Come preparare il risotto con radicchio, noci e luganega

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il risotto è un ingrediente molto utilizzato nella cucina italiana. Può essere infatti realizzato in tantissime varianti, con l'utilizzo di molteplici prodotti. Nella seguente guida in particolare, illustreremo il procedimento da seguire per preparare il risotto con radicchio, noci e luganega. Si tratta di un piatto dal sapore deciso e intenso, tipico della cucina veneta. Vediamo dunque come procedere.

25

Occorrente

  • riso
  • radicchio
  • luganega
  • gherigli di noce
  • olio extravergine d'oliva
  • sale
  • vino bianco
  • parmigiano grattugiato
  • brodo vegetale
35

Prima di procedere, è necessario procurarsi gli ingredienti necessari optando per prodotti genuini: il sapore sarà infatti maggiormente delizioso. Per preparare il risotto con radicchio, noci e luganega bisogna innanzitutto mettere in una pentola un filo di olio extravergine d'oliva e una cipolla, finissimamente tritata. Lasciatela rosolare, avendo cura però che non venga soffritta. A questo punto, spellate la luganega che altro non è che una salsiccia tipica del Nord Italia. Aggiungete quindi la luganega spellata e sbriciolata nella casseruola e lasciatela rosolare per bene, a fiamma media. Se desiderate, potete sfumare il tutto con dell'ottimo vino bianco. Nel frattempo, lavate e tagliate a piccoli pezzettini il radicchio ed unitelo alla salsiccia ben rosolata.

45

Continuate quindi a stufare il radicchio con la salsiccia. Aggiungete poi il riso, lasciandolo tostare per alcuni minuti a fiamma moderata. Girate il tutto con una cucchiaia di legno. Procedete poi nella cottura aggiungendo, se necessario, il brodo vegetale o acqua calda continuando a mescolare. A questo punto verificate se il sale è sufficiente, versandone un altro pizzico se lo ritenete opportuno. Ricordate però di non eccedere con il sale in quanto la luganega è già particolarmente saporita di suo.

Continua la lettura
55

Quando la cottura del riso sarà terminata, dopo circa 50 minuti, dovrete aggiungere il parmigiano grattugiato e i gherigli di noce tritati in maniera grossolana. Ricordate di conservarne qualcuno per intero, in quanto vi occorrerà per la decorazione del piatto. Amalgamate dunque tutti gli ingredienti, spegnete poi la fiamma, mettete il coperchio e lasciate riposare il tutto per diversi minuti. La preparazione del vostro gustoso risotto è così giunta al termine. Ora non vi resta altro da fare che impiattare e servire con dei gherigli di noce posti in superficie. Il risotto con radicchio, noce e luganega è un piatto decisamente delizioso e saporito, che saprà conquistare e deliziare il vostro palato e quello dei vostri ospiti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: risotto con radicchio, speck e noci

Il risotto è il piatto che può mettere d'accordo il palato ed i gusti di grandi e piccini: il suo gusto raffinato e fine consente con qualunque ricetta di portare a tavola un primo elegante ed ottimo. Ideale per una qualsiasi ricorrenza le ricette che...
Primi Piatti

Come preparare la pasta con radicchio e noci

La pasta con radicchio e noci è un primo piatto semplice e gustoso. Si prepara una saporita salsa che prevede come ingredienti radicchio appassito in padella, speck a tocchetti e gherigli di noci. Una portata davvero unica che potete preparare anche...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con radicchio e salsiccia

Cucinare, ormai è risaputo, è la passione molti di noi italiani, infatti, nel corso degli anni abbiamo inventato moltissime ricette gustose e squisite e una delle nostre specialità sono i risotti. Oggi, infatti, voglio parlarvi del risotto con radicchio...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con radicchio e taleggio

In questa guida vi spiegherò come preparare il risotto con radicchio e taleggio. Questa ricetta è simbolo della cucina italiana in quanto ci sono ingredienti nostrani tipici. Partendo dal risotto, questo renderà dolce e morbido il piatto in tutta la...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con radicchio e brie

Cremoso e delicato, il risotto è un primo piatto sempre molto gradito! Grazie alla sua versatilità, il riso diventa l'ingrediente perfetto per creare ricette golose e stuzzicanti. Per portare in tavola un risotto dai sentori autunnali, profumato e ricco...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con radicchio e frutti di mare

Il risotto con radicchio e frutti di mare è una ricetta semplice da preparare ma che riscuote sempre l’approvazione di tutti. Il gusto amarognolo del radicchio abbinato al sapore dei frutti di mare rende questo piatto unico e inimitabile nel suo genere....
Primi Piatti

Come preparare il risotto al radicchio

Se decidiamo di cucinare qualcosa di veramente particolare anzichè fare il solito primo a base di pasta, possiamo realizzare un risotto al radicchio; infatti, è un piatto molto leggero, gustoso e al tempo stesso facile da preparare. A tale proposito...
Primi Piatti

Come preparare le lasagne al forno con radicchio e noci

Il piatto che ti propongo oggi è una rivisitazione autunnale di uno dei primi più famosi del Bel Paese: le lasagne al forno con radicchio e noci. Ti farò vedere come preparare questo piatto unico con ingredienti di stagione che puoi trovare in tutti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.