Come preparare il risotto colorato ai peperoni

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come preparare il risotto colorato ai peperoni
14

Introduzione

Vuoi dare un tocco di colore alle tue pietanze per rallegrare i pasti invernali? Porta in tavola un colorato risotto ai peperoni! Ortaggi originari dell'America e ora diffusi largamente in tutta Europa, i peperoni sono ricchi di vitamina C e di fibre e, se puliti a dovere, non sono affatto pesanti. La cremositá di un buon risotto fatto a dovere si combina perfettamente con la testura ed il gusto dei peperoni verdi, arancioni, gialli e rossi. Eccoti allora le istruzioni su come preparare questo primo piatto ricco di gusto e di salute.

24

Ingredienti

Il segreto del successo di qualsiasi piatto consiste innanzitutto nel selezionare con cura gli ingredienti. Al momento dell'acquisto scegli pertanto i peperoni migliori, controllando che siano sodi, lucidi, senza ammaccature e con il picciolo ben attaccato. Per renderli più digeribili devi pulirli bene: lavali accuratamente sotto l'acqua corrente e poi cuocili per una decina di minuti in abbondante acqua bollente; dopo averli scolati e asciugati, mettili in un sacchetto di plastica per alimenti, in modo che il vapore consenta alla pelle di staccarsi più facilmente. Appena i peperoni si saranno raffreddati, tagliali a metà ed elimina il picciolo, i semi, i filamenti interni e la pelle. Ora che i peperoni sono perfettamente puliti, tagliali a listarelle sottili.

34

Cottura

Prima di cuocere i peperoni fai un buon soffritto: trita la cipolla, mettila in una pentola antiaderente e falla appassire a fuoco basso, con un filo di olio, che avrai previamente scaldato. Quando avrá assunto un bel colorito dorato aggiungi i peperoni a striscioline, 2 cucchiai d’acqua per non farli asciugare troppo e falli cuocere per circa 5 minuti. Nel frattempo in un'altra pentola prepara il brodo vegetale. Spegni poi il fuoco e tieni il brodo in caldo. Aggiungi ora il riso ai peperoni e fallo tostare per un paio di minuti. Appena i chicchi saranno diventati trasparenti, versa in padella un bicchiere di vino bianco e fallo sfumare a fuoco vivace.

Continua la lettura
44

Impiattamento

Una volta evaporato, abbassa la fiamma ed inizia ad aggiungere il brodo vegetale. Copri tutto il riso ed i peperoni con qualche mestolo di brodo. Mescola frequentemente e continua con l'aggiunta graduale di brodo, fino alla cottura completa del riso. A metà cottura assaggia il risotto e regola di sale e pepe. Una volta ultimata la cottura spegni il fuoco e fai mantecare il risotto: aggiungi una noce di burro e mescola vigorosamente e senza sosta fino ad incorporarlo. Prima di servire, spolvera con una manciata di prezzemolo fresco tritato ed abbondante parmigiano grattugiato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare il risotto alla crema di peperoni con acciughe

Il risotto è una dei primi piatti più nobili da poter presentare a dei commensali. Qualunque sia la ricetra con cui viene accostato si può considerare una vera e propria delizia, che mette d'accordo grandi e piccini. Durante la stagione estiva si possono...
Primi Piatti

Come preparare il risotto alle alici con peperoni gialli e verdi

Ogni giorno nella casa di tutti gli italiani, e non solo, vengono cucinati numerosi piatti. Infatti la cucina viene sporcata e lavata in continuazione. Le pietanze che vengono preparate sono tantissime, e variano soprattutto dai gusti personale. La pasta...
Primi Piatti

Ricetta: risotto salsiccia e peperoni

Ecco una guida, divertente ed anche molto utile da preparare, mediante la cui presenza potremo portare in tavola ed offrire ai nostri ospiti, un piatto che sia veramente speciale e da un sapore unico ed originale. Nello specifico cercheremo di imparare...
Primi Piatti

Ricetta: risotto ai peperoni, funghi e pistacchi

In cucina vengono preparati molteplici piatti appetitosi. Tra ricette dolci e salati, ci si può sbizzarrire inventando nuovi piatti. Per iniziare una buona cena o pranzo, iniziamo con il preparare l'antipasto. Ossia delle patatine fritte, o fatte al...
Primi Piatti

Come preparare il riso basmati con peperoni

Il riso basmati con i peperoni è una ricetta facile e gustosa. Ideale anche per vegetariani e vegani. L'utilizzo dei riso basmati rende il piatto più ricercato e buono. È ideale per le cotture lunghe, come quelle dei risotti perché non scuoce. L'abbinamento...
Primi Piatti

Come preparare la pasta aromatica ai peperoni

La pasta aromatica ai peperoni ha molte varianti. Oltre ai peperoni si possono aggiungere anche altri ingredienti. La pasta aromatica ai peperoni si ottiene, realizzando una crema di peperoni a cui andrà aggiunta della panna da cucina. Con la crema verrà...
Primi Piatti

Come preparare le penne rigate con peperoni e zenzero

Cucinare può essere noioso quando ci si trova a preparare costantemente gli stessi piatti. Per aggiungere un tocco di sapore e colore in più alla vostra tavola, provate a realizzare queste golose penne rigate con peperoni e zenzero. Si tratta di un...
Primi Piatti

Come preparare la pasta con salsa di peperoni

La pasta con salsa di peperoni è uno dei piatti classici della cucina italiana, una ricetta unica nel suo genere, davvero gustosa e adatta a qualsiasi palato. E’ un piatto apprezzato anche dai vegetariani ed è ideale anche per le persone che sono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.