Come preparare il soufflé di finocchi

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Come preparare il soufflé di finocchi

Il finocchio è l'alimento ideale per chi tiene alla propria forma fisica, è un ortaggio con ridotto contenuto calorico, povero di grassi e ricco di fibre e di vitamine. Questo piatto è abbastanza leggero ed è consigliato soprattutto in estate. Ecco come preparare in maniera semplice e piuttosto rapida il soufflé di finocchi, una prelibatezza genuina, veloce e facile da cucinare.

26

Occorrente

  • 2 finocchi
  • 1 uovo + 1 albume
  • 20 g di burro
  • 20 g di farina
  • 150 ml di latte
  • sale q.b.
  • noce moscata q.b.
  • 2 cucchiai di olio di oliva extravergine
  • parmigiano grattuggiato q.b.
36

Rivestite una teglia con carta da forno e disponeteli sopra, salate e versateci un po' d'olio. Infornate il tutto a 220° per 20 minuti. In un pentolino a parte preparate la besciamella. Sciogliete il burro, aggiungete la farina e pian piano aggiungete il latte continuando a mescolare fino a quando non si addensa. Cuocete per 5 minuti circa e aggiungete infine sale e noce moscata.

46

A questo punto togliete dal fuoco il pentolino e aggiungete il parmigiano e 1 tuorlo e mescolate il tutto per bene. Quando i finocchi saranno pronti e saranno leggermente dorati, toglieteli dal forno, lasciateli raffreddare e tritateli con l'aiuto di un minipimer e aggiungeteli alla besciamella. Montate a neve l'albume di 2 uova e aggiungeteli alla vostra crema. Prendete degli stampini in terracotta ed imburrateli. Versate la crema negli stampi e infornate a 200° per 15 minuti circa. I soufflé saranno pronti quando li vedrete dorati e leggermente gonfi. I tempi e la temperatura indicata sono relativi ad un forno elettrico, variateli a seconda delle caratteristiche del vostro forno, in questo modo sarete sicuri della cottura e non rischierete di bruciarli! Serviteli ora a tavola ancora caldi.

Continua la lettura
56

In alternativa per realizzare il soufflé di finocchi. Prendete i finocchi, puliteli, lavateli e fateli a pezzetti. In una pentolina, mettete il latte, il pepe nero, il prezzemolo tritato finemente, la farina, le uova e il sale. Girate lentamente il composto con un mestolo di legno e aggiungete i finocchi. Con l'aiuto di un frullatore ad immersione, frullate il tutto ad una velocità media. Mettete il soufflé all'interno di piccoli stampini imburrati o in piccoli pirorottini. Sistemate gli stampini su una teglia e cuocete a 160-180 gradi per 15 minuti circa. Volendo è possibile aggiungere all'impasto anche una manciata di parmigiano o di pecorino, secondo i propri gusti. Servite i soufflé ben caldi. Ricordate infine, che possono essere conservati per un massimo di una settimana in un contenitore con chiusura ermetica o all'interno di bustine per il congelatore, sempre chiuse ermeticamente.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare i finocchi alla parmigiana

I finocchi sono ortaggio buonissimi e dalle molteplici proprietà benefiche per l'organismo umano. Perfetti per depurare quest'ultimo, i finocchi sono anche poveri di calorie e ricchi di gusto. In questa semplice guida, a tal proposito, vi sarà spiegato...
Antipasti

Come preparare un soufflé di spinaci

Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come è possibile preparare un sufflé di spinaci. Quest'ultimo si può proporre durante una cena con amici o parenti. Il soufflé deve essere accompagnato...
Antipasti

Come preparare l'insalata di polpo e finocchi

In questa guida, passo dopo passo, spiegherò come preparare l'insalata di polpo e finocchi. Si tratta di una specialità che unisce la prelibatezza del pesce alla freschezza di una croccante verdura come il finocchio. Così facendo, si andrà a creare...
Antipasti

Come preparare i finocchi al forno

I finocchi sono un'ottima verdura da consumare cruda, sgranocchiata come tale o in insalata. È possibile effettuare pure preparazioni al fornello, e quindi consumarli cotti in una grande varietà di modi. Molte sono le ricette che li utilizzano come...
Antipasti

Come preparare il soufflé di carote e formaggi

Il soufflé di carote e formaggi è un goloso antipasto che deve essere presentato in tavola appena tolto dal forno. Ha un sapore delicato che può essere abbinato a quello del prosecco. Realizzando questo piatto usando materie fresche di ottima qualità,...
Antipasti

Come preparare i finocchi stufati

Quando si decide, spesso in maniera inevitabile, di cominciare un'alimentazione controllata tutti ci siamo ritrovati davanti al dubbio di come cucinare una pietanza all'apparenza triste e noiosa tale da renderla appetibile non solo al palato ma anche...
Antipasti

Come preparare il soufflé di melanzane

Il soufflé di melanzane è una ricetta molto gustosa, un primo piatto che soddisfa qualsiasi tipo di palato per la sua consistenza soffice e per il gusto armonioso dei vari ingredienti. A tal proposito, in questa guida, vi spiegherò molto dettagliatamente...
Antipasti

Come preparare la frittata di finocchi

In cucina si possono usare tutte le parti del finocchio. Il grumolo bianco (erroneamente ritenuto un bulbo) del finocchio coltivato si può mangiare crudo nelle insalate oppure lessato e gratinato e si può aggiungere agli stufati. Per quanto riguarda...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.