Come preparare il polpettone alla mortadella con pistacchi

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il polpettone alla mortadella rappresenta un grande classico della cucina italiana. Se realizzato con ingredienti semplici e di qualità, diviene un secondo piatto adatto a tutti e potrà rappresentare un'ottima soluzione per un menù casereccio ma gustoso, apprezzato da grandi e piccini. Vediamo quindi, nella guida che segue, alcuni consigli utili su come preparare il polpettone alla mortadella con pistacchi in modo facile e veloce ottimizzando tempo ed energie.

26

Occorrente

  • Ingredienti per 4 persone:
  • Macinato misto bovino e suino, 400 gr.
  • Mortadella a cubetti, 100 gr.
  • Uova, 2
  • Parmigiano grattugiato, 100 gr.
  • Pistacchi, 70 gr.
  • Pane ammollato, q.b.
  • Sale e pepe, q.b
  • Olio extravergine di oliva, q.b.
  • Cipolle, 2
36

Preparare l'impasto di carne

Come prima cosa procuratevi tutti gli ingredienti necessari alla realizzazione del piatto e disponeteli in modo ordinato davanti a voi; successivamente dedicatevi alla fase operativa della ricetta. In una ciotola a sponde alte, con l'aiuto di una forchetta, mescolate il macinato misto assieme alle uova quindi incorporate l'aglio sminuzzato, il prezzemolo, il parmigiano grattugiato, la mortadella a cubetti, il pane ammollato ed I pistacchi; da ultimo aggiustate di sale e pepe. Procedete amalgamando per bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto sodo ed omogeneo.

46

Realizzare il soffritto di base

Arrivati a questo punto, lavorando l'impasto con le mani, create la forma del polpettone e ripassatelo, facendolo rotolare, sul pane grattato grattugiato; nel frattempo occupatevi del soffritto. All'interno di una padella antiaderente fate saltare la cipolla tagliata a dadini assieme a due, tre cucchiai di olio extravergine di oliva quindi, quando il soffritto sarà ben dorato, aggiungete il polpettone e proseguite la cottura a fuoco basso onde evitare che possa attaccarsi. Trascorso qualche minuto aggiungete la passata di pomodoro e continuate a cuocere per circa un'ora. Quando la carne sarà pronta spegnete il fuoco e impiattate il polpettone ancora caldo non prima di averlo tagliato a fette abbastanza spesse.

Continua la lettura
56

Consigli di presentazione

La ricetta, proprio per il suo sapore deciso, si presta per essere abbinata ad innumerevoli contorni a seconda delle preferenze. I più consigliati sono il purè di patate ed I piselli in umido ma i piú esperti in cucina potranno osare con piselli saltati e verdure stufate. Chi volesse ottenere un piatto ancora piú ricco potrà aggiungere all'interno della base dell'impasto qualche dadino di provola oppure scamorza affumicata che conferiranno una nota di sapore aggiuntiva. Allo stesso modo sedano e carote potranno essere aggiunti al soffritto se si desidera ottenere una base ancora piú corposa; tutto dipende dai gusti dei commensali e dall'occasione.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • A piacere sfumare il sugo con un bicchiere di vino rosso
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come preparare il polpettone alle olive

In questo tutorial di oggi vi vogliamo proporre una ricetta molto squisita e gustosa, come secondo piatto. Stiamo parlando del polpettone alle olive. In tale ricetta vi insegneremo come preparare tutto quanto. È simile essenzialmente a quella classica,...
Carne

Come preparare le polpette di mortadella

Se volete servire qualcosa di goloso durante l’aperitivo oppure desiderate preparare uno sfizioso antipasto, ecco a voi le polpette di mortadella. Sono molto semplici da realizzare e piacciono sempre sia agli adulti che ai bambini. Per velocizzare la...
Carne

Come preparare il polpettone con melanzane e prosciutto

Per variare la dieta settimanale, il suggerimento è quello di cimentarvi sempre nella preparazione di piatti differenti e nuove ricette. Una la ricetta piuttosto prelibata è quella del polpettone, con carne di vitello, farcito con melanzane e prosciutto,...
Carne

Come preparare il polpettone con i fagiolini

Nella nostra cucina abbiamo moltissime ricette che possono essere portate in tavola con estrema facilità, e che sono comunque molto gustose e ormai famose in tutto il mondo. Tra queste possiamo annoverare il famoso polpettone, ormai entrato nella tradizione...
Carne

Come preparare il polpettone con scamorza e prosciutto crudo

Il polpettone è un classico della cucina italiana. Ogni cuoco, ogni donna che si diletta a cucinare e ogni ristorante ne propone una propria versione. Questa prevede l’utilizzo di scamorza affumicata e prosciutto crudo dolce: un abbinamento particolare...
Carne

Come preparare il polpettone con gli spinaci

Preparare il polpettone con gli spinaci non è impossibile e nemmeno così difficile, dovete solamente avere un po' di pazienza e di tempo. È un secondo piatto di carne molto ricco e davvero apprezzato. Spesso trovate in commercio una sfilza di polpettoni...
Carne

Come preparare il polpettone alla siciliana

I secondi sono spesso i piatti che più mettono in crisi le donne, soprattutto quando si tratta di cucinare per ospiti dai gusti non molto semplici. Il polpettone alla siciliana si presta però ad accontentare anche i palati più esigenti, proprio per...
Carne

Come preparare il polpettone con le uova sode

Il polpettone con le uova sode è un secondo piatto ricco e gustoso, ideale da servire durante le feste pasquali o in occasione di un pranzo dominicale in famiglia. Ottimo da mangiare appena sfornato, ma anche tagliato a fette e servito freddo come buffet....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.