Come preparare il risotto ai fichi d'india

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Stufi del solito risotto? Volete stupire i vostri amici e parenti presentando un piatto diverso, ma non troppo complicato da realizzare? Questa è la ricetta che fa per voi! I fichi d'India sono frutti dai colori che vanno dal verde al rosa all'arancione, seppur antipatici da cogliere a causa delle loro spine, sono un'eccellente base di partenza per creare un piatto particolare e dal sapore delicato. Questo frutto proviene dalle Americhe e fu portato in Europa nel 1493 da Cristoforo Colombo che pensava, invece, di essere approdato nelle indie. Le antiche popolazioni azteche utilizzavano in svariati modi questo frutto, soprattutto per preparazioni medicamentose per alleviare le infiammazioni. Dal punto di vista nutrizionale il fico d'India è ricco di minerali come il magnesio, il ferro, il potassio, il calcio e il fosforo e le vitamine A, B e C. Inoltre, grazie all'elevato numero di fibre, favorisce il corretto transito intestinale.
In questa guida vedremo come preparare un ottimo risotto ai fichi d'India.

26

Occorrente

  • 200 g di riso carnaroli
  • 3 fichi d'india
  • 1 scalogno
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 l di brodo vegetale
  • Olio di oliva q.b.
  • Sale q.b
  • Pepe nero q.b.
  • Formaggio grattuggiato q.b.
  • 1 noce di burro
  • Timo per decorare
36

La preparazione

Se avete la possibilità di raccogliere i fichi d'India direttamente dalla pianta assicuratevi di avere le mani protette da guanti e munitevi di un coltello facendo attenzione alle spine di questi frutti, altrimenti li potrete trovare molto comodamente nei supermercati più forniti.
In una padella fate appassire con un filo d'olio lo scalogno. Tagliate i fichi in cubetti e buttateli nella padella, una volta che si saranno ammorbiditi schiacciateli con una forchetta. Ora prendete il composto e utilizzando un colino premete con una forchetta la polpa di fichi fino ad eliminare tutti i fastidiosi semini.

46

La cottura del riso

Nel frattempo mettete a bollire il brodo per il riso in una pentola. Ora prendete una padella e con un filo d'olio fate tostare il riso per un paio di minuti dopodichè versate il bicchiere di vino e fate sfumare. Quando il vino sarà completamente evaporato aggiungete la polpa dei fichi, salate e pepate e cominciate a versare il brodo nella padella con un mestolo poco alla volta, mano a mano che si assorbe continuando a mescolare lentamente. Intanto tagliate le bucce di un fico a listarelle sottili e buttatele in un'altra padella in cui avete fatto soffriggere uno spicchio di aglio.

Continua la lettura
56

La mantecatura

Quando il riso è cotto potete procedere con la mantecatura con il burro e con il formaggio. Non appena il riso fa la classica onda significa che è pronto, quindi potete aggiungere le listarelle delle bucce, avendo cura di eliminare l'aglio. Decorate con del timo e servite il vostro fantastico ed originale risotto ai fichi d'India!

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare il risotto ai fichi con panna

Per chi vuole stupire i propri commensali a tavola con degli ottimi piatti bisogna pensare a qualcosa che sia completamente diverso dalla normale consuetudine. Il piatto presentato nella guida che segue è il risotto, una primo elegante e fine, in grado...
Primi Piatti

Come preparare il risotto al marsala con fichi secchi

Se volete proporre in tavola un primo piatto insolito, gustoso ma semplice da realizzare, ecco a voi il risotto al marsala con fichi secchi. Si tratta di una specialità molto gustosa da gustare ben calda assieme a un vino rosso non troppo graduato. Per...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti ai fichi d'India

Sapevate che i fichi d'india possono costituire un'ottima base per preparare un piatto di pasta? Bene, si! A quanto pare, questo frutto molto particolare, è ottimo non solo mangiato in purezza o come base per la preparazione di dolci, ma è adatto anche...
Primi Piatti

Risotto ai fichi con borlotti e funghi

Il risotto è uno dei piatti base della nostra cucina. Specie nel nord Italia, è quasi all'ordine del giorno. Al sugo, con i funghi, in bianco, con le zucchine, le possibilità sono molteplici. Il risotto ci permette di realizzare tantissime preparazioni...
Primi Piatti

Ricetta: risotto ai fichi e gorgonzola

Alcune ricette, nella loro semplicità, sono capaci di racchiudere sapori e profumi impossibili da non amare! Il risotto ai fichi e gorgonzola, cremoso e delicato, è un piccolo capolavoro gastronomico. Il sentore fruttato dei fichi si sposa con il gusto...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con fichi e gorgonzola

Di ricette sui risotti ne è pieno il web. Dal tradizionale "alla milanese" fino a finire al gustoso "radicchio e spek", per toccare gusti classici come "ai funghi porcini", "ai quattro formaggi" e "alla zucca": il riso pare essere un cereale versatile...
Primi Piatti

Ricetta: risotto ai fichi

Se avete voglia di stupire i vostri ospiti con un piatto insolito e stravagante, allora questa è la ricetta che fa per voi: il risotto ai fichi. A caratterizzare questo piatto è il gioco dei contrasti: contrasto tra innovazione e tradizione e, soprattutto,...
Primi Piatti

Ricetta: risotto fichi e gorgonzola

Il risotto, alla base della cucina italiana, attribuito secondo gli storici a Napoli da quando il riso fu importato dagli Aragonesi e "emigrato" successivamente al Nord, è un alimento molto versatile, adatto a ogni tipo di ricetta: da quelle dolci alle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.