Come preparare il pudding al miele

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come preparare il pudding al miele
16

Introduzione

Se siamo alla ricerca di un dolce insolito questo pudding di miele fa al caso nostro. È facile da preparare, con ingredienti semplici, ed è ottimo da servire in ogni occasione. Basterà solo pianificare di prepararlo il giorno prima. Il risultato sarà un dolce dal sapore insolito e delicato, arricchito dal contrasto tra la dolcezza del miele e l'amarognolo delle scorze dell'arancia. Vediamo come preparare questo particolare pudding, passo dopo passo.

26

Occorrente

  • miele ai fiori d'arancio 200 gr
  • farina 00 165 gr
  • pancarré 90 gr
  • zucchero 150 gr
  • latte fresco 100 ml
  • burro 150 gr
  • uova 2 medie
  • lievito 1/2 bustina
  • arancia 1 non trattata
  • fiori eduli
  • panna montata
  • sale
36

Laviamo bene l'arancia e ricaviamo 4 fettine molto sottili. Per ottenere un buon risultato dobbiamo tagliarla in senso orizzontale esattamente al centro del frutto. Versiamo 100 ml di acqua e 80 grammi di zucchero in un pentolino. Mettiamolo a scaldare su una fiamma bassa e lasciamo cuocere per circa 10 minuti. Dovremmo ottenere uno sciroppo abbastanza trasparente. Aggiungiamo le fettine di arancia e continuiamo la cottura per altri 20 minuti circa. Aspettiamo che le fettine risultino completamente caramellate. Con una pinza prendiamo una fetta alla volta e adagiamola su un foglio di carta da forno. Lasciamole raffreddare completamente a temperatura ambiente.

46

Prendiamo le fettine di pancarré ed eliminiamo tutte le croste. Tagliamolo a pezzettoni e mettiamolo dentro il frullatore. Diamogli qualche giro ma evitiamo di ridurlo in poltiglia. Montiamo il burro ammorbidito con lo zucchero avanzato (70 grammi) e un pizzico di sale. Incorporiamo le uova, uno alla volta, amalgamando molto bene per ottenere un composto omogeneo. Aggiungiamo poi la mollica sbriciolata e la farina setacciata con il lievito. Facciamo in modo che risulti tutto ben bagnato ed omogeneo. Infine incorporiamo il latte, versandolo a filo. Mescoliamo ancora per ottenere un impasto denso ed omogeneo. Imburriamo uno stampo per charlotte e versiamo sul fondo il miele. Aggiungiamo sopra le fettine di arancia caramellata.

Continua la lettura
56

A questo punto versiamo il nostro impasto nello stampo con il miele e le fettine di arancia. Copriamo la superficie con un foglio di carta da forno e fissiamolo con lo spago da cucina. Sistemiamo lo stampo in una teglia da forno con i bordi un po' alti. Versiamo nella teglia dell'acqua calda fino a coprire la metà dello stampo, o finché ce lo consentono i bordi. Accendiamo il forno a 160° C e aspettiamo che diventi ben caldo. Quindi inforniamo e lasciamo cuocere il pudding così composto per 1 ora e 15 minuti. Una volta tolto dal forno lasciamolo riposare per almeno 24 ore. Per servirlo, sformiamolo su un piatto capovolgendo lo stampo. Decoriamo con la scorza d'arancia a filetti, ciuffi di panna e qualche corolla di fiori.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Possiamo conservare il pudding per qualche giorno a temperatura ambiente

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Pudding di gorgonzola e mele: ricetta

La ricetta del Pudding di gorgonzola e mele è una vera e propria delizia per il palato. L'accostamento tra il gorgonzola e le mele è insolito, ma capace di sorprendere in positivo. Il Pudding è perfetto sia come aperitivo che come dolce. La preparazione...
Dolci

Ricetta: Pudding di pane, noci e mandorle

In casa vengono preparati molti cibi prelibati, tra ricette salate e ricette dolci, ci si può sbizzarrire. Tra i primi piatti è possibile fare un bel piatto di pasta, per esempio con dei pomodori freschi. Ma anche prepararla con il pesto di pistacchi....
Dolci

Pudding con cioccolato e frutta: ricetta

La ricetta del pudding con cioccolato e frutta è perfetta per le feste natalizie in arrivo e non solo. Si presenta davvero bene ed il gusto è paradisiaco. La preparazione è piuttosto laboriosa, quindi fate attenzione a tutti i passaggi. Cercate di...
Dolci

Ricetta del pudding di mele

Imposteremo questa guida con l'obiettivo di spiegarvi, in tre brevi passi, una ricetta che ritengo potrebbe risultare interessante per voi lettori. Come avrete letto nel titolo della guida stessa, ora ci concentreremo nello spiegarvi la ricetta del pudding...
Dolci

Ricetta: pudding di prugne

Nella guida che segue vedremo un fantastico dolce, il pudding di prugne. Si tratta di una ricetta diffusissima in Italia anche se le sue origini appartengono alla Gran Bretagna. Esistono tante ricette diverse di questo fantastico dessert, ma durante il...
Dolci

Come preparare una torta alla cannella con miele e pistacchi

Oggi vi insegnerò come preparare una torta alla cannella con miele e pistacchi. È la ricetta perfetta da preparare soprattutto per la merenda, poiché rilassa i nervi sia durante la fase della preparazione che durante la fase della consumazione, perché...
Dolci

Come preparare le crepes con il miele

Per preparare le crepes con il miele, andremo a scegliere delle mele cotogne. Esse si abbinano alla perfezione alla dolcezza del miele. Le crepes sono perfette per una colazione sana ed equilibrata, magari abbinata del latte. Diventano poi una merenda...
Dolci

Come preparare la torta con miele e ricotta

Chi ama le cose semplici e genuine, ma vuole gustare qualcosa di veramente sfizioso a colazione o al pomeriggio accompagnandolo con una tazza di tè o con un caffè, non può non provare la torta con miele e ricotta. Naturalmente, questa torta è un ottimo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.