Come preparare il risotto con birra scura e pancetta

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se siete alla ricerca di un piatto tipicamente autunnale da presentare in tavola per stupire parenti e amici, ecco a voi il risotto con birra scura e pancetta. Si tratta di un gustoso primo piatto particolarmente adatto per una cena informale fra amici. È ottimo gustato ben caldo assieme a una birra rigorosamente scura servita a una temperatura non superiore ai 3°C. Potete farlo seguire da un secondo piatto a base di carni stufate o cotte alla griglia: il successo sarà assicurato. Se già avete tutti gli ingredienti necessari a portata di mano, mettetevi ai fornelli per preparare questa delizia. Leggendo la guida riportata a seguire, non vi risulterà difficile comprendere come preparare il risotto alla birra scura con pancetta.

25

Occorrente

  • 150 g di pancetta a cubetti
  • 320 g di riso carnaroli
  • 250 ml di birra scura
  • Una cipolla tritata
  • Olio extravergine d’oliva
  • Una noce di burro
  • brodo vegetale
  • parmigiano grattugiato
  • sale
  • pepe
35

Per prima cosa sbucciate la cipolla e, dopo averla appoggiata sopra un tagliere, sminuzzatela finemente a coltello. Trasferite quanto ottenuto in un tegame basso e largo, aggiungete un filo di olio extravergine d’oliva e fate rosolare il tutto a fiamma vivace mescolando spesso con un cucchiaio di legno. Appena la cipolla risulterà ben dorata, aggiungete la pancetta tagliata a cubetti. Fate insaporire per qualche minuto a fiamma vivace.
Versate nel tegame anche il riso e fatelo tostare bene per un paio di minuti. Per preparare questo goloso risotto, scegliete la varietà carnaroli che meglio mantiene la cottura senza disfarsi. In alternativa, optate per l’arborio decisamente meno costoso e caratterizzato da chicchi comunque abbastanza grandi.

45

Appena il riso risulterà ben tostato aggiungete la birra e fatela evaporare completamente. Iniziate la cottura vera e propria del risotto versando dentro il tegame tre mestolo di brodo bollente. Abbassate la fiamma al minimo e proseguite la cottura per circa diciotto minuti. Di tanto in tanto controllate la presenza del liquido di cottura: se dovesse sembrarvi troppo poco, aggiungete ancora brodo vegetale ben caldo.

Continua la lettura
55

A cottura ultimata aggiustate di sale secondo i vostri gusti e insaporite con una generosa macinata di pepe nero. Incorporate il parmigiano reggiano finemente grattugiato, una noce di burro e mescolate con delicatezza.
A questo punto non vi rimane altro da fare che servire in tavola il vostro gustoso risotto alla birra scura prima che si raffreddi troppo e perda parte della sua bontà. Se non avete parmigiano reggiano a disposizione, per mantecare il vostro risotto adoperate un castelmagno o un altro formaggio molto saporito.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare il risotto con zucca, patate, pancetta e parmigiano

Con i primi freddi arriva il momento di goderci un bel risotto caldo, magari con degli ingredienti tipici dell'autunno, come la zucca. In questa ricetta presentiamo una versione più elaborata del classico risotto alla zucca. In questo modo soddisfaremo...
Primi Piatti

Come preparare il risotto asparagi e pancetta

Il risotto è un piatto amato da tantissime persone, sia per la sua bontà che per la raffinatezza. Infatti, si presta bene per qualsiasi occasione come un pranzo in famiglia, con gli amici, ma anche per una cena di lavoro. Preparare un ottimo risotto...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con piselli, menta e pancetta

State pensando di preparare un gustoso risotto? Volete unire semplicità e gusto in una sola ricetta semplice e saporita? In questa semplicissima guida, vi delizieremo descrivendovi passo per passo come preparare un fantastico risotto con piselli, menta...
Primi Piatti

Come preparare il risotto pancetta e zafferano

Riuscire a realizzare pietanze sempre nuove da servire ai nostri familiari o in certe occasioni ai nostri ospiti, non è sempre un impresa facile. Infatti, le idee per realizzare piatti diversi dal sapore unico spesso mancano. Quindi, continuando a leggere...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con pancetta

Se decidiamo di preparare un primo piatto veloce e saporito, possiamo realizzare un risotto con pancetta; infatti, è una ricetta particolarmente gustosa e composta da pochi ingredienti, ideale quindi da servire a pranzo o anche a cena. In riferimento...
Primi Piatti

Come preparare il risotto ai carciofi e pancetta

Come preparare il risotto ai carciofi e pancetta? Vediamolo insieme in questa guida. La ricetta è abbastanza semplice da preparare e richiede un'ora di tempo. Una porzione apporta circa 400 calorie, quindi lo potrete gustare come portata unica. Gli ingredienti...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con cipolle e birra

Il risotto è sempre sinonimo di una pranzo o di una cena raffinata. In questa guida vedremo insieme una preparazione del risotto insolita perché l'ingrediente base è rappresentato dalla birra. Si tratta appunto del risotto con cipolla e birra. Questa...
Primi Piatti

Come preparare il risotto radicchio e pancetta

Il riso è un alimento che si adatta alla preparazione di una moltitudine di piatti differenti ed è particolarmente indicato per i piatti più semplici come per i più complessi. In questa guida mi occuperò di illustrarvi come preparare una deliziosa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.