Come preparare il risotto ai porcini con chips di barbabietola

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il risotto è un primo gustoso da preparare e risulta sempre gradito. La ricetta che vi propongo è molto saporita e prevede l'uso dei funghi con chips di barbabietola. Questo tipo di risotto è un ottimo piatto, da ripetere spesso quando si ha tempo a disposizione. Infatti, per farla avvengono numerosi passaggi. I porcini saranno speciali se li adoperate freschissimi. Ma non deluderanno se aggiungerete una bustina di funghi secchi. Ovviamente fatti ammorbidire in acqua tiepida. Sfizioso l'abbinamento con chips di barbabietole che alla fine arricchiranno il risotto di colore. Nella seguente guida vi spiego come preparare il risotto ai porcini con chips di barbabietola.

27

Occorrente

  • 280 gr di Riso Arborio
  • 5 Porcini freschi
  • 1 Cipolla
  • 30 gr di burro
  • 1 barbabietola
  • Brodo vegetale
  • Olio di semi di girasole
  • Sale e pepe qb
37

Il modo migliore per rendere il risotto è quello di scegliere la tipologia giusta. Questo deve risultare corposo e al dente. Per poi, potersi amalgamare con i condimenti in modo adeguato. Per quanto riguarda i porcini e le barbabietole vanno prese fresche e di qualità. Al mercato di questa stagione le troverete sicuramente, quindi potete scegliere le migliori. Per quanto riguarda la preparazione dovete dedicarvi in modo particolare alla loro pulizia. Togliendo tutti i residui di terra e la pellicina del capello. Nel prossimo passaggio vi indico come fare.

47

La prima cosa da fare prima di iniziare è quello di organizzare il lavoro. Mettete tutti gli ingredienti su un piano e cominciate. Indossate dei guanti e sbucciate la barbabietola. Lavatela sotto l'acqua e togliete tutti i residui di terra e tagliatela a rondelle. Mettetela da parte ad asciugatela per bene. Nel frattempo lavate e raschiate i porcini e riduceteli in fettine. Fateli rinvenire per venti minuti in acqua tiepida, cambiandola due volte. Dopodiché, strizzateli e tritateli. Tritate la cipolla e fatela appassire nel burro, unite il riso. Dopo un minuto di tostatura, versate i funghi e un mestolo di brodo. Fate cuocere per dieci minuti aggiungendo via via con il resto del brodino.

Continua la lettura
57

A questo punto, mentre il risotto ai porcini prende consistenza occupatevi di fare le chips di barbabietola. Prendete una padella e aggiungete l'olio di semi. Fate riscaldare e mettete una prima manciata di barbabietola. Continuate così, fino a quando terminano le fettine. Un volta fritte le chips, lasciatele asciugare in un foglio di carta assorbente. Continuate a mescolare il risotto e controllate il sapore e, se necessario aggiustate con un pizzico di sale e pepe. Una volta cotta, mettetelo in un piatto di portata e aggiungete le chips sopra e tutto intorno al risotto. Ecco come preparare il risotto ai porcini con funghi con chips di barbabietola.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Dopo aver tolto la pellicina dai funghi, fateli rinvenire per venti minuti in acqua tiepida, per pulirli, perfettamente, eliminando tutti i residui di terra.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare un risotto con salsiccia e porcini

Il risotto è uno dei piatti più gustosi e nutrienti della nostra cucina. È amato in tutte le stagioni: in estate si va pazzi per l'insalata di riso, mentre in inverno te lo puoi gustare in una bella zuppa calda. L'autunno è, invece, la stagione dei...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con porcini e mirtilli

Preparare un risotto è molto semplice, basta avere fantasia nell'abbinare gli ingredienti giusti, scegliere le materie prime di ottima qualità e seguire qualche consiglio per ottenere un primo davvero delizioso. Facile da preparare richiede anche pazienza,...
Primi Piatti

Risotto con barbabietola e speck

La barbabietola rossa è un ingrediente poco valorizzato in cucina, ma che può aiutarvi a realizzare delle portate colorate e dai sapori insoliti. Oltre a conferire un forte colore violaceo alle preparazioni in cui viene impiegata, questa rapa è ricca...
Primi Piatti

Ricetta: risotto mantecato con topinambur e porcini

Il risotto è una di quelle ricette salva cena perché qualsiasi ingrediente abbinato e sfumato con del vino è ottimo per la preparazione di un risotto. Con questa guida imparerete come preparare un risotto mantecato con il topinambur e i porcini. La...
Primi Piatti

Ricetta: risotto ai funghi porcini e pancetta

Il risotto ai funghi porcini e pancetta è un piatto prelibato, tipico della cucina italiana, un classico mai ignoto ai palati più sopraffini. Già noto al tempo dei Romani, il "Suillus", ben tradotto da noi con "porcino", è il nome comune di specie...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con funghi porcini e mirtilli in fiore di zucca

Spesso quando abbiamo ospiti, si rischia sempre di portare in tavola le solite ricette. Se l'appuntamento è per pranzo di sicuro un primo piatto non può mancare e se vogliamo stupire i nostri amici dobbiamo puntare sull'originalità, senza però trascurare...
Primi Piatti

Ricetta: risotto allo zafferano con funghi porcini

Se ci soffermiamo soltanto al mercato italiano di tipi di riso ne esistono circa una cinquantina di varietà. Ad ogni varietà corrisponde una diversa gradazione: dalla durezza per esempio riso fino, super fino fino alla categoria, con conseguente cambiamento...
Primi Piatti

Come preparare il pesto di barbabietola

Il pesto di Barbabietole è una crema caratterizzata dal forte colore amaranto e da un sapore molto delicato e agrodolce tipico di questa radice. È Molto utile per poter condire la pasta, in quanto possiede un sapore delicato, che non è mai troppo intenso....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.