Come preparare il semifreddo al torrone

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare il semifreddo al torrone
18

Introduzione

Il semifreddo al torrone è un dolce molto gustoso. Potete mangiato in qualsiasi periodo dell'anno, non solo in quelli più caldi. Inoltre, è un alimento che piace a tutta la famiglia, agli adulti come ai più piccoli. Preparare la ricetta di questo semifreddo è molto semplice. Basta infatti seguire pochi e semplici passaggi per un semifreddo al torrone perfetto. In questa guida vedremo quali.

28

Occorrente

  • 300 g di torrone alle nocciole
  • 100 g di zucchero a velo vanigliato
  • 2 uova intere
  • 300 g di panna da montare fresca
  • 200 g di cioccolato fondente
  • una bustina di vanillina
  • un pizzico di sale
38

Procurarsi un torrone alle nocciole

Innanzitutto bisogna procurarsi del torrone alle nocciole e metterlo su un tagliere. Utilizzando un coltello abbastanza spesso e dalla lama ben affilata, tagliate il torrone finemente fino ad ottenere una sorta di granella. In alternativa, potete anche usare un mixer. Non è necessario essere troppo precisi. A questo punto dividete i tuorli e gli albumi delle uova. In un recipiente sbattete i tuorli insieme allo zucchero a velo fino a quando non avrete ottenuto una spuma chiara e cremosa. Aggiungete quindi il torrone al composto. Fatto ciò montate a neve gli albumi in un altro recipiente.

48

Preparare il composto

Unite gli albumi al composto facendo attenzione a non smontarli. Aggiungete al tutto anche il sale, la vanillina, la panna montata e amalgamiamo con un cucchiaio in legno. Se preferite, potete aggiungere anche del cioccolato fondente che renderà il tutto più goloso. È però importante che il cioccolato sia fondente affinché il suo sapore amar si unisca bene a quello dolce del torrone. In questo caso, tagliatelo a cubetti unitelo al composto del vostro semifreddo.

Continua la lettura
58

Versare il preparato nello stampo

Fatto ciò versate il preparato in un apposito stampo per semifreddi. Potete scegliere uno in silicone o usare uno in acciaio, ricoperto di carta da forno. Se non ne avete uno in casa potete adoperare un classico recipiente dalla forma arrotondata. Disponete tutto nel congelatore ed aspettate che si raffreddi per almeno tre ore. Quando estraete il semifreddo, ricordate di cospargere la superficie con un po' di torrone tritato. Il vostro semifreddo al torrone è pronto!

68

Servire nel giusto modo

È importante ricordare che il semifreddo al torrone è una pietanza da servire molto fredda. Per questo motivo, è consigliabile toglierlo dal congelatore solamente prima di consumarlo. Altrimenti il semifreddo rischierebbe di sciogliersi inevitabilmente. Per tagliarlo in modo più agevole, vi sveliamo un trucco del mestiere. In una ciotola mettete dell'acqua calda e immergetevi la lama del coltello. Tagliate quindi la prima fetta del vostro semifreddo al torrone. Fra una fetta e l'altra, continuate a immergere il coltello nell'acqua calda. In questo modo avrete fette perfette! Non ci resta che augurarvi buon appetito!

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Preparatelo il giorno prima, in modo che possa congelarsi bene
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare la Charlotte al torrone

Con l'avvicinarsi dell'estate, comincia a farsi sentire il bisogno di mangiare cibi freschi e gustosi allo stesso tempo, come torte, gelati o dolci semifreddi. I semifreddi, in particolare, hanno il pregio di nutrire e rinfrescare allo stesso tempo. Tra...
Dolci

Come preparare il torrone vegan

Il torrone è un dolce tipicamente natalizio risalente addirittura all'epoca degli antichi Romani e nella seguente guida vedremo come preparare una variante particolare rispetto al classico torrone. Si tratta del torrone "vegan" di svariati gusti differenti:...
Dolci

Ricetta: semifreddo al torroncino

Il torrone è uno tra i dolci più consumati durante i periodi festivi e purtroppo capita spesso di averne degli avanzi; sarebbe un peccato gettarli, quindi vediamo insieme come riutilizzarli. Questa ricetta può essere sfruttata al meglio nei periodi...
Dolci

Come preparare un torrone morbido al cioccolato

Il torrone è un dolce tipico del periodo natalizio, ma può essere comunque mangiato anche in altre circostanze, soprattutto se si è golosi. Esistono diversi tipi di torrone, e una variante è quella del torrone morbido. La ricetta del "torrone morbido...
Dolci

Come preparare il budino al torrone

Da sempre il budino è il dessert preferito da molte persone. È facile da preparare e permette con pochi ingredienti di modificare la ricetta a proprio piacimento. Una ricetta molto buona è quella del budino al torrone, facile da preparare. In questa...
Dolci

Come preparare il torrone ricoperto di cioccolato fondente

Il torrone è sicuramente uno dei dolci tipici di Natale, quest'ultimo dolce ha inoltre un sacco di varianti regionali. Secondo la storia infatti, pare che il torrone sia stato creato per le nozze di Francesco Sforza con Bianca Maria Visconti, in omaggio...
Dolci

Come preparare il torrone dei morti

Il torrone dei morti è uno squisito dolce che si prepara in occasione della Festa del 1 Novembre. La ricetta è molto antica e proviene dalla tradizione delle cucina napoletana. La differenza con il torrone tradizionale sta nella consistenza morbida...
Dolci

Come preparare il torrone morbido

Il torrone è un dolce conosciuto in tutta Italia, e sono tante le ricette che esistono e si tramandano, ma quelli più famosi sono quelli che provengono da Sulmona (AQ). Questi dolci sono ottimi durante il periodo invernale, infatti sono molto consumati...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.