Come preparare il ragù alla bolognese

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Tra le ricette classiche più amate della tradizione culinaria italiana, il ragù alla bolognese occupa sicuramente un posto d'onore. Il profumo inconfondibile e il sapore ricco, rendono il ragù alla bolognese il condimento perfetto per le lasagne. Anche un semplice piatto di pasta però può diventare il protagonista della nostra tavola, se condito con del corposo ragù alla bolognese! La tradizione vuole per il ragù alla bolognese una cottura lenta e paziente, capace di rendere questo condimento un vero concentrato di bontà! Andiamo allora a scoprire insieme come preparare il ragù alla bolognese.

27

Occorrente

  • Ingredienti:
  • 500 gr di carne macinata bovina
  • 250 g macinato di suino
  • 250 gr di passata di pomodoro
  • 50 gr di sedano - 50 gr di cipolle - 50 gr di carote
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • 3 litri di acqua
  • 40 ml di latte intero
  • olio evo q.b.
  • sale e pepe q.b.
37

Prepariamo il soffritto

Per preparare un ragù alla bolognese a regola d'arte, il primo step è andare a preparare una base profumata. Andiamo quindi a lavare per bene la cipolla, la costa di sedano e la carota. Eliminiamo quindi le estremità della carota e la pelle esterna. Rimuoviamo poi la parte finale della costa di sedano e sveliamo la cipolla. A questo punto possiamo andare a tritare finemente le verdure. Andiamo ora a scaldare un filo di olio extra vergine di oliva in una padella capiente e antiaderente. Quando l'olio sarà ben caldo, aggiungiamo il trito di verdure e lasciamolo imbiondire.

47

Aggiungiamo la carne

Quando le verdure saranno perfettamente imbiondite, possiamo unire la carne. Andiamo quindi a incorporare al soffritto la carne macinata di manzo e di suino. Lasciamo quindi rosolare il tutto qualche minuto. La carne tenderà ora a rilasciare i suoi succhi. Lasciamo quindi che il fondo torni asciutto, poi andiamo a sfumare la carne con il vino bianco. Mescoliamo e lasciamo evaporare la parte liquida.

Continua la lettura
57

Proseguiamo nella cottura

Quando il fondo si sarà perfettamente asciugato, aggiungiamo la passata di pomodoro. Mescoliamo con un cucchiaio di legno e lasciamo andare la cottura per qualche minuto. Andiamo quindi ad aggiungere 1 litro di acqua. Aggiustiamo di sale, abbassiamo la fiamma e lasciamo cuocere per circa un'ora. Quando il fondo si sarà asciugato, versiamo il secondo litro di acqua e proseguiamo la cottura per un'altra ora. Aggiungiamo quindi l'ultimo litro di acqua e a fiamma dolce lasciamo passare l'ultima ora di cottura. Al termine della cottura, il ragù alla bolognese avrà assunto la sua caratteristica consistenza corposa! Ora possiamo togliere il ragù dal fuoco. Aggiungiamo il latte a temperatura ambiente e mescoliamo il tutto. Nel caso fosse necessario, aggiustiamo di sale e pepe. A questo punto il nostro goloso ragù alla bolognese è pronto per accompagnare un ottimo piatto di pasta o per rendere davvero speciale la lasagna.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per un ragù dall'aspetto rustico e corposo, la carne macinata di bovino dovrà essere a grana grossa
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare un buon ragù

Esistono moltissimi sughi che possono essere preparati per condire in maniera gustosa la propria pasta. Ma nulla batte la bontà e il gusto che un buon ragù apportano al nostro piatto preferito. Ma non tutti sanno cucinare a dovere questo sugo di carne...
Primi Piatti

Ricetta: pasta alla bolognese

In questa guida capirete come preparare una ricetta davvero sfiziosa. Si tratta della pasta alla bolognese. Molto spesso per pasta alla bolognese si intendono le pappardelle o tagliatelle al ragù. Ovviamente il ragù deve ritrovarsi nelle modalità richieste...
Primi Piatti

Come preparare le lasagne al ragù bianco e zucchine

In molte sono le preparazioni che possiamo realizzare in cucina, adottando una buona dose di impegno e di creatività. Tuttavia ci sono piatti gustosi che possiamo preparare che spesso non vengono tenuti in adeguata considerazione, come per esempio le...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti alla bolognese

Sono moltissime le ricette italiane, in grado di riempire le tavole al meglio e in grado di soddisfare tutti i palati più raffinati e più esigenti. Le ricette classiche italiane, prevedono sicuramente la preparazione di un ottimo ragù da gustare insieme...
Primi Piatti

Come preparare le tagliatelle verdi al sedano con ragù di carne

Le tagliatelle verdi al sedano con ragù di carne sono una vera e propria leccornia. Hanno un aspetto irresistibile e piacciono sempre a tutti. Sono semplici da preparare ma è necessario avere un po’ di tempo da dedicare ai fornelli. La preparazione...
Primi Piatti

Come preparare un ragù di quinoa

La quinoa è una pianta priva di glutine, di recente utilizzata per la preparazione di piatti vegani o per celiaci. Essendo ricca di proteine e vitamine, è molto nutriente ed energizzante. È, di fatto, un alimento utile per tutte le persone che sono...
Primi Piatti

Come preparare il ragù di cavallo

La tradizione della cucina mediterranea, con le proprie sfumature che caratterizzano le diverse regioni italiane vuole che, un pranzo domenicale che si rispetti, abbia come prima portata il ragù. Tuttavia, nelle Puglie il ragù viene spesso abbinato...
Primi Piatti

Come preparare il ragù bianco

Tutti conoscono il ragù di carne, ma esiste anche una versione più leggera: il ragù bianco. Leggendo questo tutorial si hanno dei consigli su come preparare la ricetta del ragù bianco; esso è più light, ma altrettanto gustoso. Si può utilizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.