Come preparare il risotto alle erbe aromatiche

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come preparare il risotto alle erbe aromatiche
17

Introduzione

Per una cena elegante e dai sentori raffinati, perché non affidarci ad un classico della cucina italiana come il risotto? La sua cremosità intensa, lo rende il piatto perfetto per "coccolare" il palato anche più esigente. Per arricchire il nostro goloso risotto, ci basterà profumarlo con le note speziate delle erbe aromatiche. Una preparazione davvero molto semplice, altamente digeribile e capace di conquistare con la sua delicatezza. Andiamo allora a scoprire insieme come preparare il risotto alle erbe aromatiche.

27

Occorrente

  • Ingredienti per 4 persone:
  • 320 gr di riso
  • mezza cipolla
  • mezzo bicchiere di vino bianco secco
  • 1 litro di brodo vegetale o di carne
  • 2 rametti di rosmarino
  • 6 rametti di timo
  • 50 gr di burro
  • 100 ml di panna
  • olio evo q,b,
  • sale q.b.
  • parmigiano grattugiato q,b,
37

Prepariamo la base aromatica

Il primo passo per preparare il nostro delizioso risotto alle erbe aromatiche, è quello di realizzare una profumata base aromatica. Andiamo quindi a svelare, lavare e affettare finemente la cipolla. Nel frattempo portiamo una pentola capiente sul fuoco e mettiamo a scaldare un filo di olio evo. Una volta caldo aggiungiamo la cipolla e lasciamola rosolare dolcemente. Mentre la cipolla imbiondisce andiamo a preparare un semplice brodo vegetale. In alternativa, per un risotto dal sapore più robusto, possiamo preparare un brodo di carne.

47

Tostiamo il risotto

Una volta che la cipolla sarà perfettamente imbiondita, possiamo versare nel tegame il riso. Lasciamolo tostare per qualche minuto a fiamma dolce. Per evitare che il riso possa attaccarsi al fondo della pentola, mescoliamo di continuo con un cucchiaio di legno. Andiamo quindi a sfumare con il vino bianco secco. Lasciamo evaporare tutta la parte alcolica, poi aggiungiamo un mestolo di brodo ben caldo. È molto importante che la temperatura del brodo sia sempre molto calda. In questo modo i chicchi di riso si manterranno sodi e compatti durante la cottura. Lasciamo proseguire la cottura del risotto a fiamma bassa, aggiungendo il brodo ogni volta che il fondo tende ad asciugarsi eccessivamente.

Continua la lettura
57

Terminiamo la cottura e serviamo in tavola

Mentre il risotto termina la sua cottura, andiamo ad occuparci delle erbe aromatiche. Portiamo sotto il getto dell'acqua corrente il timo e il rosmarino. Quindi tamponiamoli delicatamente con un panno pulito. Trasferiamo le erbe aromatiche sopra un tagliere e tritiamole finemente. A questo punto il risotto avrà terminato la cottura. Togliamolo dal fuoco e aggiungiamo la panna da cucina, il burro e le erbe aromatiche. Mantechiamo il tutto aiutandoci con un cucchiaio di legno. A questo punto non ci resta che impiattare il nostro profumato risotto alle erbe aromatiche. Guarniamo con una leggera spolverata di parmigiano grattugiato e un pizzico di maggiorana in polvere. Per aggiungere una sfiziosa nota croccante al piatto, aggiungiamo qualche noce.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Possiamo profumare il nostro risotto utilizzando le spezie che preferiamo!
  • Per un tocco cremoso extra, aggiungiamo anche qualche cubetto di gorgonzola.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come insaporire il risotto

Il risotto è il tradizionale piatto italiano a base di riso abbastanza facile da preparare, anche se molti si chiedono quali sono gli ingredienti da aggiungere per creare delle varianti o per conferirgli un maggiore sapore. La ricetta tradizionale prevede...
Primi Piatti

Ricetta: risotto allo stracchino

Con la ricetta di oggi, vi proporremo un primo piatto gustoso e dal sapore delicatissimo: il risotto allo stracchino. Si tratta di una variante ben più leggera del classico risotto ai quattro formaggi, che ben si presta ad essere gustata durante la stagione...
Primi Piatti

Ricetta: risotto porri e speck profumato al traminer

Il riso è un cereale particolarmente versatile e al pari della più diffusa pasta può prestarsi a innumerevoli abbinamenti. In più ha il vantaggio di essere naturalmente privo di glutine, venendo quindi incontro alle esigenze di celiaci e intolleranti....
Primi Piatti

Come preparare il risotto al rosmarino e patate

Il risotto al rosmarino e patate è un piatto tipico della stagione invernale, particolarmente nutriente e semplice da preparare. La ricetta originale proviene dalla tradizione contadina e si compone di ingredienti poveri e facilmente reperibili. Le patate,...
Consigli di Cucina

Risotti invernali: 5 ricette

Ecco arrivare la stagione invernale, per gli amanti delle verdure di stagione inizia la ricerca delle ricette più buone da provare per l'intero periodo freddo. Uno dei piatti più versatili della cucina italiana è il risotto. Di risotti ne esistono...
Primi Piatti

Come cucinare senza olio

Non solo chi è a dieta deve o vuole limitare l'uso di olio nella preparazione dei propri piatti. Seppur buono e fatto con prodotti controllati e di origine certa e nostrana, è molto calorico e il suo uso deve essere limitato. Ma cucinare senza olio...
Consigli di Cucina

Gli usi del melograno in cucina

La melagrana è un delizioso frutto autunnale dai caratteristici e beneauguranti chicchi color rubino, immancabili protagonisti dei centrotavola natalizi, e dal sapore gradevolmente acidulo che vanta innumerevoli proprietà benefiche, tali da renderne...
Consigli di Cucina

Radicchio: 5 ricette vegetariane

Il radicchio è un ortaggio invernale che possiamo consumare cotto o crudo. Si tratta di una verdura ricca di acqua e dalle innumerevoli proprietà. Il radicchio infatti contiene poche calorie e buone dosi di antiossidanti. Questo ortaggio inoltre è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.