Come preparare il risotto porri e speck

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare il risotto porri e speck
17

Introduzione

Il risotto è uno dei piatti simbolici della tradizione italiana. Oggi vi andremo a proporre il risotto con porri e speck, un piatto squisito che piace sicuramente a tutti. I porri sono una verdura economica e disponibile sul mercato tutto l'anno. I porri, inoltre, sono molto salutari, infatti, sono diuretici e rinfrescanti. Il contenuto calorico dei porri è veramente basso: solo 22 calorie ogni 100 grammi di porri. Il sapore dolce dei porri si abbina molto bene al gusto dello speck. Di seguito vedremo come preparare il risotto con porri e speck.

27

Occorrente

  • 350 grammi di riso (per 4 persone)
  • 3 porri
  • 50 grammi di speck
  • 30 grammi di burro
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 50 grammi di parmigiano grattugiato
37

Il brodo

Iniziate con la preparazione del brodo. Fate bollire per un'ora 2 litri di acqua con un gambo di sedano, una carota intera e mezza cipolla, invece, per chi ama il brodo di carne, il consiglio è quello di utilizzare un nodino di vitello o del saporitissimo cappello del prete. In questo caso, però, il tempo di bollitura sarà di almeno 2 ore e mezzo. Se l' acqua evapora, occorre aggiungere dell'acqua quando è necessario. Nel frattempo, prendete 350 grammi di riso, riscaldate una pentola antiaderente e fatelo tostare per qualche minuto, fino a quando non avrà assunto un bel colore dorato ed uniforme.

47

Preparazione

Tagliate via le radici dei porri, dopo tagliate via le foglie più dure e la parte verde. Successivamente tagliate il gambo nel verso lungo, dopo lavate ogni singola foglia sotto l'acqua corrente. Dopo aver fatto ciò occorre lessarli in abbondante acqua salata. Dopo passateli nel frullatore per ottenere una bella crema densa e compatta. Prendete un padellino e fate sciogliere all'interno 30 grammi di burro e aggiungete la salsa di porri e i dadini di speck. Fate rosolare gli ingredienti per circa 5-6 minuti. Fatto ciò spegnete il fuoco. Cuocete il riso nel brodo precedentemente preparato. Una volta completata la cottura, scolatelo e versatelo in padella insieme agli altri ingredienti. Cuocete per 5 minuti a fiamma bassa, girando regolarmente il composto; sfumate con il vino bianco, versandone poco per volta e continuate a cuocere per altri 10 minuti facendo molta attenzione.

Continua la lettura
57

Come impiattare

Una volta arrivati alla fine della cottura, è consigliabile aggiungere 50 grammi di parmigiano grattugiato o di pecorino romano. Dopo, mescolate con cura facendo uso di un cucchiaio di legno. Fatto ciò, non vi resta altro che impiattare il risotto, accompagnandolo con dell'insalata fresca, pomodorini e mais. Adornate il piatto anche con dei porri lessati e con delle scaglie di formaggio fresco. Servite il riso con un vino rosso dal sapore corposo ed intenso, come ad esempio un Bonarda o un Malvasia.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fare molta attenzione alla cottura del riso
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: risotto porri e speck profumato al traminer

Il riso è un cereale particolarmente versatile e al pari della più diffusa pasta può prestarsi a innumerevoli abbinamenti. In più ha il vantaggio di essere naturalmente privo di glutine, venendo quindi incontro alle esigenze di celiaci e intolleranti....
Primi Piatti

Come preparare il risotto con porri e fontina

Il risotto con porri e fontina è un goloso primo piatto tipicamente autunnale da portare in tavola quando oramai le elevate temperature estive sono solo un ricordo. È ottimo da gustare ben caldo assieme a un vino rosso corposo come ad esempio il Chianti....
Primi Piatti

Come preparare il risotto agli amaretti con porri

Per un menù speciale occorre preparare un primo con i fiocchi. L'idea è quella di sorprendere i vostri commensali, portando in tavola un risotto particolare. Si tratta di un risotto agli amaretti con porri. Una ricetta molto invitante e sfiziosa che...
Primi Piatti

Come preparare il risotto alla birra e speck

Se non adoriamo cucinare il normale risotto con i funghi, abbiamo l'opportunità di preparare lo speciale risotto alla birra e speck. Si tratta di un primo piatto veramente delizioso ed in grado di far venire l'acquolina in bocca. Questa ricetta di cucina...
Primi Piatti

Come preparare il risotto agli spinaci e speck

Non sempre il riso è associato a piatti particolarmente gustosi, eppure alcuni risotti sono davvero in grado di stupire! Il risotto agli spinaci e speck ad esempio, è una ricetta davvero prelibata e semplice da preparare. Ottimo come primo piatto, per...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con sugo di porri alle bietole

Se volete preparare un gustoso primo piatto da presentare in tavola per stupire parenti e amici, ecco a voi il risotto con sugo di porri alle bietole. È abbastanza semplice da preparare e non è certo indispensabile essere dei cuochi provetti per ottenere...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con speck e rucola

Per rendere una cena estiva all'aperto sfiziosa e profumata, perché non lasciarci tentare dal gusto leggermente piccante della rucola? Il risotto diventa quindi l'abbraccio cremoso perfetto per ospitare la sapidità dello speck e la croccante rucola....
Primi Piatti

Come preparare il risotto speck e brie

Il risotto è un metodo di cottura del riso appartenente alla tradizione culinaria italiana. Esistono svariati modi e molteplici ingredienti per preparare un risotto. I segreti di un buon risotto sono la tostatura e la cottura in brodo vegetale. Infatti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.