Come preparare il risotto con gamberetti e lime

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Quando si vuole preparare un piatto gustoso ed invitante che riesca a stupire gli ospiti ma che sia semplice da realizzare, si può senz'altro optare per il risotto con gamberetti e lime. Si tratta di una ricetta davvero molto facile, che accontenta il palato di grandi e piccini e non necessita di troppo tempo nella preparazione. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come fare questo piatto.

26

Occorrente

  • 300 g di riso;
  • 220 g di gamberetti;
  • 2 lime;
  • 1 cipolla;
  • 90 g di burro;
  • mezzo bicchiere di vino bianco;
  • 1 tazzina di rum;
  • 50 g di parmigiano grattugiato;
  • 1 litro di brodo di vegetale;
  • sale.
36

Pulire i gamberetti

Cominciate preparando i lime. Lavateli accuratamente e dopo con un coltello recuperate le scorze e tritatele finemente con l'aiuto di una mezzaluna. Versatele dentro una ciotola e lasciatele da parte. Adesso proseguite con la pulizia dei crostacei. Eliminate la testa e la coda da tutti i gamberetti, sgusciateli e lavateli per bene sotto l'acqua corrente, dopodiché passate alla preparazione del brodo vegetale. In una pentola abbastanza capiente versate un litro d'acqua circa e metteteci dentro una patata, una carota, un gambo di sedano, una cipolla tritata, due pomodori tagliati a cubetti e il sale. Lasciatelo cuocere una ventina di minuti e dopo continuate a tenerlo a caldo a fiamma bassa.

46

Tostare il riso

A questo punto tagliate una cipolla abbastanza grande e disponetela in una padella con un po' di burro. Lasciatela imbiondire e poi aggiungete il riso facendolo tostare per alcuni minuti. Successivamente aggiungete anche i gamberetti e mezzo bicchiere di vino bianco. Quando il vino sarà evaporato mettete anche un bicchiere di rum e la scorza di lime.

Continua la lettura
56

Cuocere il riso

Insaporite il risotto aggiungendo una giusta quantità di sale e se preferite anche con un po' di pepe bianco. Continuate a cuocere per almeno venti minuti e proseguite mescolando delicatamente con un cucchiaio di legno. Ogni volta che notate che il riso sta per asciugarsi, ammorbiditelo aggiungendo un mestolo di brodo vegetale. Fate così fino a che il riso non si sarà cotto completamente.

66

Servire

A cottura avvenuta togliete la pentola dal fuoco. Aggiungete al risotto prima il resto del burro ammorbidito amalgamandolo per bene e dopo cospargetelo di parmigiano grattugiato e date un'altra bella mescolata. A questo punto il risotto è pronto e potete servirlo come più preferite. Potete disporlo in un piatto da portata e decorarlo con il resto della scorza di lime e con qualche ciuffo di prezzemolo. In alternativa potete invece dividere il risotto in tante porzioni, mettendolo dentro delle ciotole in alluminio per poi servirlo sotto forma di timballo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare un risotto zucca e gamberetti

Il risotto con zucca e gamberetti è un primo piatto leggero e gustoso, la cremosità data dalla zucca si mescola con dolcezza al gusto dei gamberi. Una ricetta insolita che prende il posto del più noto risotto zucchine e gamberetti, questa volta cercheremo...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con gamberetti e zucchine

Ecco bello e pronto, un nuovo piatto a base di pesce ed anche di verdure. Cercheremo infatti di portare in tavola, non solo il gusto del pesce, grazie ai crostacei, come i gamberi, che andremo ad utilizzare, ma anche il sapore e la bontà delle verdure,...
Primi Piatti

Ricetta: risotto al lime

Una ricetta tipicamente estiva (potrete prepararla anche in inverno ovviamente, ma si addice meglio all'estate) è il risotto al lime, molto semplice da preparare ed ottimo sia da servire caldo sia da servire freddo se dovete preparare un buffet o una...
Primi Piatti

Ricetta: risotto allo zafferano, zucchine e gamberetti

Il risotto allo zafferano, zucchine e gamberetti è un piatto molto versatile, in quanto può essere sia invernale che estivo perché gli ingredienti sono disponibili in entrambe le stagioni; il piatto, inoltre, è molto semplice da preparare e richiede...
Primi Piatti

Risotto asparagi e gamberetti

Il risotto agli asparagi è un classico della cucina italiana. L'aggiunta dei gamberetti impreziosisce il piatto e lo rende ancora più sfizioso. La nota leggermente amarognola degli asparagi ben si sposa con la freschezza dei gamberetti. Per preparare...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con lime e rosmarino

Se si vuole preparare un primo piatto semplice e veloce, da far stupire i propri commensali, ed allo stesso tempo essere leggero e gustoso, si può realizzare un risotto con il lime ed il rosmarino. Si tratta di una ricetta semplice, dai sapori forti...
Primi Piatti

Come preparare il risotto curry e gamberetti

Il riso è un alimento che ben si presta a diverse preparazioni gastronomiche, dalle più rustiche alle più eleganti. Arricchisce gli aperitivi, regna tra i primi piatti, fa da contorno a molti secondi, viene addizionato persino nei dolci e funge da...
Primi Piatti

Ricetta: risotto fragole e gamberetti

I risotti sono il cavallo vincente di moltissimi chef e non solo, ma molto spesso esistono abbinamenti che risultano al quanto azzardati e altrettanto complessi. Tra i risotti più inusuali vi è quello fragole e gamberetti, solitamente preparato con...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.