Come preparare il rotolo all'arancia

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Se decidiamo di preparare un dolce molto particolare per stupire i nostri amici, possiamo fare il rotolo all'arancia. L'elaborazione non è molto complicata, richiede pochi ingredienti ed anche un po' di tempo a disposizione per ottenere un ottimo risultato. In riferimento a ciò, vediamo nei passi successivi come realizzare questo dolce in modo semplice e veloce.

26

Occorrente

  • Farina 500 gr.
  • Uova 3
  • Lievito per dolci 1
  • Marmellata 100 gr.
  • Zucchero 200 gr.
  • Arance 200 gr.
  • Liquore 50 ml.
36

Tagliare le arance

Innanzitutto devi acquistare gli ingredienti indispensabile per la preparazione del rotolo all'arancia, e soprattutto queste ultime devono essere fresche e sugose, altrimenti l'elaborato non emanerà quell'odore e sapore indispensabile alla riuscita della ricetta. Taglia le arance a rondelle e disponile in una larga padella, ricoprendole completamente con dello zucchero. Cuoci il tutto a fuoco lento per una ventina di minuti, girando le arance delicatamente con un cucchiaio di legno. Spegni il fornello, e lascia raffreddare per una decina di minuti.

46

Preparare l'impasto

Adesso per preparare l'impasto, devi montare i tuorli d'uovo con l'acqua calda fino a farli diventare spumosi, e poi aggiungi lo zucchero continuando sempre a mescolare con una certa energia. Successivamente, aggiungi il lievito alla farina e poi all'impasto. Monta gli albumi a neve e incorporali mescolandoli con un frusta elettrica delicatamente, sempre con movimenti che dal basso vanno verso l'alto. Fatto ciò, rivesti una teglia con della carta da forno e versa dentro l'impasto. Livella il tutto con un coltello, e inforna a 180° per una decina di minuti circa. Fatto ciò, stendi un foglio di carta da forno inumidito su di un tavolo e cospargilo di zucchero. Sforna il dolce e appena raffreddato, mettilo su questo foglio di carta. Adesso separa la carta dal composto, e bagna il dolce con del liquore all'arancio o ai frutti di bosco. Stendi uno strato di marmellata, e poi mettici sopra le fette di arancia precedentemente cotte con lo zucchero.

Continua la lettura
56

Creare il rotolo

Ora crea un rotolo con la pasta, e per fare ciò aiutati con il foglio di carta, facendolo ruotare su se stesso. Una volta terminato questo lavoro, metti il rotolo in frigo per tre d'ore in modo che si solidifichi perfettamente. Una volta raffreddato, lo tagli a fette e lo puoi servire cosparso di zucchero a velo o panna, e decorarlo con dei pezzetti di frutta candita. Se questo dolce viene preparato per i bambini, allora non conviene bagnarlo nel liquore ma in acqua e zucchero, e può essere servito con una tazza di latte o di cioccolato, mentre se offerto a degli adulti questo dessert è ideale con un buon bicchiere di vino passito o con un liquore dal sapore dolce.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare una crostata con crema all'arancia

Molte sono le ricette per fare una buona crostata. Un dolce leggero, piacevole, adatto sia alla colazione che alla merenda. La base croccante può contenere marmellate, cioccolato, o crema. Nella guida che segue, vedremo come preparare una crostata con...
Dolci

Come preparare la glassa all'arancia

L'arancia è uno dei frutti maggiormente utilizzati nella cucina italiana, di lunga tradizione anche per la qualità del frutto che troviamo facilemente nei nostri supermercati. Sono tantissimi i dolci che possiamo realizzare con questo ingrediente, soprattutto...
Dolci

Come preparare il rotolo al cocco

La giusta alimentazione svolge un ruolo fondamentale nella vita delle persone, in quanto garantisce il benessere fisico. Questo non vuol dire seguire costantemente un regime dietetico ferreo, quindi è possibile mangiare talvolta anche i dessert. Rinunciare...
Dolci

Come preparare il gelato all'arancia vegano

Cosa c'è di meglio di un buon gelato, per refrigerarsi nelle stagioni più calde? Magari all'arancia, con il tipico e gradevole sapore di questo agrume. Ma il gelato, oltre agli zuccheri ed ai vari gusti di base, contiene il latte e le uova. E spesso...
Dolci

Come preparare un rotolo di gelato

In cucina si preparano molti piatti deliziosi. Tra primi e secondi piatti ci si può sbizzarrire e fare ricette particolare. Oltre aile ricette salate, troviamo il dolce. Diciamo che il dessert ci rende molto felici e possiamo concludere il pranzo o la...
Dolci

Come preparare il rotolo ai semi di papavero

Il rotolo ai semi di papavero è un dolce semplice da realizzare, non richiede particolari doti culinarie. Ha un basso contenuto di grassi e zuccheri. I semi di papavero sono una fonte naturale di proteine e vitamina E. È possibile acquistare i semi...
Dolci

Come preparare il budino all'arancia

Quando si tratta di dessert semplici ma saporiti, non possiamo non citare il budino. Ognuno di noi, almeno da piccolo, trovava nel budino la merenda perfetta. Fresco, dolce, delicato, dai tanti gusti diversi. Un dolce al cucchiaio ottimo alla chiusura...
Dolci

Come preparare la ciambella all'arancia con panna

La ciambella all'arancia con panna è un dolce dal sapore semplice e genuino.Questa ciambella profumata è perfetta da gustare a colazione o per concedersi una merenda golosa e allo stesso tempo sana.La scorza dell'arancia regala al dolce un profumo ed...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.