Come preparare il risotto rosso con barbabietole e noci

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il risotto rosso con barbabietole e noci ha un gusto particolare e un aspetto insolito. Potete prepararlo per romantiche cene a due o in occasione di San Valentino o del festeggiamento di qualche particolare anniversario.
Seguendo punto per punto tutte le indicazioni qui riportate anche i meno esperti comprenderanno come preparare un impeccabile risotto rosso arricchito con gherigli di noci e barbabietole rosse lessate.

27

Occorrente

  • 10 gherigli di noci
  • 320 g di riso carnaroli
  • 2 barbabietole rosse cotte
  • un limone
  • 100 g di crescenza
  • 2 scalogni
  • brodo vegetale
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 60 g di parmigiano reggiano stagionato
  • una noce di burro
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine d'oliva
37

Per prima cosa sbucciate gli scalogni e triturateli finemente a coltello. Versate in un tegame basso e largo un paio di cucchiai di olio extravergine d'oliva e fateli scaldare bene a fiamma vivace. Aggiungete il trito di scalogni e soffriggete il tutto rigirando spesso con un cucchiaio di legno. Aggiungete il riso e fatelo tostare. Quando i chicchi saranno diventati pressoché trasparenti, sfumate con il vino bianco.
Il miglior riso per preparare risotti che non scuociono e naturalmente cremosi è il carnaroli. Si tratta di una varietà abbastanza costosa che potete sostituire con l'arborio anche se il risultato finale sarà un po' differente.

47

Aggiungete qualche mestolo di brodo bollente e iniziate la cottura del vostro risotto. Di tanto in tanto controllate la quantità di liquido presente nel tegame e aggiungete altro brodo solo se è necessario.
Intanto tagliate grossolanamente le barbabietole e frullatele con il mixer fino a ottenere una purea omogenea e mettetela da parte.
Versate ii gherigli di noce in una padella e fateli tostare per qualche minuto dopodiché spezzettateli con le mani e lasciateli raffreddare bene.

Continua la lettura
57

Dopo circa un quarto d'ora dall'inizio della cottura del risotto, aggiungete la purea di barbabietola e mescolate. Proseguite la cottura per tre o quattro minuti poi spegnete la fiamma. Incorporate la crescenza tagliata a pezzetti, il parmigiano reggiano grattugiato e mantecate con una noce di burro.
Dopo aver ben mescolato la vostra preparazione, unite anche le noci tostate, salate e pepate secondo i vostri gusti e lasciate riposare il tutto per cinque minuti il risotto prima di portarlo in tavola.

67

Se volete rendere il vostro risotto ancora più romantico e bello da vedere, decoratelo con dei cuori ricavati da una barbabietola rossa lessata oppure sistemate sopra ogni piatto da servire delle stelle bianche fatte con le sottilette.
Servite il risotto caldo oppure tiepido già all'interno dei piatti individuali accompagnandolo con un delicato vino bianco leggermente frizzante. Il successo è assicurato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare il risotto con barbabietole e salsiccia

Se desiderate stupire parenti e amici con qualcosa di insolito, servite loro questo delizioso risotto con barbabietole e salsiccia. Ha un sapore ben equilibrato fra il dolce della barbabietola e il gusto salato della salsiccia. Non è indispensabile essere...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con noci e gorgonzola

Il risotto con noci e gorgonzola è un primo piatto saporito ed energetico, adatto per un pranzo in famiglia o tra amici. Il gusto intenso del formaggio gorgonzola si sposa gradevolmente al trito di noci, conferendo al risotto un sapore intenso e piacevole....
Primi Piatti

Come preparare il risotto alle noci

Siamo ben contenti di preparare insieme a voi, cari lettori e lettrici, una nuova ricetta, con le nostre mani e nella nostra cucina. Proveremo in modo semplice ad imparare come e cosa fare per preparare il famoso ed anche insostituibile, risotto alle...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con rucola, noci e robiola

Questa ricetta è un primo piatto ricco di sapore, perfetto per un pranzo in compagnia di amici e familiari. La robiola è un formaggio semi - stagionato a pasta molle tipico delle regioni settentrionali del pavese. È diffuso nelle zone delle Langhe...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con vino rosso e gamberi

Se volete stupire i vostri ospiti con un primo piatto decisamente insolito e appetitoso, questo risotto con vino rosso e gamberi è tutto ciò di cui avete bisogno. La sua realizzazione non comporta particolari difficoltà tecniche e anche chi si trova...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con tartufo e noci

Una ricetta che ricorda molto la Toscana e l'Umbria e soprattutto rievoca sapori invernali è il risotto con tartufo e noci. È una ricetta relativamente semplice da preparare, poiché è difficile fare una cottura del risotto perfetta, ma l'esperienza...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con pesto di noci

Creare dei primi gustosi e originali non è mai semplice. Per deliziare i nostri ospiti preparare un risotto può essere una buona scelta. In questa guida vedremo come preparare il risotto con pesto di noci. Illustreremo, passo dopo passo i vari procedimenti...
Primi Piatti

Ricetta: risotto funghi e noci

Il risotto con funghi e noci è un piatto molto gustoso e facile da preparare, perfetto per la stagione autunnale. La ricetta che vi propongo è adatta per il semplice pranzo domenicale ma anche per le occasioni importanti. L'accostamento di funghi e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.