Come preparare il risotto fontina e speck

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il risotto è un primo piatto gustoso e versatile tipico della cucina italiana. Ci sono moltissime ricette per la preparazione dei risotti. In questa guida vediamo come preparare il risotto fontina e speck, un primo piatto ricco e saporito. È una pietanza ottima per un pranzo o una cena in famiglia o tra amici, adatta soprattutto per i periodi più freddi dell'anno. Questo per via del suo gusto intenso e delle calorie fornite dal formaggio.

27

Occorrente

  • Per 4 persone servono:
  • 360 grammi di riso Vialone nano
  • 1 cipolla bianca
  • 100 grammi di fontina
  • 100 grammi di speck
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • una noce di burro
  • olio evo
  • sale e pepe q.b.
  • un litro e mezzo di brodo vegetale
37

La scelta del riso

Per la preparazione dei risotti è importantissimo scegliere la qualità giusta del riso da utilizzare. La forma e la dimensione del riso influiscono infatti sulla resa del piatto, non tutte le varietà si mescolano ai condimenti e li esaltano nello stesso modo. Per questo piatto il riso ideale è il Vialone nano. La sua consistenza gli consente una perfetta tenuta della cottura. Questa varietà possiede inoltre un ottimo equilibrio tra la sua capacità di assorbimento e la perdita di amido.

47

La preparazione degli ingredienti

Per la preparazione del risotto è possibile usare uno dei tanti brodi già pronti che si trovano in ogni supermercato. Si otterrà però un risultato decisamente migliore preparando il brodo in casa. Mettere a bollire in acqua leggermente salata un gambo di sedano, una carota e una cipolla. È molto importante che il brodo che si aggiunge al riso sia caldissimo, quindi una volta pronto va lasciato sul fornello acceso al minimo. Tagliare a dadini lo speck e la fontina che serviranno per la preparazione. Mettere lo speck in una padella e farlo rosolare fino a quando non diventa croccante.

Continua la lettura
57

La cottura del riso

Per preparare il risotto con fontina e speck, cominciare mettendo un po' d'olio in una pentola capiente. Aggiungere la cipolla e farla imbiondire dolcemente a fuoco basso. Una volta pronta alzare il fuoco e buttare il riso per farlo tostare. Sfumare con il vino, facendolo evaporare completamente. A questo punto cominciare a cuocere il riso con il brodo bollente, aggiungendolo man mano che serve. A metà cottura incorporare parte dello speck e metà della fontina. Continuare a cuocere mescolando spesso.

67

La mantecatura

Una volta terminata la cottura spegnere il fornello. Il brodo deve essere tutto assorbito, e il risotto al dente. Aggiungere il pepe ed eventualmente regolare di sale. Mettere nella pentola il burro freddo e la fontina rimasta. Lasciare riposare il risotto coperto per pochi minuti. Mescolare poi il riso delicatamente, possibilmente con un cucchiaio di legno piatto. Terminata la mantecatura, ricoprire il risotto con lo speck avanzato e servire ben caldo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare il risotto con mele e speck

Il riso è da sempre considerato un alimento ottimo, ma gli ultimi studi hanno dimostrato che le sue proprietà, sono talmente tante, che è possibile considerarlo un completo integratore alimentare. Il riso, appartiene alla famiglia delle graminacee...
Primi Piatti

Come preparare il risotto alla birra e speck

Se non adoriamo cucinare il normale risotto con i funghi, abbiamo l'opportunità di preparare lo speciale risotto alla birra e speck. Si tratta di un primo piatto veramente delizioso ed in grado di far venire l'acquolina in bocca. Questa ricetta di cucina...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con speck e rucola

Per rendere una cena estiva all'aperto sfiziosa e profumata, perché non lasciarci tentare dal gusto leggermente piccante della rucola? Il risotto diventa quindi l'abbraccio cremoso perfetto per ospitare la sapidità dello speck e la croccante rucola....
Primi Piatti

Come preparare il risotto porri e speck

Il risotto è uno dei piatti simbolici della tradizione italiana. Oggi vi andremo a proporre il risotto con porri e speck, un piatto squisito che piace sicuramente a tutti. I porri sono una verdura economica e disponibile sul mercato tutto l'anno. I porri,...
Primi Piatti

Ricetta: Risotto con uva e fontina

La pasta rappresenta l'alimento per eccellenza della cucina italiana, ritenuta la migliore a livello mondiale dalla stragrande maggioranza delle persone. I condimenti da poter utilizzare sono veramente numerosi, dunque riescono ad accontentare quasi tutti....
Primi Piatti

Risotto con barbabietola e speck

La barbabietola rossa è un ingrediente poco valorizzato in cucina, ma che può aiutarvi a realizzare delle portate colorate e dai sapori insoliti. Oltre a conferire un forte colore violaceo alle preparazioni in cui viene impiegata, questa rapa è ricca...
Primi Piatti

Ricetta: risotto al gin-speck

Il risotto è uno dei grandi classici della tradizione culinaria italiana, preparato in moltissime varianti diverse. Per stupire il palato dei nostri commensali, perché non provare una versione raffinata e dai sentori leggermente alcolici? Il risotto...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con tartufo, speck e nocciole

Una ricetta dal gusto molto originale, ma fatta con ingredienti semplici, è il risotto con tartufo, speck e nocciole. È una ricetta che ricorda molto i sapori autunnali, soprattutto ricorda la Toscana e l'Umbria, perché è un piatto con ingredienti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.