Come preparare il polpettone di soia

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Esistono ricette che prevedono una preparazione particolare. Questi sostituiscono alcuni ingredienti base per fare dei piatti leggeri. In questo modo è possibile accontentare anche chi desidera evitare la carne. La soia per esempio è un alimento che si può adoperare per fare un polpettone. Questa risulta sempre versatile per ogni tipo di impasto e si può condire come si vuole. Adoperando altri elementi che serviranno per rendere il polpettone ricco di gusto. Nella seguente guida vi spiego come preparare il polpettone di soia.

27

Occorrente

  • 350g di fagioli di soia cotti o fiocchi di soia disidratati
  • cipolla
  • sedano
  • carota
  • aglio
  • dado vegetale
  • pangrattato
  • 1 carota lessata
  • 1 sedano lessato
  • olio d'oliva
  • sale
  • insaporitore per arrosti
  • rosmarino
  • fiocchi d'avena
  • stampo da plum cake
37

La prima cosa che dovete fare è quella di scegliere il tipo di soia. Questa la potete prendere disidratata o in fagioli. Entrambi risultano ottimi e facili da cucinare. Ma i secondi si devono preparare in anticipo. Qualora prendete i fagioli in fiocchi dovete reidratarli in acqua calda abbondante. Mentre, per i fagioli di soia sarà sufficiente tritarli finché si formerà una crema. Dopodiché, dovete occuparvi del soffritto. Quindi mettete in una padella un po' di olio, due cucchiai di acqua, una carota a dadini, un gambo di sedano, cipolla, aglio, pepe e sale. Mescolate continuamente, finché il composto di soia risulta ben amalgamato.

47

A questo punto aggiungete la soia che avete scelto al soffritto. Impastatela insieme e insaporite con il rosmarino e il dado vegetale. Quest'ultimo dovete scioglierlo, prima in acqua tiepida. Dopodiché, fate cuocere il composto amalgamandolo perfettamente. Si fa cuocere fino ad ottenere un composto morbido. Finito ciò, togliete il composto di soia dal fuoco e mettete il pangrattato. In questo modo l'impasto inizierà a solidificarsi. Inoltre, se volete potete mescolare la amalgama del polpettone con delle verdure, come la bietola, gli spinaci o qualunque altra cosa desiderate.

Continua la lettura
57

Proseguite passando ad avvolgere il polpettone di soia. Per poi passare alla cottura. Quindi la prima cosa da fare è quella di dare la forma al polpettone e coprirlo interamente con il pangrattato. Rivestite uno stampo con della carta da forno e stendete l'impasto di soia. Facendolo leggermente sbordare. Per poi, inserirgli la carota e il sedano lessato. Terminate con la soia rimasta e chiudete facendo pressione. Mettete sopra un po' di fiocchi d'avena e un filo d'olio sul ripieno. Cuocete il polpettone di soia in forno a 180° per trentacinque minuti, tenendolo coperto con un foglio di alluminio per circa venti minuti. Infine, sfornate e servite caldo accompagnato con del pure di patate.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se si è a dieta, si può decidere di avvolgere il polpettone nella pellicola e lessarlo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare il polpettone di spinaci e mozzarella affumicata

Se siete ferrate su primi piatti e dolci, ma sui secondi non avete mai l'idea originale per soddisfare il palato della vostra famiglia o dei vostri amici, allora questa è la guida giusta per voi. Ingegnarsi sul secondo piatto da preparare con il poco...
Antipasti

Come preparare il polpettone di cipolle

Il polpettone di cipolle è un piatto povero, ottimo da servire ben caldo durante le fredde serate invernali assieme a un ottimo vino rosso corposo a temperatura ambiente. E’ l’ideale per chi ama i sapori decisi e per desidera proporre in tavola piatti...
Antipasti

Come preparare il polpettone vegan di miglio ai broccoli

La dieta vegana ha riscoperto le proprietà benefiche di molti cereali, come il miglio, che nel tempo sono stati sostituiti da grano e riso. Il miglio è un cereale privo di glutine, ma ricco di amido, di sali minerali (ferro, fosforo, magnesio, silicio),...
Antipasti

Come preparare le crocchette vegan di soia alla zucca mantovana

La cucina vegana, per chi non la conosce, può apparire una scelta alimentare estrema ed eccessivamente restrittiva. Ovviamente, la decisione di scegliere come e cosa mangiare è del tutto soggettiva. Anche se è importante sottolineare che un'alimentazione...
Antipasti

Come cucinare il polpettone vegetariano

Se decidiamo di fare un secondo piatto davvero particolare adatto anche per chi segue un determinato regime dietetico, possiamo preparare un polpettone vegetariano; infatti, si tratta di un secondo rapido che richiede per l'elaborazione soltanto di un...
Antipasti

Ricetta: polpettone di lenticchie

Le lenticchie non possono mai mancare in una cena natalizia. Per preparare un piatto unico e diverso dal solito e per esaltare al meglio il delicato sapore delle lenticchie, ecco un secondo davvero raffinato: polpettone di lenticchie, una ricetta nuova...
Antipasti

Come fare un polpettone di verdure

Cucinare ogni giorno può prosciugare la creatività tra i fornelli di ognuno di noi. Spesso non sappiamo cosa preparare, oppure siamo troppo pigri per elaborare qualche ricetta sfiziosa. Esistono però dei "grandi classici" che non muoiono mai, soprattutto...
Antipasti

Ricetta: Polpettone alla zucca

Il polpettone, in genere si fa con carne assoluta, ma numerose sono le variazioni sul tema; infatti, è possibile anche farlo solo con verdure e ortaggi, oppure misto. Noi in questa ricetta ci occupiamo di un polpettone alla zucca ed in tal caso, proponiamo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.