Come preparare il sandwich di pesce

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare il sandwich di pesce
15

Introduzione

Il sandwich di pesce è un goloso antipasto che può essere servito durante una cena importante o in occasione di un aperitivo estivo da consumare all'aperto. È abbastanza semplice da preparare ma richiede qualche accortezza affinché il risultato finale sia all'altezza delle proprie aspettative.
Leggendo con attenzione la guida qui riportata riuscirete a comprendere come realizzare un perfetto sandwich di pesce da proporre ai vostri commensali.

25

Occorrente

  • 600 g di filetti di pesce bianco
  • una cipolla grande bianca
  • 800 g di fiocchi
  • olio extravergine d'oliva
  • un bicchierino di Porto
  • 2 spicchi d'aglio
  • un limone
  • pepe in grani
  • sale
35

Per prima cosa sbucciate la cipolla e, dopo averla appoggiata su un tagliere, trituratela finemente a coltello. Versate in una padella capiente tre cucchiai di olio extravergine d'oliva e fateli scaldare bene a fiamma vivace. Aggiungete il trito di cipolla e i due spicchi d'aglio interi precedentemente schiacciati con il palmo della mano.
Intanto lavate accuratamente in finocchi e poi togliete sia il torsolo che i gambi. Non buttate via le parti di scarto dei finocchi: le potrete sempre riutilizzare per preparare un minestrone o un passato di verdure miste o qualche golosa vellutata.

45

Dividete i finocchi in quarti e lavateli di nuovo poi tagliateli a pezzi non troppo grandi. Aggiungete i finocchi così preparati al soffritto di cipolla e fateli insaporire per cinque minuti senza coprire la padella con alcun coperchio.
Trascorsi il tempo indicato salateli secondo i vostri gusti e aggiungete una macinata di pepe. Mescolate delicatamente e sfumateli con un bicchierino di Porto.
Alzate la fiamma e appena il contenuto della padella inizierà a bollire, coprite il tutto con un coperchio e proseguite la cottura per altri venti minuti a fuoco dolce.

Continua la lettura
55

Lavate accuratamente i filetti di pesce ed eliminate le eventuali squame rimaste attaccate alla pelle. Tagliate ciascun filetto in due parti nel senso della larghezza e dopo averle asciugate conditele con olio extravergine d'oliva, pepe e sale. Distribuite i finocchi oramai freddi sopra le quattro metà dei filetti di pesce e irrorateli con un cucchiaio del fondo di cottura. Ricoprite con le parti rimaste dei filetti e legateli creando i sandwich adoperando dei fili di rafia oppure del comune spago per arrosti. Prendete una placca e ricopritela con un foglio di carta da forno precedentemente bagnata e ben strizzata. Ungete la superficie con poco olio e adagiateci sopra i sandwich appena preparati. Preriscaldate il forno a 200°C e appena avrà raggiunto la temperatura indicata infornate la placca e cuocete la preparazione per non più di un quarto d'ora. Servite i vostri sandwich in tavola ancora ben caldi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare i sandwich di patate

Il sandwich è comunemente conosciuto come due fette di pane farcite con ciò che più ci piace, come prosciutto e formaggio, tonno con pomodori o tanto altro ancora. A qualcuno è però venuta l'idea di sostituire le fette di pane con delle verdure,...
Antipasti

Come preparare un sandwich di salmone e rucola

Capita spesso che non si ha tempo o non si ha molta voglia di dedicarsi alla cucina ma fortunatamente esistono soluzioni semplici e veloci da preparare. Ad esempio un gustoso sandwich è un pasto nutriente e sostanzioso che non richiede grandi fatiche...
Antipasti

Come preparare dei sandwich di melanzane

Preparare una comoda cena tra amici è abbastanza difficoltoso quando non si conoscono i gusti degli altri invitati. Sicuramente è meglio preparare qualcosa di sicuro che possa piacere un po' a tutti. I sandwich sono sicuramente una tipologia di alimento...
Antipasti

Come preparare un club sandwich

Nella vita frenetica di oggi spesso si è costretti a consumare pasti veloci, un abitudine sempre più frequente che non deve condizionare in nessun modo la qualità della propria alimentazione. Tra i cibi più consumati nelle pause pranzo troviamo, senza...
Antipasti

5 modi per farcire un sandwich

Il sandwich non è altro che un panino farcito da diversi ingredienti. Davvero versatile, se non si ha il tempo né la voglia di mettersi ai fornelli. Ci sono molti modi per farcire un sandwich, alcuni semplici, mentre altri sembrano delle vere e proprie...
Antipasti

Come preparare gli arancini di riso venere e pesce

Gli arancini sono senza dubbio uno dei piatti preferiti da grandi e piccini e quando si ha abbastanza tempo a disposizione, è un piacere prepararli in casa propria per avere anche la certezza di utilizzare sempre prodotti selezionati. Ecco diversi metodi...
Antipasti

Come preparare il cocktail di pesce spada

Se volete stupire parenti e amici con uno sfizioso antipasto a base di pesce fresco, provate a preparare questo delizioso cocktail di pesce spada. In pochi minuti riuscirete a mettere in tavola una vera specialità da gustare a cucchiaiate prima di iniziare...
Antipasti

Come preparare il gateau di pesce

Il gateau di pesce è un piatto estremamente saporito e gradevole. La delicatezza del merluzzo si unisce strategicamente alla morbidezza delle patate. Il parmigiano grattugiato lega i sapori con gusto e sapidità, mentre l'aggiunta di un pizzico di pepe...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.