Come preparare il sale aromatizzato

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Qualche volta basta poco per fare un figurone in cucina e lasciare a bocca aperta gli ospiti. L'ingrediente è quello che fa la differenza; per questo motivo è opportuno preparare del sale aromatizzato e condire carne e pesce in modo originale. Si può comprare anche già pronto, ma si può realizzare in casa facilmente combinando vari ingredienti; occorre solo un po' di fantasia e di creatività. I vantaggi di questa ricetta sono: si consuma una quantità minore di sale e si possono utilizzare le erbette del giardino, con un grande risparmio economico. Leggendo il tutorial è possibile avere alcuni utili consigli su come preparare il sale aromatizzato.

24

Per la sua preparazione bisogna mettere nel mixer una foglia di alloro, un cucchiaio di rosmarino, sei foglie di salvia secca, sei grammi di prezzemolo, un cucchiaino di aglio disidratato e 450 grammi di sale grosso. Successivamente bisogna frullare e fare essiccare il composto. Per condire il pesce servono, oltre al sale, sei grammi di timo limonato, sei grammi di prezzemolo secco, la buccia di limone, un pizzico di pepe nero e di peperoncino. Piuttosto insolito, ma abbastanza gustoso, è il sale all'aceto balsamico; esso è ottimo per condire l'insalata, la bresaola con la rucola ecc. Bisogna ridurre sul fuoco 100 grammi di aceto balsamico; poi, si fa raffreddare e si unisce a 6 cucchiai di sale grosso.

34

Successivamente si frulla e poi si mette sulla carta da forno per farlo asciugare. È opportuno conservarlo in un vaso di vetro a chiusura ermetica. Un'ottima alternativa al classico sale aromatizzato alle erbe è quello che viene preparato con due scorze di arancia e due di limone. Esse vanno frullare insieme al sale; poi, si fa asciugare il composto in forno a 50° C per circa quindici minuti. In questo modo gli oli essenziali che sono racchiusi nelle bucce si sprigionano e si legano ai granelli di sale. È ideale per condire insalate, verdure e pesce.

Continua la lettura
44

Per qualsiasi procedimento l'ingrediente base deve essere il sale, meglio se grosso e iodato. Si possono utilizzare vasetti di vetro trasparente e disporli sulle mensole della cucina. Per la realizzazione di qualsiasi ricetta occorrono un frullatore e trecento grammi di sale. Gli altri ingredienti variano in base alle spezie che si vogliono aggiungere. Se si vuole ottenere del sale rosa bisogna aggiungere un cucchiaio di peperoncino e mettere tutto nel frullatore per avere una miscela umida e collosa. Poi, si mette su un vassoio e si lascia asciugare, sgranandola con una forchetta. Infine, si deve mettere il tutto in un vasetto di vetro con chiusura ermetica.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Olio aromatizzato: 5 modi per farlo in casa

In qualsiasi casa si è soliti tenere una scorta delle cose basilari che possono servire in un determinato momento in cucina. Molti scelgono di tenere il latte, gli aromi, la pasta, la farina, ma tanti altri provvedono autonomamente alla realizzazione...
Antipasti

Come preparare il burro aromatizzato

Durante i periodi di noia, quando non si sa cosa fare, possiamo impiegare il nostro tempo in maniera più utile e soprattutto produttiva. Possiamo in tal senso preparare qualcosa in ambito culinario. Preparare qualcosa con le proprie mani è molto appagante....
Consigli di Cucina

Come fare il sale aromatizzato al kombu e papavero

Il segreto di ottimi piatti risiede, spesso e volentieri, negli aromi. Insaporire i cibi nel modo giusto permette loro di rilasciare tutto il proprio gusto. Erbe e spezie esistono esattamente per questo motivo. Cosa sarebbe il nostro sugo di pomodoro...
Consigli di Cucina

Burro aromatizzato: 5 ricette da spalmare

Il burro è un ingrediente dal sapore neutro che si presta bene a molte preparazioni e che può essere arricchito con nuovi ingredienti, sia dolci che salati. Questo tipo di lavorazione prende il nome di burro aromatizzato o burro aromatico. In Italia...
Antipasti

Come preparare il carpaccio aromatizzato al lime

Con l'arrivo della bella stagione spesso si ha il desiderio di proporre in tavola qualcosa di fresco, leggero ma gustoso. Il carpaccio aromatizzato al lime è la pietanza ideale per assaporare qualcosa di insolito e semplice da preparare. Essendo fatto...
Vino e Alcolici

Ricetta: liquore al cioccolato aromatizzato al peperoncino

Il liquore al cioccolato aromatizzato al peperoncino è un alcolico estremamente delizioso e perfetto se abbinato al gelato, al caffé, o sorseggiato così com'è. La ricetta che vedete riportata qui di seguito contiene circa il venticinque per cento...
Analcolici

Come preparare un caffè aromatizzato al limone

Sei stanco del solito caffè? Hai voglia di sorprendere i tuoi ospiti con un caffè differente eppure facilissimo da preparare? Ecco una ricetta che fa per te: caffè aromatizzato al limone. Questo accostamento può sembrare un po' bizzarro, ma il risultato...
Carne

Come preparare un arrosto aromatizzato

L'arrosto è una delle classiche ricette da pranzo domenicale a casa della nonna ed è facile da preparare e fa fare sempre bella figura con eventuali ospiti. L'arrosto è un vero e proprio classico della cucina e, nonostante la preparazione sia lunga...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.