Come preparare il pollo glassato al limone con verdure e curcuma

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se intendiamo preparare un ottimo secondo piatto a base di pollo, possiamo farlo elaborando una ricetta che lo prevede glassato al limone, e con l’aggiunta di verdure e curcuma. Si tratta di un piatto molto gustoso, e particolarmente adatto per il periodo estivo. Nei passi successivi di questa guida, vediamo dunque come procedere per la sua preparazione.

25

Occorrente

  • Petto di pollo 500 gr.
  • Limoni 2
  • Carote 200 gr.
  • Sedano 150 gr.
  • Cipolle 2
  • Sale e pepe intero q.b.
  • Curcuma 20 gr.
35

Il pollo in genere piace a tutti, per il gusto piuttosto particolare che si può massimizzare aggiungendo alcuni condimenti, aromi e verdure. Tra l'altro con una glassatura a base di limone, lo si può rendere ancora più appetitoso ed unico rispetto agli standard. La curcuma è una spezia molto diffusa e usata in cucina, poiché è anche preziosissima per curare il nostro organismo, visto che ha delle notevoli proprietà soprattutto anti-cancro.

45

Per preparare il nostro pollo per quattro persone con una glassatura al limone e l'aggiunta di verdure e curcuma, dobbiamo innanzitutto tagliare a pezzetti i petti di pollo, dopodiché li passiamo nella farina eliminando quella in eccesso. A questo punto, prendiamo due bei limoni grandi ed il succo lo filtriamo, mescolandolo poi con la curcuma in polvere, e con un po’ di salsa di soia. Adesso prendiamo una cipolla bianca oppure quella rossa e delle carote, e le tagliamo in modo sottile, dopodiché facciamo la stessa cosa con il sedano. Il tutto lo versiamo in una padella con all’interno dell’olio extravergine di oliva, in modo da farlo soffriggere leggermente. Quando le verdure sono ben dorate, aggiungiamo i petti di pollo infarinati in precedenza, e li lasciamo poi rosolare almeno per quindici minuti. A metà cottura versiamo il succo di limone, e lo lasciamo cuocere insieme agli altri ingredienti, ancora per una ventina di minuti.

Continua la lettura
55

Trascorso tale tempo, togliamo il pollo dalla padella e poi vi aggiungiamo il sale, il pepe nero intero e in polvere, che tra l’altro serve anche a prelevare la curcumina ovvero la sostanza principale della spezia. Il pollo con la glassatura al limone, verdure e curcuma è adesso pronto, per essere servito in tavola ben caldo, accompagnato magari da una ciotola con all'interno un altro mix a base di limone e curcuma, nel caso qualche ospite intende aggiungerne dell'altro. Tuttavia anche un contorno di patate fresche fritte o semplicemente lessate con dell'origano, sono ideali per accompagnare il piatto e massimizzare il gusto, nonchè sorprendere gli ospiti con una ricetta fuori dai tradizionali canoni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare il plumcake glassato al limoncello

Il plumcake glassato al limoncello è un dolce che può essere servito come dessert che a inizio giornata assieme a un cappuccino ben caldo. Può essere conservato anche per una settimana avendo l'accortezza di foderarlo con la pellicola trasparente oppure...
Dolci

Come preparare il panettone glassato

Nel periodo natalizio quando si pensa ad un dolce tipico e caratteristico, il primo pensiero va sicuramente al panettone. Gli scaffali dei supermercati sono stracolmi di tipi differenti: con i canditi o senza, al cioccolato nero o bianco, al tiramisù,...
Consigli di Cucina

Come utilizzare la curcuma fresca

Nelle nostre cucine, aumenta sempre più il consumo di spezie, anche di quelle meno conosciute. Oggi vi parliamo della Curcuma, una spezia di origine asiatica, ricca di proprietà benefiche. Questa spezia è un vero toccasana per la nostra salute, perché...
Consigli di Cucina

5 modi di usare la curcuma

La curcuma è una spezia che proviene dalla lontana India. Per il suo colore molto pigmentato, la curcuma veniva utilizzata come tintura. Questo non è l'unico uso possibile, le sue proprietà benefiche hanno determinato il suo utilizzo anche per quanto...
Consigli di Cucina

5 ricette di dolci con la curcuma

La curcuma è una spezia esotica molto speciale grazie alla quale è possibile preparare numerosi piatti ricchi di sapore e di gusto. La curcuma è anche una spezia molto utile e preziosa per lenire o prevenire alcuni disagi fisici: la curcuma, infatti,...
Consigli di Cucina

5 piatti a base di curcuma

La curcuma è una spezia che conferisce il colore giallo al piatto a cui viene utilizzato. Essa infatti viene paragonata allo zafferano, ma oltre ad avere un costo sicuramente più economico, conferisce al piatto una nota più speziata. Infatti si tratta...
Consigli di Cucina

Gli utilizzi della curcuma

La curcuma è una spezia di origine orientale di cui ultimamente se ne riconoscono ottimi utilizzi, non solo per quanto riguarda la cucina, ma anche per le sue ottime proprietà benefiche. In base agli studi scientifici si è potuto riscontrare che la...
Consigli di Cucina

5 utilizzi della curcuma in cucina

La curcuma è una delle spezie tra le più diffuse dell’Oriente, e viene utilizzata per condire i cibi grazie alle sue provate proprietà benefiche sull’organismo; infatti, tende a stimolare le funzioni epatiche, è un ottimo antiossidante, e serve...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.