Come preparare il risotto al radicchio

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare il risotto al radicchio
15

Introduzione

Se decidiamo di cucinare qualcosa di veramente particolare anzichè fare il solito primo a base di pasta, possiamo realizzare un risotto al radicchio; infatti, è un piatto molto leggero, gustoso e al tempo stesso facile da preparare. A tale proposito in questa guida, vediamo quindi come fare in modo semplice e veloce il risotto al radicchio.

25

Occorrente

  • 100 g di riso
  • 125 g di radicchio
  • 1 cipolla
  • Olio extravergine 50 ml.
  • Brodo q.b.
  • sale e pepe
  • Parmigiano grattugiato
  • Vino rosso un bicchiere
  • Burro 50 gr.
35

Innanzitutto acquistate il radicchio fresco in un supermercato o dal fruttivendolo, e potete scegliere quello trevigiano dal gusto amarognolo o di Chioccia invece dal sapore più dolciastro, ma entrambi adatti per la preparazione del risotto. Una volta comprato, lavatelo sotto l'acqua corrente e asciugatelo, e poi tagliatelo in tante striscioline ma non molto sottili. In una padella fate soffriggere una cipolla finemente tritata con dell'olio extravergine di oliva per alcuni minuti, e fino a quando non diventa dorata ma non bruciata.

45

A questo punto aggiungete il radicchio ed un po' di acqua e fatelo cucinare, fin quando non diventa morbido quindi per circa dieci minuti. Adesso aggiungete il riso quello tipico per i risotti, e fatelo tostare a fiamma molto bassa per qualche minuto, e mescolate il tutto con un cucchiaio di legno per farlo insaporire, e poi versate del vino rosso per sfumarlo. Mescolate accuratamente, ma nel momento in cui il riso vi sembra troppo secco, aggiungete un po' di brodo fatto precedentemente con del dado, e a metà cottura versate anche del sale e il pepe. Quando il riso è pronto diciamo circa una ventina di minuti ma il tempo varia in base ai propri gusti, spegnete il fuoco e aggiungete un pezzetto di burro e del formaggio grattugiato. Lasciate dunque riposare il tutto per alcuni minuti in un piatto da portata, e poi servite i vostri ospiti decorando i piatti con qualche fogliolina di radicchio fresco.

Continua la lettura
55

Infine il resto del brodo può essere riposto in alcune ciotoline per ogni commensale, quindi ognuno può aggiungerlo pian piano nel proprio piatto se risultasse troppo secco, in quanto il riso tende ad assorbire molta acqua. Questo primo piatto è molto gustoso e raffinato, e può essere mangiato anche da chi segue una dieta in quanto è ricco di fibre e di carboidrati, ma al tempo stesso contiene pochi grassi. La ricetta proposta è il classico risotto al radicchio, ma se volete farlo più ricco di condimento allora potete aggiungere anche dello speck, la pancetta o del prosciutto crudo tagliato a dadini, ed il tutto accompagnato da un buon bicchiere di vino rosso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare il risotto con radicchio e frutti di mare

Il risotto con radicchio e frutti di mare è una ricetta semplice da preparare ma che riscuote sempre l’approvazione di tutti. Il gusto amarognolo del radicchio abbinato al sapore dei frutti di mare rende questo piatto unico e inimitabile nel suo genere....
Primi Piatti

Come preparare il risotto con radicchio e salsiccia

Cucinare, ormai è risaputo, è la passione molti di noi italiani, infatti, nel corso degli anni abbiamo inventato moltissime ricette gustose e squisite e una delle nostre specialità sono i risotti. Oggi, infatti, voglio parlarvi del risotto con radicchio...
Primi Piatti

Come preparare il risotto al radicchio

Se decidiamo di cucinare qualcosa di veramente particolare anzichè fare il solito primo a base di pasta, possiamo realizzare un risotto al radicchio; infatti, è un piatto molto leggero, gustoso e al tempo stesso facile da preparare. A tale proposito...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con radicchio, noci e luganega

Il risotto è un ingrediente molto utilizzato nella cucina italiana. Può essere infatti realizzato in tantissime varianti, con l'utilizzo di molteplici prodotti. Nella seguente guida in particolare, illustreremo il procedimento da seguire per preparare...
Primi Piatti

Come preparare il risotto al radicchio e gorgonzola

Il risotto al radicchio e gorgonzola è un piatto tipicamente autunnale/invernale, dal gusto amarognolo contrastato dalla dolcezza della cipolla e del gorgonzola, ideale per stupire i vostri ospiti o la vostra famiglia. La difficoltà di preparazione...
Primi Piatti

Come preparare il risotto radicchio e gamberi

Nella categoria dei crostacei i gamberi sono molto apprezzati: essi vivono in acqua dolce oppure in acqua di mare e possiedono molte gradite caratteristiche, come il sapore, la purezza e l'ossigenazione dell'acqua, che ottengono con i loro continui movimenti....
Primi Piatti

Come preparare il risotto radicchio e pancetta

Il riso è un alimento che si adatta alla preparazione di una moltitudine di piatti differenti ed è particolarmente indicato per i piatti più semplici come per i più complessi. In questa guida mi occuperò di illustrarvi come preparare una deliziosa...
Primi Piatti

Risotto al pesto di radicchio e mandorle

Il pesto è una classica ricetta della tradizione genovese e si prepara a base di basilico, pinoli, parmigiano ed olio extravergine di oliva. Ultimamente, tuttavia, la ricetta tradizionale si è modificata e sono state prodotte molte varianti della stessa,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.