Come preparare il rebujito

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Con l'arrivo dell'estate e del caldo afoso tutti siamo alla ricerca di qualcosa di fresco e dissetante per il nostro corpo soprattutto quando usciamo per un aperitivo o per una serata fra amici. Molto spesso cerchiamo la giusta soluzione fra un cocktail buona che ci piaccia e qualcosa di poco ipocalorico per non appesantirci e cercare di mantenere la nostra linea. La novità di quest'anno arriva dall' Andalusia e si chiama Rebujito, una specialità alcolica tipica sivigliana usata in tutte le manifestazioni popolari tra cui la feria e la romeria. Questa cocktail è una specie di gin-tonic con la metà del contenuto alcolico e ricco di vitamina C e potassio, contenuti nel Lime che è la base del cocktail. Dal sapore dolce e raffinato fa della sua freschezza e leggerezza le sue caratteristiche principali adatte a aperitivi o serate in discoteche. In questa guida vi spiegheremo come preparare un ottimo Rebujito.

25

Occorrente

  • 2 fettine di lime, 100 ml di Sherry, 10 ml di zucchero in sciroppo, 60 ml di soda, 20 ml di succo di limone
35

Preparazione

Prendere del ghiaccio, tritarlo e riporlo in un bicchiere. Versare al suo interno i 100 ml di Sherry, lo sciroppo di zucchero e il succo di limone, o in alternativa succo di lime. Mescolare gli ingredienti fra loro e aggiungere la i 60 ml di soda. Mescolare di nuovo il contenuto del nostro bicchiere e decorarlo con le fettine di lime.

45

Varianti del rebujito

Questo cocktail ha molte varianti in alcuni suoi ingredienti in quanto la sua semplicità ne permette alcune modifiche a seconda dei sapori che piacciono al nostro palato. Il cocktail si può personalizzare servendolo con frutti di bosco, ricchi di vitamina B, in particolare mirtilli oppure utilizzando della granita di pera al posto del ghiaccio che addolcirà ancor più il sapore del nostro spritzer. Altra variante è quella che vedo il nostro cocktail composto da vino fino o manzanilla, vino tipico dell'Andalusia, gazzosa o casera bianca e ghiaccio tutti miscelati in una grande brocca da servire poi nei vari bicchieri da cocktail.

Continua la lettura
55

Bevanda tipica spagnola per feste con amici

Questo cocktail dal sapore molto leggero non è molto conosciuto in Italia ed è tipico delle città di Cadiz, Jerez e Siviglia. Meno conosciuto della sangria, senz' altro più famosa a noi italiani, questo fantastico cocktail fa di se una delle principali caratteristiche Andaluse. Questa bevanda si presta molto per l'accompagnamento di un party realizzato da voi in casa in alternativa a tutti i cocktail da noi più conosciuti. Sicuramente più semplice nella preparazione del più famoso Mojito e richiede meno tempo di preparazione rispetto la sangria, in quanto quest'ultima deve essere preparata almeno il giorno prima. Servite il vostro Rebujito sul vostro tavolo senza timori e sicuramente verrà apprezzato da tutti i vostri amici.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vino e Alcolici

Come preparare un fruit cup

Il cocktail Fruit Cup ha un gusto molto dolce e intenso. La frutta rende il cocktail un ottimo misto di gusti tropicali e cosa c'è di meglio per trascorrere una gradevole pausa per una serata insieme agli amici? Con questa semplice ricetta, puoi preparare...
Vino e Alcolici

Come preparare il liquore alla mela

Ideale da gustare a fine pasto, come rinfrescante digestivo o anche prima del pasto come aperitivo ghiacciato, il liquore alla mela non è particolarmente difficile da preparare. Il gusto delicato ma non invadente della mela lo rende anche perfetto per...
Vino e Alcolici

Come preparare un liquore di carrube

Oltre che per ricavare la farina, le carrube si possono impiegare anche per preparare un liquore. Il liquore di carrube è un ottimo digestivo ed è l'ideale per accompagnare un dessert di fine pasto. Se servito freddo, il liquore è anche un piacevole...
Vino e Alcolici

Come preparare il liquore alla panna e fragole

Per concludere un buon pranzo o una buona cena, generalmente si offre ai propri ospiti un buon liquore che aiuta la digestione delle pietanze appena consumate. Esistono moltissimi tipi di liquori e generalmente in questi casi preferiamo acquistarli già...
Vino e Alcolici

Come preparare un long island ice tea

Con questa guida impareremo come preparare il Long Island Iced Tea (noto anche come Long Island Ice Tea), uno dei cocktail più bevuti al mondo. Nello specifico, si tratta di un long drink ottenuto miscelando più distillati: la sua gradazione alcolica...
Vino e Alcolici

Come preparare il cocktail Mint Julep

Il Mint Julep è un cocktail molto semplice e veloce da preparare, traducibile in Italiano come "giulebbo alla menta", sebbene ben poco conosciuto con tale nome. Si tratta di una bevanda molto dolce e fresca dal delicato aroma di menta e il forte impatto...
Vino e Alcolici

Come preparare una Piña Colada

Nell'articolo seguente, vi mostreremo brevemente come preparare una Piña Colada. Si tratta di un long drink dal gusto estasiante, da assaggiare insieme ad amici e parenti. Disseta in maniera ideale durante le serate estive, ma va bene per tutto l'anno....
Vino e Alcolici

Come preparare il tè alla cannella

La cannella è una spezia famosa ed utilizzata in tutto il mondo in una miriade di ricette, dagli antipasti fino al dolce. Essa è conosciuta per il suo profumo unico, ma pochi sanno che è capace di abbassare, in modo naturale, la glicemia (ovvero i...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.