Come preparare il risotto ai piselli

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La cucina è forse il luogo della casa in cui la fantasia può davvero farla da padrona: la creazione di piatti deliziosi e succulenti è infatti un ottimo modo per sbizzarrire la nostra fantasia. La tradizione italiana dà ad ognuno di noi la possibilità di partire da piatti la cui preparazione non è troppo complicata utilizzandoli poi come base per elaborarli a nostro piacimento. Una di queste preparazioni è senza dubbio il risotto ai piselli, un primo piatto leggero, ideale da preparare sia in inverno che in estate. In questa guida sarà spiegato come preparare il risotto ai piselli.

27

Occorrente

  • 250 g di riso
  • 1,2 litri di buon brodo vegetale
  • 100 g di burro
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • 200 g di pisellini
  • 2 fette di pancetta magra
  • 1 cipolla piccola
37

Tostatura del riso

La prima cosa da fare è assicurarci di avere a disposizione ed a portata di mano, tutti gli ingredienti necessari per non dovere poi perdere tempo ed allontanarci dai fornelli troppo a lungo. Iniziamo quindi scaldando il brodo vegetale a fuoco lento; facciamo fondere 50 g di burro in una casseruola, aggiungiamo il riso e facciamolo rosolare per circa 2 o 3 minuti a fuoco moderato, mescolandolo in continuazione per evitare che si attacchi sul fondo. Questa è una operazione fondamentale nella preparazione di qualsiasi tipo di risotto. Copriamo poi il riso con 7,5 decilitri di brodo e lasciamolo cuocere a fuoco vivace e senza coperchio. Anche durante questa fase, il riso deve essere mescolato aggiungendo, se necessario, dell'altro brodo.

47

Soffritto

Nel frattempo mondiamo la cipolla e tritiamola utilizzando una mezzaluna, se si preferiscono dei pezzi un po’ più grossi, oppure un tritatutto elettrico. Prendiamo poi la pancetta e riduciamola in pezzi piccoli; scaldiamo quindi a fuoco lento 50 g di burro in una padella e rosoliamo la cipolla e la pancetta a fuoco molto basso: quando saranno ben tostate, incorporiamo anche i piselli. Nel caso in cui siano surgelati, prima di poter essere aggiunti in padella, i piselli devono essere decongelati in forno. Facciamo quindi insaporire il tutto per un paio di minuti e versiamo sopra uno o due mestoli di brodo. Dopo circa 10 minuti di cottura, controlliamo che i piselli siano teneri e, se necessario, togliamo la padella dal fuoco.

Continua la lettura
57

Mantecatura

Il riso deve essere cucinato a fuoco medio/alto per circa 40 minuti, ricordandoci di spegnere il fuoco un po’ prima che il riso abbia raggiunto il grado di cottura desiderato. Perché il piatto sia cucinato secondo tradizione, il riso non deve essere duro, ma nemmeno troppo scotto. Una volta tolto dal fuoco, aggiungiamo al riso del parmigiano, un po' di pepe nero e, solo se proprio necessario, un pizzico di sale. Mantechiamo il tutto per circa 3 o 4 minuti e serviamo in tavola.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare il risotto piselli e prosciutto

Se desiderare presentare in tavola un piatto gustoso che possa piacere sia agli adulti che ai bambini, provate a realizzare questo risotto arricchito con piselli freschi e prosciutto cotto. Si tratta di un primo piatto gustoso leggermente profumato allo...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con seppie e piselli

L'arte culinaria, indipendentemente dalla nazione in cui essa viene espressa, è qualcosa che riesce a deliziare i palati di tutto il mondo, man mano che si vanno a spulciare le varie ricette, si scopre che esistono tantissimi piatti davvero succulenti....
Primi Piatti

Ricetta: risotto alla menta con piselli e calamari

Il risotto è uno dei piatti più succulenti e più amati della cucina italiana. Molti sono gli ingredienti che possono essere utilizzati per la preparazione di un ottimo risotto. È possibile combinare insieme più ingredienti per creare un risotto delicato,...
Primi Piatti

Ricetta: risotto alla curcuma, carote e piselli

Un piatto semplice ma dai sapori forti può essere dato dal risotto. La qualità del riso consente di assorbire bene i sapori degli ingredienti con cui viene accostato, realizzando dei primi piatti davvero eccezionali. Si presta bene per una qualunque...
Primi Piatti

Risotto menta, piselli e calamari

Se abbiamo voglia di un piatto estivo, fresco e colorato prepariamo un risotto con menta, piselli e calamari. Tanti sapori e colori racchiusi in una sola pietanza, che però necessita di alcuni accorgimenti affinché i vari gusti si sposino bene tra di...
Primi Piatti

Come preparare la vellutata di piselli allo yogurt

Se vuoi portare il colore e il gusto della primavera sulla tua tavola, ecco per te la ricetta di un piatto raffinato e gustoso: la vellutata di piselli allo yogurt. Si tratta di una soffice crema di piselli arricchita dal profumo della menta, dalla croccantezza...
Primi Piatti

Come preparare il risotto al crumble

Il risotto al crumble è un goloso primo piatto estremamente facile da preparare. Ha un sapore fresco e delicato. Ben si presta a essere servito durante una cena estiva organizzata fra amici all’aperto. Scegliete il riso della varietà carnaroli invece...
Primi Piatti

Come preparare il pesto di piselli

Il pesto di piselli è una variante sfiziosa del pesto al basilico. Preparare un piatto con il pesto di piselli significa portare in tavola bontà, leggerezza, salute e freschezza. Il procedimento è molto semplice. È un piatto che necessita la cottura...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.