Come preparare il thè marocchino

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Tra i diversi tipi di thè, quello verde habi maggiori benefici. Tutto sta nel modo in cui esso è preparato. Infatti il thè nero viene trasformato in un modo che permette la fermentazione. Invece il thè verde non è fermentato. Nelle case, nei locali, nei negozi e nei mercati di tutto il Marocco si beve il thè fatto con le foglie di menta. Tuttavia quello l'autentico alla menta marocchino è differente dalla versione che noi conosciamo. Noto anche come thè in stile magrebino, la bevanda viene preparata con una combinazione di foglie di thè verde essiccate e foglie di menta fresca. Per dolcificarlo viene utilizzato lo zucchero, il che lo rende decisamente più rinfrescante da bere sotto il caldo sole marocchino. Vediamo insieme come preparare il thè marocchino.

27

Occorrente

  • Thè verde "gunpowder" essicato
  • Foglie di menta
  • Zucchero
37

Sciacquate bene la menta

Il classico thè alla menta marocchino contiene sempre un cucchiaio di thè verde gunpowder essicato, una manciata di menta fresca, acqua bollente e tanto zucchero. Tutto il resto è superfluo. Come prima cosa sciacquate bene la menta prima dell'uso e utilizzate lo zucchero in zollette, se possibile. Se non avete a disposizione il thè verde "gunpowder", potete utilizzare il thè verde cinese. Servire il thè marocchino comporta un breve ma necessario rituale che libera l'aroma delle foglie di thè verde dal loro retrogusto amarognolo.

47

Mescolate e filtrate l'acqua

In primo luogo trasferite il thè in una piccola teiera di metallo. Successivamente versate dentro mezzo bicchiere di acqua bollente, lasciandolo riposare per circa dieci secondi. Mescolate e poi filtrate, lasciando le foglie di thè nella teiera. Ripetete il processo almeno un'altra volta. Ul procedimento è necessario per togliere l'amaro dalle foglie. Tuttavia, per farlo è importante utilizzare un colino da thè per trasferire le foglie nuovamente all'interno della teiera. Il thè marocchino ha bisogno di una buona manciata di menta, assieme allo zucchero e all'acqua bollente.

Continua la lettura
57

Premete le foglie

Se premete le foglie con il dorso del cucchiaio, la menta rilascerà il suo sapore, che si trasferirà all'acqua. Versate il thè in un alta tazza di vetro, ma invece di berlo versate il liquido nella teiera. Ripetete la procedura per ben quattro volte. Facendo così sarà possibile mescolare i sapori completamente prima di servire. Una volta che la bevanda è pronta, è arrivato il momento di servirla. L'autentica tazza da thè marocchino è alta e trasparente e di solito viene realizzata utilizzando il vetro. Filtrate il liquido nella tazza e aggiungete qualche fogliolina di menta fresca. La quantità di zucchero extra da aggiungere dipenderà dai gusti del consumatore.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se non avete a disposizione il tè verde "gunpowder", potete utilizzare il tè verde cinese.
  • Se premete le foglie con il dorso del cucchiaio, la menta rilascerà il suo sapore, che si trasferirà all'acqua.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Analcolici

Come preparare un caffè al cardamomo e cannella

Il caffè è una bevanda deliziosa; essa è nota in tutto il mondo, ma è soprattutto un elemento caratteristico e indispensabile del nostro paese. Ci sono tantissime varietà, versioni e gusti: marocchino, parigino, danese, alla vaniglia, al peperoncino....
Consigli di Cucina

5 modi per preparare un caffè

Il caffè è un piacere da concedersi in piena tranquillità, ideale in ogni istante della giornata. Se bevuto in compagnia, è un momento di condivisione irrinunciabile! A tal proposito, vi suggeriamo i 5 modi migliori per preparare un caffè degno di...
Cucina Etnica

Ricetta: cous cous alla marocchina

Quando si hanno ospiti a pranzo o a cena ci si chiede spesso cosa poter cucinare per stupirli e deliziarli. Un'idea sempre valida è quella di sperimentare una cucina etnica, in modo da sorprendere gli invitati e lasciarli di stucco. Una cucina che va...
Cucina Etnica

I migliori ristoranti etnici di Roma

Da secoli i processi migratori contribuiscono ad imprimere una netta caratterizzazione di tipo globale alla nostra società. Quando i migranti approdano in una terra straniera, infatti, portano con se le loro tradizioni, religioni, dialetti e, non da...
Carne

Come preparare gli involtini di pollo alla frutta secca

I benefici della frutta secca li conosciamo più o meno tutti. Sono alimenti pieni di energia e con pochi grassi, ideali prima di una giornata di lavoro stancante, di un viaggio faticoso o prima delle varie attività estive. Perché non provare ad abbinare...
Cucina Etnica

5 idee per organizzare una cena marocchina

Siete amanti della cucina araba, in particolare di quella marocchina e avete voglia di proporre un menù a base di pietanze marocchine per una cena a tema ma non conoscete i piatti tipici della cucina marocchina?! Niente paura! Grazie ai nostri consigli...
Analcolici

Come fare dei cocktails al tè verde

Fare dei cocktails al tè verde è una fresca e sana variante dei comuni cocktail; il tè verde rappresenta una bevanda antiossidante e questa caratteristica si può abbinare ad altri ingredienti, sia che si tratti di preparare cocktails analcolici che...
Analcolici

Come fare il caffè bianco

Il caffè consiste in una bevanda abbastanza conosciuta in tutto quanto il mondo. Tuttavia è doveroso affermare che soltanto in Italia è possibile assaporarne il migliore. L'aroma ed il sapore del caffè sono davvero unici e molto caratteristici. Con...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.