Come preparare il purè di cipolle all'agro

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Siete abili in cucina a preparare primi e secondi piatti ma avete sempre qualche difficoltà ad inventare contorni gustosi e saporiti? Allora questa guida potrebbe esservi davvero molto utile: nel breve testo di seguito vi proporremo una variante molto interessante del purè. Il purè è un contorno da sempre amato da adulti e bambini: questa versione riuscirà davvero a stupire grazie al suo gusto intenso e particolare. Ecco alcuni suggerimenti su come preparare il purè di cipolle all'agro.

27

Occorrente

  • 300 grammi di cipolle borettane
  • Aceto di vino bianco (2 cucchiai)
  • Mezzo bicchiere d'acqua
  • 15 grammi di zucchero bianco semolato
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale e pepe q.b.
  • 1/2 kg di patate
  • 400 ml di latte
  • Una noce di burro
  • Una manciata di parmigiano
  • Utensili da cucina
37

Inserire all'interno del purè delle cipolline all'agrodolce conferirà a questo contorno un sapore del tutto nuovo. La prima cosa da fare è dunque quella di preparare proprio le cipolle all'agrodolce: per realizzarle si utilizzano delle cipolline piccole e schiacciate che prendono il nome di cipolle borettane. Mettete quindi le cipolle a rosolare in olio extravergine di oliva caldo, in una padella dai bordi alti. Quando saranno leggermente imbiondite, aggiungete una miscela formata da acqua, zucchero e aceto. Salate e proseguite la cottura delle cipolle per circa mezz'ora, coprendole con un coperchio. Gli ultimi dieci minuti alzate la fiamma e fatele leggermente caramellare.

47

Per preparare il purè di cipolle all'agrodolce dovrete poi pensare al purè. Esso si prepara lessando le patate con tutta la buccia in abbondante acqua salata per almeno 45 minuti. Quando le patate saranno ben morbide, sbucciatele e passatele nello schiacciapatate. A questo punto fate scaldare del latte in una casseruola e aggiungete una noce di butto per un gusto ancora più ricco. Inserite anche le patate schiacciate e continuate a mescolare incessantemente con un cucchiaio di legno. Salate e pepate a piacere. Aggiungete una manciata di parmigiano per un ulteriore tocco di sapore.

Continua la lettura
57

Quando avrete raggiunto la consistenza desiderata, spegnete il fuoco: il purè è pronto. Per ultimare il vostro purè di patate e cipolle all'agrodolce non dovrete far altro ora che incorporare le cipolline caramellate all'interno del purè. Eseguite questa operazione delicatamente, cercando di non far sfaldare completamente le cipolle. Il sapore delle patate di sposerà alla perfezione con quello più intenso, ma allo stesso tempo dolciastro, delle cipolle: il purè sarà un contorno davvero innovativo e saporito. Servite tiepido e abbinate questo contorno a secondi piatti di carne oppure di pesce.  

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliete la varietà di cipolle borettane
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare il purè di carote

La carota, molto utilizzata in cucina, sia cruda che cotta, si distingue dalle altre verdure per il suo acceso colore arancio. Inoltre, pur essendo maggiormente calorica rispetto agli altri ortaggi, è molto consigliata nelle diete dimagranti e, nell'alimentazione...
Antipasti

Come preparare il purè di castagne

Il purè di castagne è perfetti come ripieno per arrosti e come contorno a secondi piatti. Il suo gusto unico rende importante qualsiasi ricetta. Le castagne dovrebbero essere fresche. Se non riuscite a trovarle, optate per quelle surgelate. Per sbucciarle,...
Antipasti

Come preparare la marmellata di pomodori e cipolle rosse

La marmellata è una preparazione dolciaria solitamente a base di frutta e zucchero. Dall'aspetto denso e gelatinoso, è spalmabile sul pane o sui biscotti. Ma anche sulle fette biscottate e sui crostini. È un'ottima preparazione pure per farcire o decorare...
Antipasti

Come preparare le cipolle rosse in crosta di sale

Le cipolle, nella loro semplicità, sono la base di moltissime ricette anche ricercate. La loro dolcezza le rende perfette per preparare soffritti aromatici e profumati. Eppure, le cipolle possono anche trasformarsi nelle protagoniste di preparazioni...
Antipasti

Come preparare le cipolle di Tropea farcite alle verdure

Le cipolle sono un ortaggio che si presta a innumerevoli ricette. In particolare oggi vedremo una ricetta che fa uso delle cipolle di Tropea. Le cipolle di Tropea sono una qualità di cipolla un po' più dolciastra, dal colore rossiccio. In questa ricetta...
Antipasti

Come preparare la salsa alle cipolle

Le cipolle sono perfette per tantissime ricette. Sono ottime da sole, in agrodolce, o come aroma per salse e sughi. La salsa di cipolle è estremamente gustosa, ottima sui crostini come sulle carni, ed è semplice da preparare. Proprio perché la realizzazione...
Antipasti

Come preparare la quiche con gorgonzola e cipolle rosse

La quiche con gorgonzola e cipolle rosse è una ricetta davvero gustosa e facile da preparare per antipasti e secondi piatti originali e adatti a tutti i livelli di esperienza culinaria! La combinazione del gorgonzola con le cipolle rosse si sposa benissimo...
Antipasti

Come preparare le cipolle gratinate

Preparare un antipasto particolare, facile ed allo stesso tempo economico, non è sempre semplice. Le cipolle gratinate sono un piatto ricco di sapore e di gusto, e richiedono una preparazione molto veloce. Il sapore di questo piatto è adatto ad accompagnare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.