Come preparare il riso freddo con anguria e primosale

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare il riso freddo con anguria e primosale
15

Introduzione

Con l'inizio dei primi caldi della stagione si ha sempre la voglia di mettere in tavola qualcosa di gustoso, leggero e rinfrescante. Le insalate di riso sono l'ideale: semplici da realizzare, gustose e perfette per ogni occasione. Provate a preparare questo riso freddo con anguria e primosale se davvero volete stupire piacevolmente i vostri commensali. Si tratta di un piatto unico semplicissimo che richiede pochi ingredienti genuini. Se avete a portata di mano tutti gli ingredienti nelle quantità indicate non vi rimarrà altro da fare che mettervi al lavoro. Seguendo le indicazioni riportate riuscirete a comprendere come preparare il riso freddo con anguria e primosale da gustare in riva al mare o in qualche pranzo all'aperto di mezza estate.

25

Occorrente

  • 500 g di anguria
  • 200 g di primosale
  • 350 g di riso basmati
  • 2 lime
  • un cetriolo
  • 10 foglie di menta
  • olio extravergine d'oliva
  • sale
  • pepe
35

Versate in una ciotola l'olio extravergine d'oliva, aggiungete il succo e la scorza dei lime finemente grattugiata e miscelate bene adoperando i rebbi di una forchetta. Salate e pepate secondo i vostri gusti poi mescolate di nuovo. Lasciate riposare questo preparato a temperatura ambiente coperto con una pellicola trasparente Intanto versate abbondante acqua fredda in una pentola capiente e mettetela sul fuoco. Appena inizierà a bollire salatela e adoperatela per lessare il riso. Dopo circa un quarto d'ora il riso sarà cotto alla perfezione. Scolatelo e raffreddatelo immediatamente sotto il getto della fontana per bloccare la cottura ed evitare che diventi troppo appiccicoso.

45

Versate il riso oramai freddo e ben scolato in una terrina. Prendete la polpa dell'anguria e eliminate uno a uno tutti i semi. Tagliatela a dadini non troppo piccoli e aggiungeteli al riso. Sbucciate i cetrioli e poi tagliateli a pezzetti. Metteteli in uno scolapasta e salateli. Dopo circa un quarto d'ora avranno perso gran parte dell'acqua di vegetazione. Lavate rapidamente i cubetti di cetriolo e poi aggiungeteli all'insalata. Lavate e sminuzzate le foglie di menta a coltello e tagliate a cubetti il formaggio primosale. Versate quanto ottenuto nel riso freddo e mescolate accuratamente ma con delicatezza.

Continua la lettura
55

Salate e pepate la vostra insalata fredda di riso poi conditela con l'emulsione a base di olio extravergine d'oliva e lime precedentemente preparata. A questo punto non vi rimane altro che servire in tavola il vostro gustoso piatto unico. Se volete rendere ancora più gustosa il vostro riso freddo, aggiungete delle olive denocciolate nere tagliate a rondelle e qualche gheriglio di noce precedentemente tostato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: riso freddo e peperoni

Il periodo estivo risveglia il piacere di colorare la tavola con cibi leggeri e freschi, perfetti per affrontare le temperature bollenti! Regina indiscussa dell'estate è senza ombra di dubbio l'insalata di riso. Una ricetta semplice e veloce, che possiamo...
Primi Piatti

Ricetta: riso freddo ai peperoni

Il riso freddo ai peperoni è un piatto tipicamente estivo. Si tratta di una valida alternativa alla solita insalata di riso dal sapore deciso e gradevole. Semplice e veloce, può prepararlo chiunque. Un piatto dal gusto gradevole e particolare. Potete...
Primi Piatti

Ricetta: riso freddo con tonno, zucchine e limone

Durante il periodo estivo non c'è niente di meglio di un buon piatto di pasta fredda a pranzo, in modo da evitare di stare tropo dietro i fornelli e per mangiare un gustoso piatto fresco e salutare. Come la pasta anche il riso si presta ad essere reso...
Primi Piatti

Ricetta: fusilli con verdure e primosale

È una giornata grigia e nuvolosa e avete voglia di portare un po' di allegria in tavola? La ricetta dei fusilli con verdure miste e primosale è quello che fa al caso vostro! I colori brillanti di melanzane, pomodorini, zucchine e basilico impreziosiranno...
Primi Piatti

Ricetta: riso freddo con pesto e pomodori secchi

Avete voglia di un pasto fresco, vivace, salutare ed al contempo gustoso? Se la risposta è sì, non vi resta che mettervi ai fornelli e seguire i passi di questa semplicissima guida. La ricetta che vi presentiamo oggi è il riso freddo con pomodori secchi...
Primi Piatti

Ricetta: pasta all'anguria

L'anguria è il tipico frutto estivo dal sapore zuccherino e dal colore rosso. Un modo originale di consumare l'anguria è quello di utilizzarla come condimento per la pasta. Si tratta, senza dubbio, di un piatto insolito che saprà però conquistare...
Primi Piatti

Come preparare il farro freddo olive e pomodori

Se desiderate preparare un’insalata da portare in spiaggia o da servire durante un pranzo estivo, questa a base di farro freddo, olive e pomodori fa proprio al caso vostro. È semplice da realizzare e può essere preparata anche il giorno prima a patto...
Primi Piatti

Come preparare il riso con salsiccia piccante

In cucina vengono preparate molte ricette prelibate. Tra queste troviamo sia i piatti dolci, che i piatti salati. Come ad esempio la pasta, la focaccia fatta in casa, condita con mortadella e mozzarella. O magari una bella parmigiana, o le lasagne. Per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.