Come preparare il the allo zenzero

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il the allo zenzero è una variante thailandese molto saporita e aromatica. Inoltre possiede capacità incredibili per il benessere del proprio fisico. Lo zenzero infatti favorisce il metabolismo. Ciò significa che aiuta a smaltire i chili di troppo e a favorire l'assunzione dei cibi. In più funge da antidoto naturale per le allergie di stagione. Una buona dose di zenzero combatte raffreddori e influenze soprattutto invernali. Combattere i sintomi dell'influenza con un buon the allo zenzero fa inaspettatamente bene al corpo. Qui vediamo come preparare questo infuso e anche le sue proprietà.

26

Occorrente

  • Zenzero
  • Peperoncino
  • Limone
36

Iniziamo con la semplicissima preparazione del the allo zenzero. Portare ad ebollizione l’acqua e immergerci tre fettine di zenzero fresco. Come dose di riferimento, solitamente bisogna calcolare circa 3 o 4 fettine a tazza. Aggiungere inoltre un peperoncino intero e la buccia e il succo di mezzo limone. Quest'ultimo elemento è facoltativo. Serve ad il forte sapore dello zenzero per chi lo tollera di meno. Lasciare in infusione per circa 10 minuti, fino a quando non si sente l’inconfondibile aroma di zenzero. Dolcificate a piacere con zucchero o, volendo, miele. Alcuni, che desiderano assaporare tutta la vivacità, fanno bollire lo zenzero. Ad altri, invece, piace consumarlo freddo. Non esiste un metodo giusto ma uno più adatto a voi, a seconda di quanto vi piaccia gustare lo zenzero.

46

Proseguiamo questo tour analizzando i molti benefici dello zenzero. Si tratta della radice di una pianta originaria dell’Asia. In Oriente lo si utilizza per insaporire i cibi, ma anche come medicina. In India invece è uno degli ingredienti del curry. Lo usavano greci e romani, oltre ai cinesi per le proprietà curative nelle medicine di base. Si tratta infatti di un fantastico antiossidante e anti invecchiamento. Molti sostengono che combatta efficacemente anche il tumore, poiché protegge il colon e il retto. Indubbiamente, insomma, è un alimento straordinario.

Continua la lettura
56

Lo zenzero combatte il mal di denti e mal di testa. Il the preparato con lo zenzero fresco e l’aggiunta di miele e limone, se si beve caldo, ha un effetto riscaldante. Contrasta i sintomi del freddo, ed è molto utile contro il raffreddore. Se lo si prende freddo, con impacchi, combatte addirittura i traumi dovuti ad una botta. Oltre alle contusioni, allevia i dolori mestruali e articolari. Con impacchi caldi dopo le 24 ore dal trauma, serve a far assorbire i lividi e a rilassare i muscoli tesi. Funge addirittura da stimolante ed energizzante, affievolisce gli stati di affaticamento e favorisce la digestione. Stimola infatti le secrezioni enzimatiche. Neutralizza l’acidità nello stomaco, ed è di grande aiuto contro la colite. Inoltre stimola la produzione della flora batterica. Come ciliegina sulla torta viene usato quando si ha la colite, le nausee e il colesterolo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Combatte e allevia numerosi dolori e patologie: tenetene sempre a disposizione per molte evenienze!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Analcolici

Come preparare un cocktail con zenzero e cocco

Preparare dei cocktail, è sicuramente per chi piace un qualcosa di molto bello e soprattutto di appassionante. In molti sono i cocktail che possiamo preparare, alcuni dei quali sono molto gustosi e rinfrescanti e risultano ideali da gustare anche come...
Analcolici

Come preparare uno switchel allo zenzero

Se al mattino avete bisogno di una bella sferzata di energia, niente di meglio di uno switchel allo zenzero! Si tratta di una bevanda fermentata dai grandissimi benefici che è stata recentemente riscoperta. Di origine caraibica, si è poi diffusa in...
Analcolici

Come preparare un cocktail con zenzero e cetriolo

Il mondo dei cocktail offre un panorama di bevande infinito nel quale si possono trovare i mix più insoliti. Non esistono ricette precise nella preparazione dei cocktail, ma basta solo un pizzico di fantasia e di creatività e si possono creare infinità...
Analcolici

Come preparare un aperitivo agrumi e zenzero

Piccola divagazione sul significato di aperitivo. Gli aperitivi sono bevande che hanno la funzione di predisporre il nostro organismo al cibo. Gli ingredienti usati per la preparazione degli aperitivi hanno delle proprietà che vanno a stimolare i succhi...
Analcolici

Preparare un ottima tisana mattutina al the verde.

Le tisane sono delle preparazioni erboristiche che sfruttano i principi attivi delle piante per alleviare una serie di disturbi o per infondere una sensazione di benessere alla mente e al corpo. Concedersi una buona, profumata tisana, infatti, è anche...
Analcolici

5 cocktail analcolici a base di zenzero

Lo zenzero, o ginger, è un alimento che non solo utilizziamo già da molti anni per speziare piatti e bevande, ma che è noto anche per le sue innumerevoli proprietà benefiche e curative. Nello specifico si tratta di una radice proveniente dall'estremo...
Analcolici

Tisana digestiva e dimagrante allo zenzero

Tra le varie proprietà dello zenzero vi è anche quella di aiutare la digestione e il metabolismo corporeo consentendo così all'organismo di eliminare le tossine in eccesso. Quindi oltre all'effetto benefico si potrà ottenere anche un effetto dimagrante....
Analcolici

Come fare uno sciroppo di carote, zenzero e miele

Durante l'inverno ma anche d'estate, può capitare di raffreddarsi e di beccarsi una brutta influenza che può farvi rimanere a letto per alcuni giorni. L'influenza può causare catarro, tosse e fastidi alla gola, che possono essere alleviati attraverso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.