Come preparare il rotolo ai pistacchi in crosta di pane

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il rotolo ai pistacchi in crosta di pane è un goloso antipasto da servire in occasioni speciali ma può essere utilizzato anche come delizioso spuntino per un insolito aperitivo. Per prepararlo è necessario avere un po’ di tempo a disposizione da dedicare ai fornelli e un pizzico di manualità. Assicuratevi di avere tutto il necessario a portata di mano e mettetevi subito all’opera. Leggendo le indicazioni riportate a seguire riuscirete a comprendere bene come preparare un gustoso rotolo ai pistacchi in crosta di pane.

25

Occorrente

  • un cosciotto di tacchino disossato
  • 30 g di pomodori secchi sott'olio
  • una costola di sedano verde
  • 60 g di pistacchi
  • 2 arance non trattate
  • 4 fette di pancarrè
  • 100 ml di vino bianco
  • olio extravergine d'oliva
  • sale
  • pepe
35

Mettete sul fuoco una pentola di medie dimensioni piena d’acqua e, appena inizierà a bollire, versateci dentro i pistacchi. Dopo un minuto scolateli bene e adagiateli sopra un panno di cotone pulito. Sfregateli energicamente con un altro panno sempre di cotone per eliminare la pelle color nocciola. Triturateli grossolanamente e metteteli da parte.
Lavate il sedano e poi sminuzzatelo assieme alla scorza ricavata dalle arance e ai pomodori secchi ben sgocciolati dall’olio di conservazione. Trasferite quanto ottenuto in una terrina, aggiungete i pistacchi oramai ben freddi e mescolate accuratamente. Salate e pepate la carne dalla parte dove c’era l’osso e poi spalmate sopra la superficie uno strato di farcia appena preparata.

45

Arrotolate la carne su se stessa poi massaggiatela con un mix composto da sale e pepe. Per evitare che il rotolo si apra perdendo la farcia, legatelo accuratamente adoperando uno spago per alimenti. Foderate una teglia con della carta da forno e versateci sopra un paio di cucchiai di olio extravergine d’oliva. Mettete al centro della teglia il rotolo e bagnatelo con il vino. Praticate sulla superficie dei tagli con un coltello a lama ben affilata per facilitare la cottura.
Preriscaldate il forno a 200°C e appena avrà raggiunto la temperatura indicata, infornate il vostro rotolo ai pistacchi. Dopo circa 30 minuti sarà cotto alla perfezione. Sfornatelo e lasciatelo intiepidire leggermente prima di togliere lo spago.

Continua la lettura
55

Mettete il pane nel mixer assieme a una scorza d’arancia e frullate fino a ottenere un composto a grana fine. Aggiungete poco olio e mescolate accuratamente. Rivestite il rotolo con questo preparato premendo bene con le mani per farlo aderire alla superficie della carne. Mettete di nuovo il tacchino in forno nella stessa teglia di prima aggiungendo però al fondo di cottura il succo di una sola arancia.
Dopo venti minuti il vostro rotolo ai pistacchi in crosta di pane sarà pronto per essere gustato. Toglietelo dal forno e lasciatelo riposare uno o due minuti prima di tagliarlo e servirlo in tavola.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare un rotolo ricotta e pistacchi

Per chi intende dedicarsi alla preparazione di dolci, la conoscenza delle materie prime indispensabili è estremamente importante. Ogni ingrediente, infatti, gioca un ruolo particolare. Altrettanto importante è l'accoppiamento perfetto degli ingredienti...
Antipasti

Treccia di pane al miele e pistacchi

Per accompagnare l'antipasto a base di formaggi freschi e stagionati, questa treccia di pane al miele e pistacchi è l'ideale. Per la sua realizzazione, bisogna arricchire la pasta da pane di burro morbido, miele e granella di pistacchi. In circa 2 ore,...
Antipasti

Come preparare l'insalata di calamari ai pistacchi tostati

Se desiderate proporre in tavola un goloso antipasto perfetto per essere servito in qualsiasi momento dell’anno, ecco a voi la ricetta che vi illustra come preparare l’insalata di calamari ai pistacchi tostati. Ha un gusto fresco e delicato che ben...
Antipasti

Come preparare le cipolle rosse in crosta di sale

Le cipolle, nella loro semplicità, sono la base di moltissime ricette anche ricercate. La loro dolcezza le rende perfette per preparare soffritti aromatici e profumati. Eppure, le cipolle possono anche trasformarsi nelle protagoniste di preparazioni...
Antipasti

Come preparare i bocconcini di pollo in crosta di parmigiano

Il pollo è una carne bianca apprezzata da molti. Si può realizzare in diverse varianti: fritta, arrostita, al forno, panata e così via. In qualche ricetta i petti di pollo si riducono in bocconcini, tagliandoli con un coltello affilato in piccoli quadrati....
Antipasti

Come preparare gli spiedini di pane, verdure e pecorino

Se volete preparare un goloso antipasto da servire in tavola freddo, ecco a voi gli spiedini di pane con pecorino e verdure. Si tratta di una specialità golosa che piace sempre a tutti. Il sapore deciso del pecorino ben si abbina a quello più aromatico...
Antipasti

Come preparare e uova in crosta saporita

Un goloso scrigno di mandorle tostate che racchiude un cuore tenero e cremoso: ecco cosa sono le uova in crosta saporita. Sono molto semplici da preparare e piacciono sempre a tutti. Vi basterà avere a disposizione qualche uovo e un po’ di mandorle...
Antipasti

Come preparare il rotolo alle erbe

Le tavole dei pranzi domenicali sono spesso imbandite con profumate lasagne, golosi timballi o sfiziosi cannelloni. Tutte ottime ricette della tradizione gastronomica italiana. Eppure talvolta può essere interessante scostarsi dalle preparazioni classiche,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.