Come preparare il risotto con sugo di porri alle bietole

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se volete preparare un gustoso primo piatto da presentare in tavola per stupire parenti e amici, ecco a voi il risotto con sugo di porri alle bietole. È abbastanza semplice da preparare e non è certo indispensabile essere dei cuochi provetti per ottenere un ottimo risultato. Servitelo assieme a un prosecco ben freddo o con un vino rosso non troppo corposo.
Assicuratevi di avere tutti gli ingredienti a disposizione e mettetevi subito ai fornelli. Leggendo la guida a seguire non vi risulterà difficile comprendere come realizzare un delizioso risotto con sugo di porri alle bietole.

25

Occorrente

  • 2 porri
  • un mazzetto di prezzemolo
  • 1 l di brodo vegetale caldo
  • 200 g di bietole
  • 100 g di spinaci
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine d'oliva
  • uno spicchio d'aglio
  • 4 fette alte di scamorza affumicata
  • aceto di vino bianco
  • 320 g di riso carnaroli
35

Per prima cosa pulite i porri accuratamente eliminando sia le foglie verdi che le radici. Dopo averli lavati affettateli finemente a coltello. Versate in un tegame con il fondo spesso un paio di cucchiai di olio extravergine d'oliva. Aggiungete i porri e fateli appassire a fuoco moderato per qualche minuto. Unite il prezzemolo fresco sminuzzato finemente e poi ricoprite il tutto a filo con il brodo vegetale caldo e proseguite la cottura a fiamma dolce per una ventina di minuti.
Con il mixer a immersione frullate i porri così preparati fino a ottenere una crema densa.
Intanto lavate accuratamente le bietole e gli spinaci sotto il getto della fontana e sgrondateli bene dall'acqua.

45

Appoggiateli su un tagliere e tagliateli a pezzetti non troppo piccoli. Aggiungete quanto ottenuto alla crema di porri, insaporite con una macinata di pepe e un pizzico di sale, mescolate e cuocete il tutto a pentola scoperta per una decina di minuti circa.
In una padella antiaderente versate un paio di cucchiai di olio extravergine d'oliva. Aggiungete l'aglio finemente sminuzzato a coltello e fatelo rosolare bene. Aggiungete le fette di scamorza e fatele rosolare prima da un lato e poi dall'altro. Sfumate con qualche goccia d'aceto e spegnete la fiamma.

Continua la lettura
55

Riempite una pentola con acqua fredda e mettetela sul fuoco a fiamma vivace. Appena inizierà a bollire salatela e poi adoperatela per lessare il riso. Scolatelo ancora al dente seguendo i tempi di cottura indicati sulla confezione e trasferitelo in una terrina. Conditelo con il sugo di porri e bietole poi servitelo nei piatti individuali. Prima di portare in tavola la vostra specialità, mettete sopra ogni porzione di riso una fetta di scamorza ben calda. Questo risotto con sugo di porri alle bietole è il piatto ideale per scaldare le fredde serate autunnali e invernali assieme. Fatelo seguire da un piatto leggero a base di verdure stufate.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare il risotto agli amaretti con porri

Per un menù speciale occorre preparare un primo con i fiocchi. L'idea è quella di sorprendere i vostri commensali, portando in tavola un risotto particolare. Si tratta di un risotto agli amaretti con porri. Una ricetta molto invitante e sfiziosa che...
Primi Piatti

Come preparare il risotto porri e speck

Il risotto è uno dei piatti simbolici della tradizione italiana. Oggi vi andremo a proporre il risotto con porri e speck, un piatto squisito che piace sicuramente a tutti. I porri sono una verdura economica e disponibile sul mercato tutto l'anno. I porri,...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con porri e fontina

Il risotto con porri e fontina è un goloso primo piatto tipicamente autunnale da portare in tavola quando oramai le elevate temperature estive sono solo un ricordo. È ottimo da gustare ben caldo assieme a un vino rosso corposo come ad esempio il Chianti....
Primi Piatti

Come preparare il risotto alle bietole con capesante

Le specie di molluschi esistenti nei mari sono davvero moltissime ma quelle commerciali e commestibili sono relativamente poche, soprattutto tra i gasteropodi, la cui carne non è a tutti gradita. Gastronomicamente parlando, i più apprezzati sono i bivalvi...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con porri, speck e patate

Se volete preparare un primo piatto tipicamente invernale per proporre in tavola durante le serate più fredde, ecco a voi il risotto con porri, speck e patate. È ottimo da gustare assieme a un prosecco o a un pinot grigio servito ben freddo. Il segreto...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con mele porri e nocciole

Tutti sanno che le pere si sposano perfettamente con il formaggio e quindi con varie preparazioni culinarie, ma pochi conoscono i pregi delle mele come ingrediente di deliziose pietanze salate. Abbinate alla consistenza croccante della frutta secca ed...
Primi Piatti

Ricetta: risotto ai porri

Quando ci avanza del riso e non sappiamo come utilizzarlo, non c'è cosa migliore che preparare un bel risotto. Oggi se ne possono cucinare un'infinità di varianti con ingredienti diversi e variegati. Una ricetta facile e molto gustosa è il risotto...
Primi Piatti

Come fare il risotto ai porri

Fare il risotto ai porri è un modo raffinato per preparare un primo veloce. È anche un'occasione per consumare un ortaggio dotato di tante virtù. Come la pasta, il risotto è un primo piatto tipico della tradizione gastronomica italiana, di facile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.