Come preparare il tajarin al burro di cacao e tartufo

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La gastronomia italiana è un vero e proprio tesoro, fatto di sapori e profumi. La grande varietà di ricette che possiamo trovare viaggiando attraverso le tavole regionali, è sorprendente e meravigliosa. Un vero tripudio di antiche preparazioni che prendono ispirazione dalla terra stessa. Per assaporare un pezzettino della nostra superba cucina, perché allora non provare a portare in tavola un primo piatto davvero gustoso? Andiamo a scoprire insieme come preparare il tajarin al burro di cacao e tartufo.

27

Occorrente

  • Ingredienti per i tajarin:
  • 200 gr di farina 0
  • 40 gr di farina macinata a pietra
  • 2 uova
  • 1 tuorlo
  • 1 cucchiaio di acqua fredda
  • Ingredienti per il condimento:
  • 50 gr di burro di cacao
  • Pepe
  • 20 gr di tartufo
37

Questo primo piatto racchiude un sublime bouquet di profumi intensi e sapori che arrivano dritti al cuore! Il gusto pieno e presente del tartufo si sposa perfettamente con la semplicità del tajarin, e viene infine aromatizzato dal delicato burro di cacao. Per chi non conoscesse il tajarin, o tagliolini, è una pasta all'uovo fresca tipica della tradizione culinaria piemontese. Andiamo ora ad iniziare la nostra ricetta. Per prima cosa andiamo a preparare i tajarin fatti in casa! Iniziamo quindi andando a miscelare tra loro le farine. Andiamo a incorporare ora le uova e lavoriamo l'impasto energicamente. Quando l'impasto inizierà a rapprendersi, andiamo ad aggiungere un cucchiaio di acqua fredda, in questo modo il composto risulterà più consistente e lavorabile. Andiamo quindi a formare un palla con il composto e avvolgiamola nella pellicola alimentare. Lasciamola quindi riposare per un'ora in frigorifero.

47

Trascorso il tempo di riposo, andiamo a riprendere il nostro composto. Procediamo andando a prelevare delle piccole porzioni dall'impasto e andiamo a passarle nei rulli della nostra macchina per la pasta in casa. Procediamo andando a ripassare più volte la pasta tra i rulli, andando a ripiegarla su se stessa in modo da ridurne progressivamente lo spessore. Quando le nostre strisce di pasta avranno raggiunto uno spessore molto sottile, andiamo a porle su un canovaccio pulito ad asciugare per circa un'ora. Sistemiamo la pasta in modo da risultare appesa e rigiriamola ogni tanto. Quando la pasta avrà raggiunto un grado di asciugatura ottimale, ovvero non troppo secca ma neppure eccessivamente umida, possiamo passarla nella trafila. Andiamo quindi a stenderla nuovamente per completare l'essiccazione. Poniamola morbidamente spolverandola con un pizzico di farina.

Continua la lettura
57

Mentre i nostri tajarin finiscono di asciugare, andiamo a porre sul fuoco una padella antiaderente. Quando sarà ben calda, andiamo a far sciogliere il nostro burro di cacao. Incorporiamo quindi i tajarin, sbollentati per circa un minuto, e mantechiamo il tutto bagnando con un mestolo di acqua di cottura. Aggiustiamo con una spolverata di pepe e saltiamo velocemente. Ora non ci resta che impiattare e guarnire con un'abbondante pioggia di tartufo fresco.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Serviamo i tajarin ben caldi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare un cremoso al pistacchio con crumble al cacao

Il cremoso al pistacchio con il crumble al cacao è un dessert molto buono ma anche molto semplice da eseguire. Prima di tutto è necessario reperire tutti gli ingredienti che occorrono per la preparazione del dessert. Per preparare 4 bicchierini di cremoso...
Dolci

Come preparare un crumble al cacao

Il crumble è un dessert estremamente particolare, ancora poco conosciuto dalla maggior parte delle persone. Si tratta di una ricetta senz'altro molto gustosa ed invitante ma soprattutto molto semplice da realizzare. La variante più conosciuta del crumble...
Dolci

Come preparare il Pan di Spagna al cacao

Questa delizia culinaria venne inventata da un pasticcere italiano, Giovanni Battista Cabona, nella seconda metà del millesettecento. Il Pan di Spagna al cacao è una delle tantissime varianti del tradizionale Pan di Spagna, ideale per preparare torte...
Dolci

Come preparare una torta mascarpone e cacao

Tutti adorano le torte al cacao. Grandi e piccini amano il sapore del cacao e preparare una torta che sia gradita a tutti sarà fonte di soddisfazione. La seguente ricetta è semplice e rapida da preparare. Come base c'è il mascarpone, ingrediente necessario...
Dolci

Come preparare le tortine in tazza al cacao

Le tortine in tazza al cacao, chiamate anche mug cake, sono dei dolcetti molto semplici da preparare che vengono cotti direttamente all’interno delle tazze. Sono perfetti da gustare durante la prima colazione assieme a un caffè o con un goloso cappuccino...
Dolci

Come preparare la crema al cacao

Le creme sono senza dubbio l'elemento principale per completare un dolce, anche se possono costituire un vero e proprio dessert, come ad esempio la crema catalana e le varie mousse. Se pensiamo alla crema pasticcera ed alla crema al cioccolato, pensiamo...
Dolci

Tartufo di cioccolato fondente con cuore allo zenzero

Il tartufo è un dolcetto principalmente a base di cioccolato. Piccolo e rotondo, il tartufo nelle sue tante varianti, è un classico della pasticceria internazionale. Molto buoni e semplicissimi da preparare, i tartufi devono riposare al freddo per parecchio...
Dolci

Come preparare i biscotti farciti con rum e cacao

I biscotti farciti con rum e cacao sono deliziosi dolcetti che possono essere serviti sia a fine pasto assieme al caffè che durante il pomeriggio come goloso diversivo. Sono abbastanza semplici da realizzare ma è necessario avere un po’ di tempo libero...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.