Come preparare il risotto alla bresaola con mele

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il risotto alla bresaola con mele è un gustoso primo piatto tipicamente invernale, da servire in tavola assieme a un prosecco di ottima qualità ben refrigerato. Questo risotto ha un sapore delicato ed è molto semplice da preparare anche da parte di chi non ha molta dimestichezza con i fornelli. Le mele più indicate per realizzare questa specialità sono le Granny Smith ma se non riuscite a reperirle, acquistate mele che abbiano una consistenza soda e un sapore asprigno. Leggendo la guida riportata a seguire non vi risulterà particolarmente difficile comprendere come preparare il risotto alla bresaola con mele.

25

Occorrente

  • 350 g di riso
  • 100 g di bresaola a fette
  • Una noce di burro
  • Una cipolla bianca piccola
  • Una mela
  • Mezzo bicchiere di vino bianco
  • 60 g di parmigiano reggiano stagionato
  • Una manciata di noci
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe
35

Sbucciate la mezza cipolla e sminuzzatela finemente a coltello. Trasferite quanto ottenuto in un tegame basso con il fondo spesso, aggiungete un cucchiaio di olio extravergine d’oliva e mettetelo sul fuoco a fiamma moderata. Fate soffriggere bene la cipolla poi aggiungete il riso e tostatelo bene. La migliore varietà per preparare questo risotto è il carnaroli ma potete sostituirlo con dell’ottimo arborio per ottenere un risultato finale altrettanto delizioso.

45

Quando il riso sarà ben tostato e sarà divenuto quasi trasparente, sfumatelo con il vino bianco. Aggiungete qualche mestolo di acqua salata bollente e iniziate la vera e propria cottura del riso. Controllate spesso la quantità di liquido presente all’interno del tegame e aggiungete altra acqua bollente non appena notate che si inizia ad asciugare troppo.
Intanto tagliate a pezzetti la bresaola già tagliata a fette. Mettetela in una padella capiente e fatela rosolare a fiamma vivace senza aggiungere nient’altro. Quando il risotto avrà quasi ultimato la sua cottura, aggiungete la bresaola così preparata e mescolate accuratamente con delicatezza.

Continua la lettura
55

Lavate benne la mela e tagliatela a cubetti poi incorporatela al riso. Insaporite con i gherigli di noce spezzettati con le mani e precedentemente tostati a fiamma vivace.
Insaporite con un pizzico di sale e una macinata di pepe, mescolate e poi mantecate con una noce di burro e il parmigiano grattugiato finemente.
A questo punto non vi rimane altro da fare che portare in tavola il vostro risotto alla bresaola on mele prima che si raffreddi. Se volete aggiungere un pizzico di sapore in più a questo piatto, versate un bicchierino di grappa a metà cottura. È un primo piatto che solitamente piace a tutti, fatelo seguire da un secondo a base di carni brasate e il successo sarà assicurato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare il risotto con mele porri e nocciole

Tutti sanno che le pere si sposano perfettamente con il formaggio e quindi con varie preparazioni culinarie, ma pochi conoscono i pregi delle mele come ingrediente di deliziose pietanze salate. Abbinate alla consistenza croccante della frutta secca ed...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con mele e speck

Il riso è da sempre considerato un alimento ottimo, ma gli ultimi studi hanno dimostrato che le sue proprietà, sono talmente tante, che è possibile considerarlo un completo integratore alimentare. Il riso, appartiene alla famiglia delle graminacee...
Primi Piatti

Risotto al radicchio rosso con mandorle e mele

Per preparare un pranzo particolare, occorre mettere in tavola dei piatti speciali. I primi piatti sono quelli che trionfano in special modo. Il risotto è uno dei primi che va apprezzato maggiormente e le sue varianti sono infinite. Il protagonista principale...
Primi Piatti

Ricetta: risotto mele e gamberi

Quando si vuole preparare un piatto gustoso e al tempo stesso veloce e facile, non c'è niente di meglio che realizzare un buon risotto. Questa ricetta si presta a tantissime varianti e può essere preparata in numerosi modi. Uno dei più originali è...
Primi Piatti

Risotto con mele e zafferano

Difficile trovare qualcuno che non abbia mai mangiato il risotto con zafferano; il classico risotto chiamato "alla milanese", uno dei piatti più diffusi e famosi nel nostro Bel paese. La delicatezza del risotto, unito al particolare e forte sapore dello...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con mele e funghi

Oggi vediamo una ricetta particolare, ma che riesce senza ombra di dubbio a soddisfare anche i palati più fini unendo la tradizione della nostra cucina a rivisitazione che fanno gola ai miglior intenditori. Parlando di tradizione ci riferiamo al risotto,...
Primi Piatti

Risotto al barolo, salsiccia e mele

Se abbiamo intenzione di cucinare un gustosissimo risotto, sicuramente sapremo che la sua preparazione non è affatto semplice, sopratutto se siamo alle prime armi con il mondo della cucina. Su internet troveremo con estrema facilità tantissime ricette...
Primi Piatti

Ricetta: risotto radicchio, mandorle e mele

Avete voglia di dare un vivace tocco di colore alla tavola? Noi vi consigliamo il rosso intenso del risotto al radicchio, che in questa ricetta abbiamo arricchito anche con le mele e le mandorle: il sapore leggermente dolce delle mele si sposerà alla...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.