Come preparare il sushi a forma di cuore per San Valentino

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Perché non festeggiare San Valentino con un tocco di Giappone? Il sushi è il piatto preferito da molti di noi. Servirlo alla persona amata può essere davvero una bella sorpresa per la cena di San Valentino. Ci possiamo sbizzarrire sia con la farcitura che con le forme. Un modo infallibile per rendere accattivante qualsiasi piatto. Ecco come preparare del sushi a forma di cuore per il vostro Valentino!

28

Occorrente

  • Riso per sushi
  • Alghe Nori
  • Aceto per sushi
  • Wasabi
  • Avocado
  • Tonno o salmone
  • Uova di Tobiko o semi di sesamo
38

Prima di preparare i maki sushi occorre preparare il riso. Procuriamoci il riso specifico per sushi, dai chicchi corti, di alta qualità, dolciastri e collosi. Laviamo il riso con acqua fredda. Successivamente cuociamolo a fiamma alta. Ogni 100 gr di riso occorrono 10 ml d'acqua. Una volta pronto e scolato, aggiungiamo il sale e l'aceto di riso.

48

Incominciamo a preparare gli ingredienti per il riempimento. Tagliamo a strisce lunghe e sottili l'avocado ed il pesce. L'ottimale sarebbe non superare i due centimetri di spessore. In questo modo avremo dei rotolini di sushi omogenei. I tipi di pesce più utilizzati per preparare il sushi sono il salmone ed il tonno.

Continua la lettura
58

Prendiamo un foglio di alga nori per sushi. Tagliamola a metà ed adagiamola sopra alla piccola stuoia precedentemente ricoperta con pellicola trasparente. Posizioniamo il riso da sushi sopra l'alga in modo omogeneo. Facciamo in modo che ricopra tutta la superficie dell'alga. A questo punto voltiamo l'alga in modo che il riso stia a faccia in giù.

68

Posizioniamo l'avocado ed il pesce precedentemente tagliato sull'alga. Aggiungiamo, se gradito, del wasabi. Il ripieno deve ricoprire tutta la superficie dell'alga nori. Prendiamo l'estremità frontale ed arrotoliamo il rotolo su se stesso. Diamogli una forma rotonda aiutandoci anche con la piccola stuoia. Facciamo attenzione che il pesce e l'avocado non escano dalla fine del rotolino di sushi. Aggiungiamo a piacere semi di sesamo o uova di tobiko sopra al riso. Ricopriamo il rotolo di sushi con la pellicola trasparente. Continuiamo a comprimere il sushi con la stuoia fino a che non sarà compatto.

78

Iniziamo a premere il lato del rotolo di sushi più lontano da noi di modo che inizi a schiacciarsi. Il nostro obbiettivo è quello di avere una forma a goccia. Questa infatti diventerà una delle metà del cuore di sushi. Continuiamo finché la forma non ci soddisfa.

88

Infine, togliere la stuoia e tagliare il rotolo di sushi in sei-otto fette. Per farlo più agevolmente, lasciamo avvolta la pellicola trasparente attorno al riso. In questo modo il riso non si attaccherà al coltello. Una volta tolta con attenzione la pellicola, pressiamo insieme 2 maki dalla parte piatta. Avremo così del sushi a forma di cuore da servire alla nostra persona speciale per San Valentino.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Come preparare il riso per il sushi

La cucina giapponese è una delle più diffuse e apprezzate da tempo. Tanto che, esistono molti ristoranti che si occupano di servire ottimi piatti orientali. Il sushi è uno dei più richiesti per la sua particolarità. Questo si può fare anche in casa...
Cucina Etnica

Come preparare i maki-sushi

Il Sushi di tipo Maki, a volte indicato semplicemente come Maki o maki-sushi, è un particolare tipo di sushi arrotolato generalmente in un'alga. È proprio il nome, "maki", a spiegarci questa caratteristica. L'origine della parola si trova nel verbo...
Cucina Etnica

Come preparare il banana sushi

Se siamo degli amanti dei dolci e ci piace sperimentare sempre ricette differenti, allora questa è proprio la guida che fa al caso nostro. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire a preparare un dolce veramente molto particolare...
Cucina Etnica

Esempi di piatti a base di sushi

Il sushi è una pietanza giapponese ormai molto conosciuta e diffusa anche nei paesi occidentali, parecchio apprezzata. Alla base di questo piatto c'è il riso, ingrediente tipicamente asiatico, che viene lavorato con maestria e condito con diversi ingredienti,...
Cucina Etnica

Sushi: come prepararlo

Oggi abbiamo deciso d'imparare insieme ai nostri cari ed appassionati lettori, delle guide culinarie che proponiamo nei nostri articoli, come preparare il sushi, un piatto, che ora mai sta andando veramente di moda e sta iniziando a piacere a tutti, anche...
Cucina Etnica

Ricetta del sushi per vegetariani

Il sushi è uno dei piatti tradizionali della cucina giapponese più conosciuto ed apprezzato all'estero. Si tratta di una pietanza a base di riso ed altri ingredienti, principalmente pesce crudo e uova. Esistono tantissime varietà e forme differenti...
Cucina Etnica

Come fare il sushi di salmone

Il sushi negli ultimi tempi sta spopolando sulle tavole degli italiani, infatti è l'ultima moda culinaria che attira sempre più persone. Il sushi può essere preparato in diversi modi e con ingredienti differenti ma sempre a base di pesce e riso. Il...
Cucina Etnica

Come scegliere il riso per sushi

Il sushi è un piatto tipico della cucina giapponese a base di alghe, riso e pesce crudo, ma da alcuni anni si è diffuso anche in Italia. Per realizzarlo è necessario una certa abilità, oltre che la massima cura nell'acquisto degli ingredienti come...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.