Come preparare il risotto ai borlotti con salsa al rosmarino

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il risotto ai borlotti con salsa al rosmarino è un ottimo e originale primo piatto. Rispetto alle altre ricette di risotti, questa preparazione è particolarmente gustosa e accattivante grazie alla presenza della deliziosa salsa al rosmarino. L’aroma della pianta officinale unita alla cremosità della salsa danno un tocco in più a questo piatto altrimenti banale. Inoltre, la presenza del rosmarino non arricchisce solo il gusto ma anche la salubrità del piatto. Infatti, la pianta è ricca di principi attivi che svolgono un’azione benefica anche sul tratto gastrointestinale. Tali sostanze hanno spiccate proprietà digestive, aromatiche e carminative che favoriscono l'espulsione dei gas intestinali. Inoltre è un ottimo tonico in quanto stimola l’appetito. Il risotto è poi accompagnato dalla presenza dei legumi che lo rendono un ottimo piatto unico. E tutto senza troppe calorie, molti sforzi e spese minime. Ecco come preparare il risotto ai borlotti con salsa al rosmarino.

24

Ingredienti per 4 persone

Ingredienti per il risotto:

4 cucchiai olio di oliva extravergine, 1 cipolla, 400 gr riso carnaroli, 200 gr fagioli borlotti in scatola, 750 ml brodo vegetale, sale.



Ingredienti per la salsa al rosmarino:

3 cucchiai di olio extravergine di oliva, 2 rametti di rosmarino, 2 cucchiai di parmigiano grattugiato, 250 ml di brodo vegetale.

34

Come preparare la salsa al rosmarino

In un pentolino mettere a scaldare l’olio extravergine d’oliva, aggiungervi gli aghi di rosmarino tritati e farli appassire. A questo punto 2 cucchiai di parmigiano grattugiato e mescolare con una frusta per qualche minuto in modo da amalgamare bene gli ingredienti. Infine aggiungere 250 ml di brodo caldo e mescolare. La salsa di rosmarino è pronta per essere utilizzata. Trasferire la salsa in una caraffa di vetro e scaldarla al microonde prima dell'utilizzo: deve essere bollente prima di incontrare il risotto.

Continua la lettura
44

Come preparare il risotto

Fare appassire dolcemente la cipolla tritata in 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva. Versare nella padella, con l’olio e la cipolla, 400 g di riso carnaroli e farlo tostare. Fare cuocere il riso per 10 minuti mescolando continuamente e aggiungendo, poco alla volta, 750 m l di brodo vegetale salato e bollente. Incorporare al risotto 200 g di fagioli borlotti in scatola e cuocere per altri 5 minuti. Aggiungere la salsa al rosmarino, amalgamarla bene al risotto e servire. Dopo aver impiattato il risotto aggiungere una cascata di rosmarino tritato: ciò renderà la preparazione una delizia e per gli occhi, sublime per l’olfatto e ne esalterà il gusto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare il risotto al rosmarino

Il risotto al rosmarino è un piatto molto delicato e dal sapore fresco e cremoso. Realizzato con pochi ingredienti, è perfetto per ogni tipo di occasione. Prima di mettervi all'opera, però assicuratevi di avere tutti gli ingredienti: rosmarino fresco,...
Primi Piatti

Come preparare il risotto al rosmarino e patate

Il risotto al rosmarino e patate è un piatto tipico della stagione invernale, particolarmente nutriente e semplice da preparare. La ricetta originale proviene dalla tradizione contadina e si compone di ingredienti poveri e facilmente reperibili. Le patate,...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con rosmarino e limone

Questa ricetta vi farà letteralmente leccare i baffi. Parlo della ricetta del risotto con rosmarino e limone. Una ricetta leggera, che non vi lascerà né la nausea, né un senso di pesantezza. Si tratta di un risotto con rosmarino e limone davvero semplice...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con lime e rosmarino

Se si vuole preparare un primo piatto semplice e veloce, da far stupire i propri commensali, ed allo stesso tempo essere leggero e gustoso, si può realizzare un risotto con il lime ed il rosmarino. Si tratta di una ricetta semplice, dai sapori forti...
Primi Piatti

Ricetta: risotto al miele e rosmarino

Tra tutti i primi piatti che potremmo preparare, il risotto è uno dei più gustosi e invitanti. È anche un piatto di una certa eleganza, nonostante la semplicità. Possiamo prepararlo in tante occasioni, ed è fondamentale utilizzare ottimi ingredienti...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con salsa al curry

Il risotto con salsa al curry è un piatto tipico della cucina orientale cinese. Si tratta di un piatto vegetariano a base di riso, uova, piselli e curry, che può essere servito anche da contorno ad altre pietanze. La carne o il pesce, ad esempio, si...
Primi Piatti

Ricetta: risotto al vino bianco con provola, speck e rosmarino.

In tutte le occasioni ed in qualsiasi versione, il risotto è una pietanza di sicuro successo. La sua consistenza cremosa e delicata rende questo piatto ideale sia per una cena che per un pranzo. Il risotto è una preparazione culinaria molto versatile,...
Primi Piatti

Ricetta: risotto allo zenzero e rosmarino

Il risotto allo zenzero e rosmarino è una ricetta veramente speciale.Il sapore esotico e pizzicante dello zenzero e il profumo mediterraneo ed intenso del rosmarino lo rendono un piatto semplice ma dal gusto unico ed esplosivo. Veloce, confortevole,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.