Come preparare il tè verde al limone

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il tè verde al limone è una gustosa bibita che può essere gustata sia calda che fredda. Estremamente dissetante, questa bevanda, ha anche molti effetti benefici sull'organismo quali l'effetto disintossicante e rienergizzante. Se anche voi volete gustare questa bibita scoprite, in questa guida, come preparare il tè verde al limone in pochi e semplici passi.

26

Occorrente

  • bustine di thè verde decaffeinato
  • zucchero
  • miele
  • acqua
  • succo di limone
  • succo di lime
36

Base di preparazione

Innanzitutto, per preparare il tè verde al limone, preparate tutti gli ingredienti necessari per la preparazione della bevanda. Versate quindi 10 cucchiaini di zucchero sul fondo di una brocca di vetro da un litro, quindi aggiungete 1 cucchiaio di miele, 3 cucchiai di concentrato di limone e 2 cucchiai di succo concentrato di lime (se non trovate il succo concentrato utilizzate un lime fresco). Usate le tazze da tè come riferimento per misurare il quantitativo di acqua necessaria. Versate l'acqua in una pentola, accendete il fuoco e fate giungere l'acqua ad ebollizione.

46

Infusione del tè verde

Quando l'acqua per il vostro tè verde al limone sarà giunta al punto di bollore versate, con molta cautela, l'acqua calda nella brocca di vetro contenente il limone, lo zucchero e il miele. Quindi prendete quattro bustine di tè (oppure 4 cucchiai colmi di tè verde fresco) verde decaffeinato (il numero di bustine utilizzate dipende dal quantitativo di tè che volete fare e dal gusto deciso che volete ottenere) ed immergetele nell'acqua a riposare. Le bustine di tè verde dovranno stare in infusione per un tempo sufficiente affinché l'infusione del tè si sia completata. Fate attenzione a lasciare fuori dalla brocca i cordini delle bustine per poterle poi estrarre una volta completata l'infusione.

Continua la lettura
56

Raffreddamento del tè verde

Lasciate il tè nell'acqua bollente per circa quindici minuti, quindi rimuovete le bustine di tè e girate delicatamente il composto con un cucchiaino per mescolare il miele, lo zucchero, il limone e il lime. Se invece avete utilizzato il tè verde fresco per preparare il vostro tè verde al limone colate la bevanda tramite un colino a maglie fini per bloccare ed eliminare le foglie di tè. Lasciate che il tè fermentato si mescoli con gli altri elementi per altri trenta minuti. Ora coprite la parte superiore della brocca con una pellicola trasparente. Mettete il tè verde al limone, ormai intiepidito, in frigorifero a raffreddare per qualche ora. Una volta pronto aggiungete al tè verde al limone alcuni cubetti di ghiaccio per rendere la bevanda più dissetante. Se il tè verde al limone dovesse risultare ancora amaro, potrete aggiungere un po' di zucchero diluito in un po' di acqua calda.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se volete potete utilizzare le foglie di tè verde essiccate comprate in erboristeria al posto delle classiche bustine. In questo modo avrete un gusto più deciso e forte.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Analcolici

Come preparare un caffè aromatizzato al limone

Sei stanco del solito caffè? Hai voglia di sorprendere i tuoi ospiti con un caffè differente eppure facilissimo da preparare? Ecco una ricetta che fa per te: caffè aromatizzato al limone. Questo accostamento può sembrare un po' bizzarro, ma il risultato...
Analcolici

Preparare un ottima tisana mattutina al the verde.

Le tisane sono delle preparazioni erboristiche che sfruttano i principi attivi delle piante per alleviare una serie di disturbi o per infondere una sensazione di benessere alla mente e al corpo. Concedersi una buona, profumata tisana, infatti, è anche...
Analcolici

Come dolcificare il tè verde

Il mattino appena svegli, ci incamminiamo verso il bagno per sistemarci. Dopodiché ci si va a preparare un ottima colazione, per dare la carica al nostro corpo. Questo è importantissimo per affrontantare al meglio la giornata di lavoro. La bevanda favorita...
Analcolici

Come fare dei cocktails al tè verde

Fare dei cocktails al tè verde è una fresca e sana variante dei comuni cocktail; il tè verde rappresenta una bevanda antiossidante e questa caratteristica si può abbinare ad altri ingredienti, sia che si tratti di preparare cocktails analcolici che...
Analcolici

5 bevande con il succo di limone

Il succo di limone è un portento per apportare benefici al nostro organismo. Esso disintossica, depura e drena. Ma non solo le sue proprietà benefiche sono davvero moltissime, come le vitamine che possiede. Utilizzarlo è importante sia in estate che...
Analcolici

Come conservare il succo di limone

Il limone è un ingrediente utilissimo in cucina. Esso ha molteplici utilizzi e rende i nostri piatti freschi e colorati. Il limone contiene molte vitamine (C, B e P), che aiutano ad alleviare i sintomi del mal di gola. I gargarismi con il succo di limone...
Analcolici

Come preparare una granita alla mela

Durante la stagione più calda, si è soliti cercare i rimedi più disparati per rinfrescarsi e riprendersi dalle botte di calore causate dalla temperatura eccessivamente elevata. Tra questi rimedi, è possibile citare le deliziose e rinfrescanti granite...
Analcolici

Come preparare dei cocktail analcolici alla frutta

Non è detto che solo gli alcolici sappiano dare la spinta giusta alla serata, i cocktail analcolici alla frutta, sono una bevanda dissetante e divertente da preparare, non hanno bisogno di ingredienti costosi, ma solo di fantasia e gusto nello scegliere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.