Come preparare il polpettone con scamorza e prosciutto crudo

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il polpettone è un classico della cucina italiana. Ogni cuoco, ogni donna che si diletta a cucinare e ogni ristorante ne propone una propria versione. Questa prevede l’utilizzo di scamorza affumicata e prosciutto crudo dolce: un abbinamento particolare che rende il polpettone morbido e gustoso. Procuratevi tutti gli ingredienti nelle quantità indicate e mettetevi al lavoro. Leggendo la guida riportata a seguire, non vi risulterà difficile capire passo dopo passo come preparare questo polpettone con scamorza affumicata con prosciutto crudo.

27

Occorrente

  • 300 g di macinato di suino
  • 300 g di macinato di manzo
  • Un uovo
  • Una cipolla
  • 100 g di mollica di pane
  • ½ bicchiere di latte
  • Una scamorza affumicata
  • 200 g di prosciutto crudo
  • Pangrattato
  • Sale
  • Pepe
  • Olio extravergine d'oliva
37

Preparare la base del polpettone

Per prima cosa mettete la mollica del pane in una ciotola e irroratela con il latte che avete a disposizione. Lasciatela riposare almeno per sei o sette minuti e poi strizzatela con le mani. Appoggiate la mollica sopra un piano di lavoro e tagliatela finemente a coltello.
Sbucciate la cipolla poi trituratela e raccogliete quanto ottenuto in una terrina abbastanza capiente. Aggiungete la carne macinata di manzo e di suino, il trito di cipolla, il pane ammollato e mescolate gli ingredienti con le mani. Salate e pepate secondo i vostri gusti e amalgamate accuratamente fino a ottenere un composto dall’aspetto uniforme.

47

Farcire il polpettone

Prendete un foglio di carta da forno e stendetelo sopra un piano di lavoro. Versateci sopra l’impasto appena preparato e spianatelo con le mani fino a ottenere un rettangolo che abbia uno spessore uniforme di circa un paio di centimetri. Stendeteci sopra prima le fette di prosciutto crudo e poi quelle di scamorza affumicata. Aiutandovi con la carta da forno, arrotolate su se stesso il polpettone e sigillate con le mani le parti terminali. Cospargetelo con il pangrattato e compattate la superficie con le mani. Adagiatelo sopra una placca o in una teglia coperta sempre con carta da forno e irroratelo con un filo di olio extravergine d’oliva.

Continua la lettura
57

Cuocere e servire il polpettone

Accendete il forno impostandolo sui 180°C e, quando avrà raggiunto la corretta temperatura, infornate il polpettone alla provola. Lasciatelo cuocere per cinquanta minuti e, quando la superficie sarà ben dorata e avrà un aspetto invitante, significa che è pronto da sfornare. Lasciatelo intiepidire leggermente prima di tagliarlo a fette e portarlo in tavola assieme a un ottimo vino rosso a temperatura ambiente. Questo polpettone può essere consumato anche freddo ed è l’ideale da preparare per pic-nic e cene estive all’aperto. Piace sempre a tutti, anche ai bambini più inappetenti che in estate mangiano ancora di meno.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se volete realizzare un’interessante variante, sostituite il prosciutto crudo con quello cotto
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come preparare il polpettone alla mortadella con pistacchi

Il polpettone alla mortadella rappresenta un grande classico della cucina italiana. Se realizzato con ingredienti semplici e di qualità, diviene un secondo piatto adatto a tutti e potrà rappresentare un'ottima soluzione per un menù casereccio ma gustoso,...
Carne

Come fare il polpettone al forno

Il polpettone di carne macinata risolve facilmente un pranzo o una cena. Gustoso e ricco di sapore, nasce come piatto "povero", perché realizzato con un insieme di avanzi in cucina. In realtà si tratta di una grossa polpetta al cui impasto si aggiungono...
Carne

Ricetta: polpettone al radicchio

Se per un pranzo domenicale decidiamo di organizzare qualcosa di gustoso, possiamo preparare un polpettone al radicchio; infatti, è un secondo semplice, ci vogliono pochi ingredienti e soltanto un po' di tempo a disposizione. A tale proposito, vediamo...
Antipasti

Come preparare il polpettone di cipolle

Il polpettone di cipolle è un piatto povero, ottimo da servire ben caldo durante le fredde serate invernali assieme a un ottimo vino rosso corposo a temperatura ambiente. E’ l’ideale per chi ama i sapori decisi e per desidera proporre in tavola piatti...
Antipasti

Come preparare il polpettone di spinaci e mozzarella affumicata

Se siete ferrate su primi piatti e dolci, ma sui secondi non avete mai l'idea originale per soddisfare il palato della vostra famiglia o dei vostri amici, allora questa è la guida giusta per voi. Ingegnarsi sul secondo piatto da preparare con il poco...
Carne

Ricetta: polpettone ripieno di funghi e patate

Uno dei secondi piatti più classici, ma al tempo stesso più apprezzati, è senza dubbio il polpettone di carne. Un piatto davvero completo che alla carne unisce tanti altri ingredienti che si possono scegliere in base ai propri gusti. È possibile fare...
Carne

Ricetta: polpettone di vitello vestito

Oggi vogliamo presentarvi una nuova ed interessante ricetta, un ottimo secondo di carne, da poter preparare quando abbiamo ospiti a casa, per fare una buona figura e renderli veramente felici. Si sa bene che quando si ha gente a cena o a pranzo, il tempo...
Carne

Polpettone ripieno con spinaci e formaggio

Il polpettone è un piatto davvero gustoso che mette d'accordo tutti, grandi e piccini. Specie i bambini che non amano mangiare la carne, apprezzeranno sicuramente questa ottima variante. Possiamo prepararlo in tantissimi modi, uno dei quali è ripieno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.