Come preparare il profiterole dei tropici

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se volete proporre in tavola un dessert speciale, che possa stupire piacevolmente i vostri ospiti, questo profiterole dei tropici fa al caso vostro. È un dolce fresco e goloso che appassiona grandi e piccini. Per ottenere un buon risultato finale è necessario seguire punto per punto tutte le indicazioni fornite a seguire che vi spiegheranno come preparare un impeccabile profiterole dei tropici con cioccolato fondente e sorbetto all’ananas.

27

Occorrente

  • 40 g di burro
  • Sale
  • 65 g di farina
  • 2 uova
  • 50 ml di panna
  • 100 g di cioccolato fondente
  • 300 g di sorbetto all’ananas
37

Preparare la pasta choux

Versate 125 ml di acqua in una pentola non toppo grande. Aggiungete il burro tagliato a pezzetti e mettete la pentola sul fuoco a fiamma vivace. Insaporite con un pizzico di sale e continuate a scaldare il composto fino a quando il burro non si sarà completamente liquefatto. A quel punto togliete il tegame dal fuoco e versateci la farina in una volta sola. Mescolate bene con un cucchiaio di legno per creare un impasto sodo e ben amalgamato.
Rimettete la pentola sul fuoco e, senza mai smettere di mescolare, cuocete il preparato per circa quattro minuti o fino a quando non si staccherà molto bene dalle pareti.
Lasciate intiepidire il composto e poi unite le uova una alla volta. Prima di aggiungere l’uovo successivo assicuratevi che il precedente si sia ben amalgamato all’impasto.

47

Preparare i bignè

Prendete una placca e rivesti tela con un foglio di carta da forno. Versate la pasta appena preparata in una sacca da pasticcere dotata di bocchetta liscia oppure rigata a seconda delle vostre preferenze. Create i vostri bignè spremendo la sacca avendo l’accortezza di distanziarli bene gli uni dagli altri. Preriscaldate il forno a 180°C e, quando avrà raggiunto la temperatura indicata, infornate la teglia. Cuocete i bignè per circa 30 minuti: alla fine avranno un aspetto gonfio e dorato. Sfornateli e lasciateli raffreddare bene sopra una gratella in modo tale che il vapore contenuto fuoriesca senza bagnare eccessivamente l’impasto.

Continua la lettura
57

Preparare e servire il tropical profiterol

Intanto spezzettate grossolanamente il cioccolato fondente e mettetelo in una ciotola piccola. Aggiungete la panna e mettete il tutto a bagnomaria. Mescolate fino a quando il cioccolato non si sarà completamente sciolto. A quel punto togliete la ciotola dall’acqua calda.
Con un coltello ben affilato tagliate i bignè a metà e appoggiate sulla base una pallina di sorbetto all’ananas. Coprite poi con l’atra parte del bignè e poi ricopritelo con il cioccolato fuso. Procedete in questo modo fino a farcire tutti i bignè. Sistemateli poi sopra un vassoio e serviteli subito in tavola prima che si sciolga il sorbetto.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Aggiungete al cioccolato fuso mezza bustina di vanillina per renderlo ancora più gustoso
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: profiteroles con crema allo zabaione

Se abbiamo voglia di stupire i nostri ospiti con un dolce golosissimo e molto d'effetto, non c'è niente di meglio di un buon profiterole. Questo dolce è molto semplice da realizzare, anche se la cosa fondamentale è avere a disposizione un po' di tempo...
Dolci

Come cucinare i profitterol nello zuccotto

Chi ama cucinare sa di certo quanto sia importante la fantasia: grazie a prove e nuove idee è infatti possibile realizzare cose veramente fantastiche. Questo dolce che andiamo a preparare sarà sicuramente una sorpresa gradita a tutti. I profitterol...
Dolci

Come preparare la torta fredda al mascarpone

I dessert risultano particolarmente graditi in qualsiasi momento della giornata. Tanto che, non esiste regola per poterli servire. Ma, il menù delle feste deve necessariamente contenerle. In questo caso vi propongo una buonissima torta fredda al mascarpone....
Dolci

Come preparare un'ottima torta fredda al cocco

La noce di cocco si tratta di un frutto originario dei Tropici, composto prevalentemente da acqua (il 50%), da fibre e da carboidrati. Al contrario, risulta essere molto povero di grassi. Questo frutto ha origine nelle zone dell'arcipelago indonesiano,...
Dolci

Come preparare la crostata con salsa di prugne al melograno fresco

In questa guida va darò dei consigli fondamentali per preparare la vostra crostata nel migliore dei modi. La crostata è da sempre considerata uno dei dolci più apprezzati dagli italiani e proprio per questo ancora oggi escono diverse ricette su come...
Dolci

Come preparare il migliaccio dolce con gli spaghetti

In cucina si possono preparare molteplici dolci, ma non solo. Infatti un piatto gustoso che non può mancare nella cucina degli italiani, è la pasta. La pastasciutta è un tipico piatto della tradizione culinaria italiana. Difatti gli spaghetti vengono...
Dolci

Come preparare i tartufini al liquore

La pasticceria consente di fare un infinità di dolci e pasticcini. Le ricette variano secondo gli ingredienti e le modalità di preparazione. Si possono creare torte classiche ed elaborate. Infine i piccoli e minuziosi dessert. Tra questi i tartufini...
Dolci

Come preparare un semifreddo al caffè

Quando non si ha molto tempo per cucinare ma si vuole comunque preparare un dessert per stupire i propri ospiti, è possibile optare per un dolce freddo. Tra quelli più amati in assoluto vi è senza dubbio il semifreddo al caffè, un dolce estremamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.