Come preparare il sorbetto alla banana

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il sorbetto è un dessert che può essere consumato sia durante che a fine pasto. Ha una consistenza molto simile al gelato, ma la sua struttura si avvicina di più alla granita. Generalmente ha come ingrediente principale la frutta, che viene lavorata assieme ad acqua e zucchero. Alcune varianti prevedono l'utilizzo di latte od alcool. In questa guida, vi spiegheremo come preparare il sorbetto alla banana. Si tratta di una preparazione insolita, che differisce dai classici preparati con agrumi ed altri tipi di frutta più leggera come le fragole. La consistenza delle banane conferisce al sorbetto un gusto davvero gradevole. Sarà gradito sicuramente sia dai grandi che dai più piccini. Inoltre, è perfetto per tutte le occasioni ed è molto facile e veloce da preparare. Vediamo insieme, passo dopo passo, come procedere nella realizzazione di questo dolce.

27

Occorrente

  • 250 gr. di zucchero
  • 250 ml di acqua
  • 3 banane
  • limoni
  • cannella e amaretti (facoltativo)
37

Gli ingredienti necessari per realizzare il sorbetto di banane sono di facile reperibilità ed economici. Scegliete dei frutti biologici e di media maturazione. Iniziate la ricetta preparando lo sciroppo. Fate bollire, a fiamma bassa, l'acqua insieme alla zucchero per qualche minuto. Mescolate continuamente fino a che otterrete un liquido denso e perfettamente privo di granuli. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare completamente.

47

Tagliate le banane grossolanamente. Mettetele in una ciotola ed irroratele con il succo del limone. Questo passaggio è necessario per evitare che i frutti anneriscano. Controllate che siano ben coperte dal liquido, altrimenti il risultato finale risulterà esteticamente deludente. Trasferite lo sciroppo e le banane con il succo di limone in un recipiente stretto ed alto. Lavorate il tutto con un frullatore ad immersione fino ad ottenere una crema liscia. Versatela in un contenitore d'acciaio e riponetela nel freezer per qualche ora.

Continua la lettura
57

Quando il sorbetto sarà compatto ma non congelato, tiratelo fuori dal frigo e frullatelo per la seconda volta. Adagiatelo nuovamente nel freezer per altre due ore. Controllate che abbia raggiunto la giusta consistenza. Se fosse ancora troppo denso, lasciatelo riposare per altri venti minuti. Non appena pronto, servitelo in una coppa da gelato insieme a delle rondelle di banane e ad una spolverata di cannella. In alternativa, potete decorare con degli amaretti sbriciolati. Se volete stupire con la presentazione, portatelo in tavola in vasetti di vetro e decorate con fette di banana e foglie di menta fresca.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Irrorate con abbondante succo di limone le banane per non farle annerire
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare un sorbetto ai frutti rossi

Quante volte, spesso dopo aver mangiato davvero troppo, ordinate nel vostro ristorante preferito un sorbetto in modo da digerire meglio il tutto? Sicuramente molto spesso. In seguito, in questa guida vedrete come preparare un sorbetto fai da te, non un...
Dolci

Come preparare il sorbetto al limone

Il sorbetto al limone è un ottimo dessert che racchiude la freschezza, la cremosità e l'essenza del limone. Lo potete consumare tra una pietanza e l'altra. Se per esempio, mangiate il pesce il sorbetto è ideale per eliminare il sapore dalla bocca e...
Dolci

Come preparare il sorbetto al kiwi

Il sorbetto è un dolce tipicamente estivo. Si contraddistingue per un sapore dolce e squisito, ottenuto grazie all'aroma invitante della frutta fresca e soffice come la neve. La sua consistenza è molto più fine di una granita. Di conseguenza, tale...
Dolci

Come preparare il sorbetto al lampone

Il sorbetto al lampone è un ottimo dessert, ideale per accompagnare piacevolmente un fine pasto. Si presenta con un aspetto colorato ed accattivante ed un sapore estremamente gustoso. La gradevolezza del lampone si unisce garbatamente al succo di limone....
Dolci

Come preparare il sorbetto di melone

Il sorbetto è una bevanda dissetante, proposta durante pasti molto succulenti. Spezza la monotonia delle pietanze. In alcuni casi, separa i piatti a base di carne, da quelli di pesce. Trova approvazione da tutti i commensali per il suo gusto fresco....
Dolci

Come preparare il sorbetto al mandarino

Il sorbetto al mandarino è una ricetta veramente semplice, la cui preparazione non richiede l’utilizzo della gelatiera. Esso presenta un gusto molto più aromatico e profumato dell sorbetto al limone e può essere servito sia come digestivo dopo un...
Dolci

Come preparare il sorbetto di uva

La storia del sorbetto, nonno del moderno "gelato" e cugino di "grattachecca" e "granita" risale a migliaia di anni fa.Nonostante questo, il sorbetto continua ancora oggi a deliziare i nostri palati in virtù della sua leggerezza, freschezza e delicatezza,...
Dolci

Come preparare il sorbetto all'avocado

La tavola estiva è una bellissima tavolozza di colori e profumi! Le ricette si fanno decisamente più leggere e fresche, perfette per contrastare le alte temperature. Per regalarci un fresco momento di relax, perché non lasciarci tentare da un dissetante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.