Come preparare il risotto con mele porri e nocciole

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare il risotto con mele porri e nocciole
16

Introduzione

Tutti sanno che le pere si sposano perfettamente con il formaggio e quindi con varie preparazioni culinarie, ma pochi conoscono i pregi delle mele come ingrediente di deliziose pietanze salate. Abbinate alla consistenza croccante della frutta secca ed alla cremositá del risotto creano un delizioso contrasto che vi lascerá piacevolmente sorpresi. L'idea vi solletica ma non sapete come fare? Detto fatto: eccovi la ricetta per preparare il risotto con mele porri e nocciole.

26

Occorrente

  • 320 gr di riso carnaroli, 2 mele, succo di ½ limone, 2 porri piccoli, 30 gr di nocciole, 30 gr di burro, 3 cucchiai di olio d'oliva extravergine, 1 lt di brodo vegetale, 1 bicchiere scarso di vino bianco secco, parmigiano reggiano grattugiato, sale e pepe
36

Le quantitá menzionate rendono per 4 porzioni. Mettete sul fuoco il brodo in un pentolino con coperchio, in modo da tenerlo ben caldo, ma senza portalo ad ebollizione. Mondate ed affettate a rondelle finissime i porri, quindi fateli appassire con 3 cucchiaiate di olio d'oliva extravergine in una casseruola dal fondo piatto e capiente. Quando saranno leggermente dorati e morbidi aggiungete il riso e fatelo tostare, mescolando senza posa per 2 o 3 minuti, con un cucchiaio di legno. Sfumate col vino bianco e, una volta evaporato, iniziate ad aggiungere il brodo caldo, un mestolo alla volta, mano a mano che viene assorbito dal riso, fino a cottura completa. Il risotto è pronto quando, girandolo col cucchiaio di legno, inizia a staccarsi dalle pareti della casseruola.

46

Nel frattempo lavate le mele, privatele del picciolo e del torsolo, tagliatele in 4 per lunghezza e larghezza ed affettatele a lamelle sottili. Bagnatele con una spruzzatina di succo di limone affinché non anneriscano e tenetele da parte. Se sono bio potete anche evitare di sbucciarle (nella buccia sono concentrate le benefiche fibre). Consiglio di usare mele croccanti, lievemente acidule e comunque non troppo dolci, tipo Golden, Granny Smith o Fujion. Tostate le nocciole in padella, a fiamma bassa per 4-5 minuti, scuotendo ogni tanto la padella per non farle attaccare. Lasciatele raffreddare un attimo, poi strofinatele in un panno asciutto e morbido, per privarle della pellicina e tritatele grossolanamente con un coltello.

Continua la lettura
56

In una padella antiaderente lasciate sciogliere un ricciolo di burro e fatevi dorare le fettine di mele, giusto il tempo di saltarle, senza che perdano di consistenza. Mi raccomando: fatelo poco prima di incorporarle al risotto, altrimenti diventeranno molli e tenderanno a disfarsi. Quando il risotto sará quasi pronto (qualche minuto prima di spegnere il fuoco) incorporate le mele, il parmigiano grattugiato, metá delle nocciole tostate e regolate di sale e pepe. Mescolate bene, portate a fine cottura, spegnete la fiamma e mantecate col burro. Lasciate riposare 1 minuto, trasferite nel piatto da portata e cospargete il risotto con le rimanenti nocciole, prima di servire in tavola.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non avete molto tempo a disposizione? Comprate le nocciole in granella o a scagliette.
  • Se apprezzate i contrasti forti provate il taleggio a cubetti al posto del parmigiano.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare il risotto porri e speck

Il risotto è uno dei piatti simbolici della tradizione italiana. Oggi vi andremo a proporre il risotto con porri e speck, un piatto squisito che piace sicuramente a tutti. I porri sono una verdura economica e disponibile sul mercato tutto l'anno. I porri,...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con porri e fontina

Il risotto con porri e fontina è un goloso primo piatto tipicamente autunnale da portare in tavola quando oramai le elevate temperature estive sono solo un ricordo. È ottimo da gustare ben caldo assieme a un vino rosso corposo come ad esempio il Chianti....
Primi Piatti

Come preparare il risotto con porri, speck e patate

Se volete preparare un primo piatto tipicamente invernale per proporre in tavola durante le serate più fredde, ecco a voi il risotto con porri, speck e patate. È ottimo da gustare assieme a un prosecco o a un pinot grigio servito ben freddo. Il segreto...
Primi Piatti

Come preparare il risotto alla zucca, grana e nocciole tostate

Il risotto è un'ottima alternativa alla pasta per imbandire la nostra tavola. A differenza della pasta il risotto è più difficile da preparare. Richiede buona esperienza e capacità in cucina. In questa guida vedremo come preparare il risotto alla...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con sugo di porri alle bietole

Se volete preparare un gustoso primo piatto da presentare in tavola per stupire parenti e amici, ecco a voi il risotto con sugo di porri alle bietole. È abbastanza semplice da preparare e non è certo indispensabile essere dei cuochi provetti per ottenere...
Primi Piatti

Come preparare il risotto nero con nocciole e ostriche

La cucina, con le sue indicazioni da seguire alla lettera, i suoi odori e i suoi fumi, è una scienza, proprio come l'alchimia. Ma è anche un'arte, perché con i suoi colori, gli abbinamenti e gli impiattamenti efficaci, è una gioia per gli occhi, ti...
Primi Piatti

Come preparare il risotto spinaci e nocciole

Con l'arrivo della stagione fredda, ritorna la voglia di mettersi ai fornelli e cosa c'è di più sfizioso di un cremoso risotto? Utilizzando semplici ingredienti e perché no, quelli che la stagione ci offre, possiamo facilmente preparare un primo piatto...
Primi Piatti

Come preparare un risotto con mele e salsiccia

Sempre più spesso si cerca di creare tra i fornelli si cerca di preparare nuovi piatti così da poter provare nuove pietanze dai gusti completamente diversi rispetto ai soliti piatti che si trovano molto spesso nelle cucine di tutte le case italiane....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.