Come preparare il risotto con radicchio e taleggio

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

In questa guida vi spiegherò come preparare il risotto con radicchio e taleggio. Questa ricetta è simbolo della cucina italiana in quanto ci sono ingredienti nostrani tipici. Partendo dal risotto, questo renderà dolce e morbido il piatto in tutta la sua cremosità. Il risotto quindi conferisce compattezza e morbidezza al piatto. Inoltre, è presente il radicchio che con le sue caratteristiche farà stare in forma il vostro organismo. Si libererà completamente da tossine e altri agenti patogeni. Infine, nel risotto con radicchio si trova anche il taleggio, formaggio tipico bergamasco. Questo caldo e fumante, amalgamato per bene al risotto conferirà una consistenza unica. Quindi provate la ricetta, gustate i sapori prelibati. Insomma, ecco come preparare il risotto con radicchio e taleggio.

27

Occorrente

  • 350 g di riso
  • 1 cespo di radicchio preferibilmente trevigiano
  • 150 g di taleggio
  • 1 litro di brodo vegetale
  • 1/2 bicchiere di vino rosso
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • 1 scalogno
  • burro
  • olio extravergine d'oliva
  • sale e pepe
37

Cuocete le verdure

Innanzitutto, fate cuocere il brodo vegetale. Potete prepararlo in casa, utilizzando delle verdure fresche, come sedano, carote o patate. Oppure potete tranquillamente usare un prodotto confezionato. Lavate con attenzione il cespo di radicchio, eliminando le foglie esterne. Quindi tagliatelo a fette grossolanamente e asciugatelo bene. Ora, in una padella, mettete a scaldare dell'olio extravergine e soffriggete lo scalogno sminuzzato. Questo serve preparare il risotto con radicchio e taleggio.

47

Aggiungete il riso

Per proseguire col preparare il risotto con radicchio e taleggio fate così. Utilizzando un'altra padella, fate così. Fate sciogliere un po' di burro e aggiungete lo scalogno. Una volta che quest'ultimo si dora, aggiungete il riso. Quindi tostatelo per qualche minuto a fuoco alto e mescolatelo con l'aiuto di un cucchiaio di legno. Successivamente, cominciate ad aggiungere il brodo vegetale al riso. Aggiungete 1-2 mestoli alla volta e continuate a mescolare. Fate questo in maniera tale da evitare che il riso resti attaccato alla padella. Ogni volta che il riso avrà assorbito il brodo, versatene dell'altro fino alla cottura (15 minuti circa).

Continua la lettura
57

Amalgamate il tutto

Al termine della cottura, aggiungete il taleggio a tocchetti, del sale e del pepe. Quindi amalgamate il tutto fino a quando il formaggio non si scioglie completamente. Deve formarsi una sfiziosa cremina. Solo a questo punto potrete spegnere il fuoco e lasciar riposare il risotto. Copritelo con un coperchio, per 1-2 minuti, in modo da far rapprendere i sapori prima di servirlo. Per la decorazione del piatto saranno sufficienti qualche foglia fresca di radicchio tenera. Aggiungete anche alcuni tocchetti di taleggio o del parmigiano grattugiato.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il radicchio trevigiano oltre a essere uno dei radicchi più pregiati, è più indicato per i risotti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: lasagne al radicchio rosso e taleggio

La ricetta delle lasagne al radicchio rosso e taleggio è uno dei primi piatti vegetariani più gustosi e anche più semplici da preparare in assoluto. Combinando in maniera perfetta e armoniosa i due ingredienti principali, questa particolare ricetta...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli al radicchio e taleggio

La pasta è uno dei piatti più rinomati al mondo, specialità tipicamente italiana. Ogni regione ha le sue peculiarità e l'Emilia Romagna è rinomata sicuramente per la preparazione della pasta fresca ripiena, come tortellini e ravioli. Si tratta di...
Antipasti

Come preparare la mini quiche al taleggio

La mini quiche al taleggio è un ottimo antipasto da servire in tavola ben caldo. Bastano solo trenta minuti a disposizione per preparare questa delizia e anche i meno abili in cucina, otterranno un risultato eccellente. Abbinate la mini quiche al taleggio...
Primi Piatti

Come fare il risotto al taleggio rucola e aceto balsamico

Quando si hanno ospiti per cena, la scelta della pietanza da servire è sempre molto delicata: questo piatto sarà sufficientemente buono? Riuscirò a finirlo per tempo? Queste sono solo alcune delle domande che assalgono chef e cuochi di tutti i giorni...
Primi Piatti

Ricetta: risotto al taleggio e profumo d’arancia

Se si presenta un'occasione e non si sa cosa presentare a tavola allora si può pensare a preparare un buon primo fresco e ben saporito. Esistono svariate ricette da poter utilizzare ma in questa guida vedremo l'accostamento del taleggio insieme ad un...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con fichi e taleggio

Il risotto con fichi e taleggio è una preparazione tipicamente autunnale da gustare durante le serate più fredde. Il sapore dolce dei fichi ben si abbina a quello più deciso del taleggio. Si tratta di un primo piatto abbastanza semplice da preparare...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con taleggio e asparagi

Quando si ha in mente di preparare un ottimo risotto in casa, sono moltissimi gli ingredienti che si prestano alla realizzazione di un piatto davvero elaborato, gustoso ma nello stesso tempo leggero e delicato. Una ricetta davvero particolare che potete...
Primi Piatti

Come realizzare il risotto con taleggio e zucca

Uno dei piatti tradizionali che vengono puntualmente riproposti in tavola con l’inizio dei primi freddi autunnali è sicuramente il risotto con taleggio e zucca. Non c’è niente di complicato nel realizzare questa ricetta e vi basterà seguire la...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.