bassa, mentre nel frattempo posizionare nei piatti le fette di pane tostato adagiandovi sopra le uova già cotte, uno per ogni fetta. Aggiungere il pollo e terminare il piatto con i gamberoni. Ed ecco il nutriente e prelibato pollo alla Marengo, degno di un imperatore.
.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se possibile usare gamberi di fiume

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come cucinare i gamberi

I gamberi sono dei crostacei ricchi di potassio e fosforo, ideali anche per chi segua una dieta; infatti si possono cucinare senza troppi condimenti e soprattutto in poco tempo, oltre ad avere un sapore molto gradevole al palato. Gustosi quindi, ma anche...
Antipasti

Ricetta: insalata di pesche e gamberi

Durante la stagione estiva, è risaputo che i piatti particolarmente caldi non sono molto graditi, e ci si orienta verso attuabili alternative più fresche. In questa guida vi proponiamo un antipasto tipicamente estivo, ossia, la ricetta insalata di pesche...
Pesce

Ricetta: spiedini di gamberi impanati alla griglia

La cucina italiana offre una varietà incommensurabile di piatti da preparare ogni giorno, talmente tanti che è impossibile conoscerne i segreti di ciascuno o essere in grado di prepararli tutti. Per questo motivo abbiamo pensato di fornirvi un'utile...
Pesce

Come preparare i gamberoni alla griglia con aglio e burro

Sapere come cucinare i gamberoni è fondamentale per evitare di rovinare e sprecare un prodotto tanto semplice quanto gustoso. I gamberoni, poco calorici ma ricchi di potassio e fosforo, sono alimenti ottimi che permettono di coniugare una corretta alimentazione...
Pesce

Ricetta: gamberi impanati

I gamberi impanati sono una delle portate più facilmente trovabili in antipasti e stuzzichini, tuttavia possono anche rappresentare un vero e proprio piatto a sé ed essere dunque serviti come un classico secondo di pesce. Tale versatilità è garantita...
Pesce

Come preparare i gamberoni gratinati

La guida che vi proponiamo in seguito spiegherà tutti i passaggi relativamente la procedura su come preparare i gamberoni gratinati. Il suo sapore è ricco e la sua gratinatura rendono tale pietanza molto gustosa ed apprezzata anche da chi di cucina...
Pesce

Gamberoni all'arrabbiata

I gamberoni sono dei crostacei e con essi si possono realizzare numerose ricette; molto spesso vengono consumati anche crudi con l'aggiunta di olio e limone. Dal punto di vista nutrizionale sono degli ottimi alimenti, in quanto apportano solo 71 calorie...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di calamari con ceci e gamberi

Nella guida che vi state apprestando a leggere in tutti i suoi tre passi, ci occuperemo di cucina, il che non era difficile da comprendere, dato il titolo piuttosto specifico. Come indicato, vi spiegheremo come preparare la zuppa di calamari con ceci...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.