Come preparare il risotto alle bietole con capesante

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le specie di molluschi esistenti nei mari sono davvero moltissime ma quelle commerciali e commestibili sono relativamente poche, soprattutto tra i gasteropodi, la cui carne non è a tutti gradita. Gastronomicamente parlando, i più apprezzati sono i bivalvi (ossia i molluschi racchiusi in due conchiglie) e, sui nostri mercati, possiamo trovarli più facilmente. In particolare, i molluschi più utilizzati in cucina sono senza dubbio le capesante. Esse, infatti, vengono spesso utilizzate per presentare in tavola antipasti a base di pesce. Tuttavia, all'interno di questa guida, vi spiegherò come preparare un delizioso risotto utilizzando proprio questi molluschi, in abbinamento a delle deliziose bietole.

27

Occorrente

  • 12-16 capesante
  • 5 scalogni
  • 120 gr di burro
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • sale e pepe q.b.
  • 250 gr di bietole
  • 300 gr di riso
  • prezzemolo tritato q.b.
37

Acquistate i molluschi

Anzitutto, è necessario effettuare una piccola premessa. La condizione fondamentale ed indispensabile per acquistare qualsiasi tipo di mollusco con conchiglia, è che siano ancora vivi e quindi freschissimi; anche la legge sanitaria proibisce la messa in vendita di molluschi che non diano segni di vitalità. Per regolarvi nell'acquisto dovete sapere che i bivalvi, una volta raccolti, tendono a chiudere ermeticamente le valve quindi dovete scartare a priori tutte le conchiglie aperte o che, al minimo tocco, non si richiudono immediatamente. Inoltre, sono da scartare quelle che possiedono un guscio troppo fragile e con un colore diverso da quello naturale. Detto ciò, iniziate la preparazione della ricetta.

47

Pulite le capesante

Per prima cosa, aprite le capesante con un coltello affilato ed estraete le noci ed i coralli quindi lavateli molto bene sotto un getto di acqua corrente in modo da eliminare tutta la sabbia presente all'interno. Una volta fatto ciò, dividete in due o più tocchetti le noci bianche se sono molto grosse mentre lasciate interi i coralli. Soffriggete nel burro gli scalogni tagliati finemente facendo attenzione a non farli colorire troppo. Successivamente, aggiungete i molluschi, mescolate e cuocete il tutto per circa 5 minuti, dopodiché salate, pepate e bagnate con mezzo bicchiere di vino bianco. Lasciate evaporare il vino a fiamma vivace e riducete il tutto ad una salsina cremosa.

Continua la lettura
57

Impiattate il risotto

Nel frattempo, dedicatevi alla preparazione delle bietole. In una casseruola abbastanza capiente, inserite le bietole ben lavate e fatele cuocere con un po' d'acqua ed una manciata di sale. Non appena saranno cotte e ben raffreddate, strizzatele, tritatele finemente ed aggiungetele alle capesante. A questo punto, inserite anche il riso, amalgamandolo al resto degli ingredienti e mantecandolo con il burro. Se necessario, aggiungete un po' di acqua di cottura delle bietole. Infine, impiattate il risotto e spolverizzate la superficie con un po' di prezzemolo tritato. Buon appetito!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se preferite una salsina più cremosa, aggiungete mezzo cucchiaio di farina e mescolate per non far formare grumi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare il risotto con sugo di porri alle bietole

Se volete preparare un gustoso primo piatto da presentare in tavola per stupire parenti e amici, ecco a voi il risotto con sugo di porri alle bietole. È abbastanza semplice da preparare e non è certo indispensabile essere dei cuochi provetti per ottenere...
Primi Piatti

Come preparare gli gnocchi di bietole alle acciughe

Se desiderate preparare un piatto insolito per qualche occasione speciale, ecco a voi la ricetta per preparare gli gnocchi di bietole con acciughe. Avrete bisogno di un po’ di tempo libero da dedicare alla cucina per realizzare gli gnocchi ma il risultato...
Primi Piatti

Come preparare la pasta corta con lenticchie e bietole

Scopriremo oggi come preparare la pasta corta con lenticchie e bietole: una ricetta, se vogliamo, originale visto che solitamente lenticchie e bietole si consumano assieme sotto forma di zuppa. La nostra variante, invece, prevede l'utilizzo anche di cavolfiore,...
Primi Piatti

Come preparare i fusilli alle bietole con cipolla

Se desiderate preparare un primo piatto gustoso e salutare, ecco a voi i fusilli alle bietole con cipolla. Contiene un buon quantitativo di ortaggi che riescono a soddisfare il fabbisogno quotidiano di vitamine e sali minerali. È l'ideale da servire...
Primi Piatti

Come preparare le farfalle alle capesante

Le farfalle alle capesante sono un primo piatto gustoso da servire in occasioni speciali. Può essere preparato in qualsiasi stagione dell'anno e solitamente riscuote l'approvazione di tutti i commensali. Contiene pochi ingredienti ed è necessario che...
Primi Piatti

Come preparare la fregula con zuccchine, vongole e capesante

La fregula è un piatto tipico sardo che assomiglia per composizione al cous cous ma ha una grana decisamente più grande. Può essere servita in tavola in tanti modi diversi come per esempio assieme alle zucchine, alle vongole e alle capesante Leggendo...
Primi Piatti

Come preparare le lasagne al forno con zafferano e capesante

Le lasagne al forno con zafferano e capesante sono un gustoso primo piatto da preparare in occasioni speciali. La consistenza e il sapore del radicchio passato in padella abbinato al gusto delle capesante, rendono queste lasagne uniche e deliziose. Leggete...
Primi Piatti

Come preparare una minestra di bietole e polpettine di pane

Durante i mesi invernali le minestre e le zuppe costituiscono senza dubbio i piatti più invitanti e gustosi da mangiare in quanto riscaldano e sono anche molto nutrienti. Tuttavia esse non piacciono a tutti, in modo particolare non sono apprezzate dai...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.